Viaggio in Sud Africa e Svaziland

VIAGGIO 2006, SUD AFRICA - SWAZILAND Il mio viaggio quest’ anno inizia sabato 29 Luglio partendo da Torino Caselle da sola. 30/7/2006 : Arrivata a Johannesburg vado nel Backpack che mi ero prenotata. 31/07/2006: Ore 5 del mattino partenza per ...

  • di ritin
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

VIAGGIO 2006, SUD AFRICA - SWAZILAND Il mio viaggio quest’ anno inizia sabato 29 Luglio partendo da Torino Caselle da sola.

30/7/2006 : Arrivata a Johannesburg vado nel Backpack che mi ero prenotata.

31/07/2006: Ore 5 del mattino partenza per il Safari al Kruger Park. La guida del tour si chiama Harry, un ragazzo di 38 anni di Johannesburg, il gruppetto è invece composto da 15 persone compresa me proveniente da diverse nazionalità (inglesi, danesi, irlandese, svizzero, tedesca e io). La prima tappa prevista è la città di Nelspruit ( capoluogo della regione del Mpumalanga). Facciamo sosta in uno spiazzale ricco di vari supermercati per fare rifornimento di cibarie varie, prima di partire per la nostra avventura. Io oltre che a comprare da bere mi rifornisco di un adattatore di corrente visto che le prese sono completamente diverse dalle nostre.

Il Kruger Park è immensamente grande, così iniziamo la nostra avventura per cercare di vedere qualche animale ed emozionarci. La sera dopo un meraviglioso tramonto...Già, l’Africa la si sceglie anche per i meravigliosi tramonti che la natura ti regala avvolgendoti in questa dimensione oserei dire magica. La sera dopo aver avvistato qualcuno dei Big Five siamo andati al nostro campeggio per preparaci per la notte. Il campeggio è fornito di tende già accampate con lettino e materasso, condivido la mia con una ragazza tedesca, Silka. La serata prosegue poi con una cena attorno al fuoco dove a gruppetti di 3 si aiuta la guida per la preparazione della cena e del lavaggio piatti. Dopo cena sempre intorno al fuoco chiacchieriamo un po’ anche per conoscerci fra di noi.

01/08/2006: Sveglia alle 5 del mattina e dopo un caffé o te veloce, partiamo per vedere gli animali, specialmente al mattino presto o al tramonto se ne vedono molti. Il primo avvistato è stato il Leopardo...Che emozione, visto che non mi era mai capitato di vederlo prima di allora. Successivamente ne abbiamo visti talmente tanti tra Elefanti, Giraffe, Zebre, Bufali, Gnu,, Scimpanzè, Gorilla, Ippopotami, Impala ecc. La serata è stata trascorsa nuovamente in campeggio con cena intorno al fuoco e nottata in tenda.

02/08/2006: Sveglia sempre alle 5 del mattino, e poi in giro per vedere nuovamente animali e nell’attesa di vedere soprattutto: i Leoni. Finalmente dopo tanti splendidi animali, avvistiamo vicinissimi 4 Leonesse e 1 Leone giovane, è stata per me veramente una grande emozione, uno scambio di sguardi indimenticabili,noi guardavamo loro e loro guardavano noi anche se ogni tanto sembrava che volessero accucciarsi. Verso le 20.00 ritorniamo al lodge, anche se sembrava notte profonda... Una notte immersa nei vari suoni degli animali. Dopo cena assistiamo a delle danze Zulu eseguite dalla gente dei villaggi vicini, venuti lì per lavorare (avevo letto in un testo che in questa regione anche nel periodo dell’Apartheid veniva dato del lavoro ai neri). E’ sempre un’emozione vedere delle danze dove vengono rappresentate danze degli antenati, delle tradizioni millenarie trasmesse da padre in figlio ed è anche un modo per entrare in sintonia con le tradizioni culturali di questo popolo.

03/08/2006 :Sveglia alle 05.30 di mattino, siamo andati a fare un Safari a piedi, la guida ci ha spiegato la vegetazione e di cosa si nutrono determinati animali, le orme, e altre cose interessanti sempre inerenti. Al ritorno ci siamo fermati al Lodge per fare colazione e successivamente siamo partiti dal Limpopo per andare a vedere il Blyde River Canyon (il 3° canyon più grande del mondo come estensione ed il nome Blyde River significa “Fiume della Gioia”). Il paesaggio è spettacolare, vediamo le tre Rondawel (che sono rocce con la forma delle Rondawel - le abitazione tipiche degli Zulu e degli Xsosa). La sera siamo ritornati al Backpacker alle 21.00 stanchi morti, però penso tutti soddisfatti dai 4 giorni di tour. Finisco la serata con una cena assieme ai miei compagni di tour

  • 1228 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social