California Dreaming

Finalmente inizia la grande avventura tanto sognata e atte-sa!! Iniziamo il nostro viaggio mercoledì 28 Luglio 2004. Alle ore 4.30 prendiamo il taxi per l’aeroporto di Caselle dove prendiamo il volo per Francoforte alle 6.35 e puntualissimo alle 8.30, de-colliamo ...

 

Finalmente inizia la grande avventura tanto sognata e atte-sa!! Iniziamo il nostro viaggio mercoledì 28 Luglio 2004. Alle ore 4.30 prendiamo il taxi per l’aeroporto di Caselle dove prendiamo il volo per Francoforte alle 6.35 e puntualissimo alle 8.30, de-colliamo per San Francisco! Atterriamo a San Francisco alle 13.30 e con un door to door (bus che si fermano davanti ai principali Hotel) raggiungiamo il Taylor Hotel. Nonostante le 13 ore di volo e le 9 ore di fuso ora-rio decidiamo di uscire, la giornata è bella e non vediamo l’ora di vedere con i nostri occhi quello che per mesi erano solo foto-grafie e cartine. Ora locale 3.00 p.M. (in Italia sono le 24.00), inutile dirlo siamo stanchi ma molto eccitati.

Prendiamo il Cable-Car e scendiamo al Fishermans Wharf (mer-cato del pesce e non solo), da qui si vede molto bene l’isola di Alcatraz, visitiamo il museo della meccanica e il sottomarino or-meggiato vicino al Pier 39.

Raggiungiamo il Pier 41 per prenotare la visita al super car-cere di Alcatraz (ormai museo), ma è tutto prenotato fino all’8 di Agosto.

Torniamo in Hotel in bus molto stanchi, ormai sono le 19,15 locali.

Gio 29 Luglio Ci aspetta una giornata molto intensa: a piedi raggiungiamo China Town dove rimaniamo colpiti dalla intensa atti-vità commerciale, dai graffiti e dalla atmosfera orientale. Sempre a piedi raggiungiamo il Pier 39 (molo commerciale molto america-no), e mi lascio coinvolgere in una ossigeno-terapia con idromas-saggio indimenticabile!!! Dopo il trattamento abbiamo camminato fino al Pier 1 alla fi-ne dell’imbarcadero e quindi in bus raggiungiamo il Golden Gate Park. È un parco molto bello con degli angoli tranquilli e rilas-santi, come per esempio il Japanese tea garden ed il lago. Ceniamo in un American Bar da Lenny’s e alle 21.15 andiamo a dormire soddisfatti.

Ven 30 Luglio A piedi raggiungiamo the Crookdest Street all’apice della Russian Hill (Lombard Street) poi raggiungiamo l’Exploratorium passando da Fort Mason e dalla Marina (bellissime case con vista sulla baia e il Golden Gate). Nel pomeriggio raggiungiamo il Museo della Marina e compriamo il Pass per i Parchi Nazio-li. Giro in battello fino al Golden Gate e all’isola di Alcatraz, al ritorno passeggiamo tra i locali della marina fino al Pier 39. Ceniamo in un locale dove preparano la soup nella pagnotta! E quindi soddisfatti torniamo all’Hotel.

Sab 31 luglio Prima di partire avevamo prenotato una macchina presso la National Car e così alle 9.00 preleviamo la nostra Mali-bù (Chevrolet) targata 5HCG847 California e partiamo direzione Lassen National Park. È davvero eccitante percorrere le freeways e i pon-ti infiniti; sintonizziamo la radio su Radio Chico che trasmette musica anni settanta e completa il nostro sogno di trovarci on the road a cantare le canzoni da noi preferite! In una gas station abbiamo acquistato un contenitore di poli-stirolo e il ghiaccio per mantenere al fresco un po’ di frutta e l’acqua.

Giunti presso la Lassen National Forest troviamo un bellissi-mo campeggio immerso nel verde a Mill Creek a pochi miglia dal parco a circa 1.500 m slm. Finalmente vediamo la bear box! Abbiamo conosciuto i nostri vicini di tenda Richard e Charity con i quali abbiamo trascorso una piacevole serata davanti al fa-lò.

Dom 1 Agosto Entriamo nel Lassen Volcanic National Park. Pas-seggiamo tra i soffioni solfurei e poi giungiamo al Bumpass Hell (un cratere con attività vulcaniche secondarie in atto- vulcanetti di fango- Hot spring – solfatare) poi cerchiamo di raggiungere i geyser, percorrendo tutta la Warney valley fino a Drakesbad e poi stanchi ci siamo persi nell’immensa foresta di Lassen e grazie al-le indicazioni di una anziana donna raggiungiamo Mill Creek e fac-ciamo un bel falò che ci scalderà per tutta la notte

  • 318 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social