Stonehenge e Old Sarum

Una giornata tra i ruderi più antichi al mondo che ancora non hanno svelato i loro segreti e ciò che resta di un antichissimo castello

  • di stefania css
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 5
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Da Londra, anzi da Clapham Junction siamo partiti con un treno e dopo un viaggio (con un cambio) di circa un'ora e mezza siamo arrivati a Salisbury. Appena fuori la stazione si trova un autobus che per 26 sterline, porta fino a Stonehenge.

Una voce automatica racconta tutta la storia e le particolarità di Salisbury, della cattedrale, dell'old sarum e di stonehenge. La spiegazione però è solo in inglese e quindi per chi non conosce la lingua questo è sicuramente un problema.

Dopo un tragitto di circa mezz'ora si arriva sulla piana di Stonehenge e il bus si ferma al centro visitatori.

Il centro visitatori è nuovissimo ed è stato costruito a circa due chilometri dal sito di Stonehenge ed è dotato di tutti i confort possibili come toilette, ristorazione, shop e grande parcheggio per auto e bus.

Da qui diverse navette fanno la spola da e per il sito. Ho trovato questa soluzione veramente efficace per la protezione del sito di Stonehenge.

Fino a poco tempo fa, si poteva arrivare con la macchina proprio a ridosso delle pietre e sicuramente si inquinava tutto l'ambiente. Far lasciare le macchine a diversa distanza, migliorerà sicuramente la conservazione di un sito che è veramente unico.

Con l'audio guida il giro del sito dura circa un'ora e poi si torna con una navetta fino al centro visitatori.

Da qui si riprende l'autobus (passa ogni mezz'ora) e si va al sito di Old Sarum. Anche su queste rovine c'è da dire tantissimo, basti pensare che sono state oggetto di libri e serie televisive.

Se è una giornata di sole, il sito di Old sarum offre scorci bellissimi e suggestivi e la passeggiata tra le varie rovine ci fa tornare indietro nel tempo, anche grazie ai vari pannelli esplicativi che sono disposti lungo tutto il percorso.

In basso c'è la piana con le rovine dell'antica cattedrale e anche questa merita una visita.

Si scende di nuovo sulla strada e si riprende il bus, ma con lo stesso biglietto si possono prendere anche i vari autobus di linea che portano fino al centro di Salisbury.

Questa cittadina e la cattedrale devono essere viste senza dubbio. Nella cattedrale sono conservate quattro copie della magna Charta.

A sera, stanchissimi, abbiamo ripreso il treno e siamo tornati a Londra.

Una giornata che consiglio a tutti

  • 795 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social