In Sudafrica tra parchi e città

In viaggio con i bambini tra il Kruger, il Blyde River Canyon e Johannesburg

  • di luca canzoneri
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il Sudafrica è dal punto di vista paesaggistico una terra entusiasmante. Il nostro viaggio aveva come obiettivo quello di vedere gli animali liberi nel loro habitat naturale.

Il Parco Kruger è grande come la Lombardia ed è pieno di animali. Gli habitat sono molto diversi e si potrebbe grossolanamente dividerlo in tre parti. Il sud con colline, rocce e foreste. Il centro con meno foreste e il nord con vegetazione più' rada. Il mese migliore per vedere il parco è agosto: non piove, non ci sono zanzare, la vegetazione è secca e probabilmente è più' facile vedere gli animali.

Durante il nostro viaggio la vegetazione era rigogliosa, verde. Abbiamo incontrato qualche acquazzone, che pero' non ci ha limitati sostanzialmente in nulla. Il cielo era sereno con tantissime nubi sparse bianche dalle forme più' bizzarre che erano spettacolari. Un aspetto positivo è che c'erano veramente pochi turisti. Non abbiamo incontrato zanzare (soltanto una nella stanza da letto che ho provveduto ad uccidere). Abbiamo comunque usato i repellenti nelle escursioni mattutine e notturne. La profilassi che non compre al 100% è gravata da effetti collaterali. Bisogna tenere in conto che una febbre durante il viaggio o nelle 4 settimane successive deve immediatamente indurre a sospettare la malaria: diagnosi da effettuare con uno striscio di sangue in ospedale. La scelta di praticare o meno la profilassi deve essere presa dopo consulto con il proprio medico curante.

Il mito del safari è vedere i BIG FIVE della savana: leone, bufali, leopardo, rinoceronte, elefanti. Per poterli vedere c'è un solo segreto fondamentale: "Avere fortuna"... Abbiamo visto in effetti tutti i big five tranne il leopardo. Abbiamo incontrato per ben due volte una coppia di leoni a un metro dalla nostra macchina che abbiamo osservato per più' di un'ora... Oltre ai big five si possono incontrare comunque tantissimi animali: giraffe, iene, wild dog (rarissimi), facoceri (simpaticissimi), gnu, antilopi, impala (ne abbiamo viste una quantità incredibile), tartarughe, aquile, avvoltoio, ippopotamo, coccodrillo, febbre... Ogni incontro nasconde un'emozione diversa... In alcuni casi si vedono i cuccioli... in altri l'interazione tra gli animali... lotte... oppure la riproduzione...

Siamo arrivati a Johannesburg al mattino. E' utile comunque affittare un suv "alto" per vedere meglio gli animali e per divertirsi nelle tante strade sterrate con tanto di guado di pozzangheroni... Tenendo conto che la vacanza si è svolta per la maggior parte in auto è fondamentale considerare una macchina spaziosa. Non bisogna dimenticarsi di fare l'assicurazione che protegge dalle spese della franchigia che può' essere molto gravosa. Nel viaggiare nel Kruger park gli animali che possono innervosirsi sono elefanti e bufali. In internet ci sono diversi filmati che mostrano questi animali danneggiare delle auto. Ci è capitato di trovarci in mezzo ad una mandria di bufali e anche di elefanti senza aver subito danni.

Abbiamo alloggiato nei Lodge interni al parco. Sono dei I Lodge vanno prenotati su internet con largo anticipo. Il sito dove registrarsi, scegliere e prenotare è www.sanparks.org. Questo ci ha permesso di partire presto al mattino a caccia di animali. Da ogni Lodge partono tre tipi di escursioni da prenotare in sede: escursioni a piedi (dai 12 anni in su), escursione mattutina e escursione notturna. In queste escursioni aumenta la probabilità di vedere animali felini all'opera, ma comunque non esiste nessuna garanzia. I ranger sono molto preparati sugli animali, alcuni sono più' simpatici e altri meno. Vale comunque la pena di fare tali escursioni almeno una volta. E' divertente girare con i fari puntati verso la savana alla ricerca del luccichio degli occhi degli animali..

  • 7397 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social