In giro tra New York, Buffalo e Chicago

Un viaggio fatto per scoprire la classica America, dove lo stupore e le sorprese non mancano mai

  • di Maxxim
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 8
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Da tempo pensavamo di tornare negli USA e dopo ben 17 anni abbiamo realizzato il desiderio. L’ultima volta correva l’anno 2001, precisamente fine giugno, e così, prima della catastrofe, abbiamo avuto la possibilità di vedere le Torri Gemelle, ma questa è un’altra storia, purtroppo molto triste.

Il viaggio negli USA comincia il 25 agosto, partenza da Bari per l’aeroporto di Malpensa e termina il 7 settembre aeroporto di Fiumicino per tornare a Bari.

I collegamenti aerei sono i seguenti: Malpensa – New York; New York – Buffalo (aereo perso e poi vi spiego il perché); Buffalo – Chicago; Chicago – Roma. Spesi un totale di euro “circa” 2.100,00 per questi voli già citati, da aggiungere circa 450,00 di voli da Bari – Milano con Easy Jet e Roma – Bari con Alitalia.

Per gli alberghi, 10 notti ho speso “circa” sulle 1.400,00 euro. Da aggiunger 80,00 euro di hotel nei pressi di Malpensa, il Cervo hotel che consiglio se volete sostare una notte prima di prendere un volo l’indomani. Uso il termine circa perché ci siamo avvalsi di un’agenzia e ci ha fatto un pacchetto solo volo + hotel. Il prezzo che ci ha fatto è stato ottimo, non c’era di meglio on line, voli effettuati con Delta, United e Alitalia. Alberghi a New York sulla Broadway, il Crown Plaza Time Square Hotel, a Buffalo il Hyatt Regency Hotel e a Chicago il Dewitt (il peggiore di tutti).

DOMENICA 26 AGOSTO

Arrivo a New York, si può utilizzare lo Airtrain gratuito per raggiungere punti della metro linea blu. Noi abbiamo optato direzione Jamaica Center, line E blu e abbiamo raggiunto Times Square in circa 30 min, fermata 50 st W. L’albergo è il Crown Plaza, un ottimo 4 stelle. Una cosa che non mi è piaciuta l’obbligo di spendere 17,00 al giorno per “servizi” non richiesti, quali WI-Fi ad esempio, che altrove è compreso nel prezzo. Considerato che l’albergo è situato a Times Square, la sera la passeggiata è d’obbligo nonostante la stanchezza e il jet lag.

LUNEDÌ 27 AGOSTO

La mattina siamo alla ricerca di un posto per fare colazione. Stare nella zona di Time Square rende facile la ricerca, ma i costi per la colazione sono elevati (una bottiglia d’acqua da mezzo litro mediamente la troverete intorno ai 2,00/3,00 dollari). Alla fine prenderemo l’abitudine tutte le mattine e alcune volte anche la sera, di andare a due passi da noi, al Green Apple. Si può acquistare quasi tutto quello che si trova a disposizione, pagando a peso, circa 10,00 $ per pound. Avevamo già acquistato la City Pass C3 (circa 80,00 dollari), si ha la possibilità di scegliere 3 attrazione scontate sul costo normale, si parla di circa un 25% di sconto. Esiste anche la C5, cinque attrazioni.

Prima tappa Statua della Libertà, partendo da Battery Park. Tour non male e con le audio guide diventa più interessante. Si può scegliere di restare quanto si vuole sull’isola e sulla rotta del ritorno, se si vuole, si può fare una tappa (bella) a Ellis Island, molto molto suggestiva e rimasta intatta come all’arrivo dei primi immigrati. Se avete parenti che sono andati in America, potete digitate il loro nome su una tastiera posta dinanzi a un grande schermo, potrebbe apparire la loro immagine. Prossima tappa China Town, la solita città cinese nella città; consiglio vivamente il ristorante cinese Joe's Shanghai in 9 Pell Street. Hanno frequentato questo ristorante gente dello spettacolo. Il proprietario lo ricorda ai clienti con le solite foto appese al muro. Dopo attraversiamo Little Italy, di cui restano solo un po’ di ristoranti italiani e quel muro tricolore con la scritta “PUGLIA” famoso su ogni guida turistica. Attraversiamo Soho e ci dirigiamo in direzione l’albergo. In serata facciamo un salto all’Empire, non saliamo su perché già lo conosciamo. Ritorno a Time Square

  • 769 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social