States on the road

Da San Diego a Los Angeles, passando per la Death Valley

  • di ambra88
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il mio primo tour negli Stati Uniti nel 2014 avevamo fatto un coast to coast di 15 giorni partendo dalla California per finire a New York. Esattamente siamo arrivati a San Francisco dove abbiamo alloggiato tre giorni per poi trascorrere una notte a Las Vegas alla quale ci siamo arrivati in aereo. Da Las Vegas abbiamo finalmente noleggiato un Suv della Ford davvero comodo soprattutto se avete bambini. All'interno tutti i confort: bagagliaio e sedili spaziosi, wi-fi, navigatore ecc.

Il primo giorno con l'auto siamo andati a 8 ore di distanza in Arizona e ci siamo fermati a dormire in un bellissimo resort a Lake Powell, un lago artificiale molto tranquillio, ci è servita come sosta per raggiungere il giorno dopo la Monument Valley dove abbiamo sostato una notte.

Il giorno dopo abbiamo raggiunto il Grand Canyon National Park, il quale merita almeno due notti per poterlo girare. Poi siamo scesi a Phoenix dove abbiamo consegnato l'auto in aeroporto e siamo andati due notti a Miami e infine tre notti a New York sempre tramite aereo. Con il primo tour abbiamo cercato di vedere un po' i posti più famosi e particolari d'America coniugando l'Est con L'ovest, il mare e i deserti, ma è stato solo un assaggio. Poi abbiamo approfondito il mese scorso la California e l'Arizona tutto girando in auto.

2 - Questo invece è il percorso di dieci giorni che abbiamo fatto il mese scorso, partendo da San Diego.

Noleggiando un Suv della Chevrolet abbiamo percorso più di 900 miglia (ogni miglia corrisponde a circa un chilometro e mezzo) in dieci giorni.

  1. tre notti a San Diego
  2. una notte a Disneyland (da San Diego circa un'ora e mezza di macchina).
  3. due notti a Kingman-Route 66 (da Disneyland circa 5 ore).
  4. una notte alla Death Valley (circa 4 ore da Kingman).
  5. una notte a Barstow (circa tre ore dalla Death Valley).
  6. due notti a Los Angeles (due ore circa da Barstow).

Un tour bello e impegnativo perché quasi tutti i giorni ci siamo spostati e anche se le ore di viaggio vi sembrano tante ne vale davvero la pena, perché durante il tragitto vi troverete in mezzo al nulla ad ammirare la natura e il deserto.

Le ore sono un po' lunghe da passare perché il paesaggio è piuttosto piatto ma paesaggi così non li troverete da nessun'altra parte del mondo! Non fatevi prendere dalla pigrizia senza cedere a tour organizzati perché non vivrete le stesse sensazioni che io ho provato in auto da sola con mio marito e i miei figli lontano da tutto e tutti con lo sfondo di musica country delle stazioni radio locali. Bisogna solo provarlo per capire. Il noleggio dell'auto è semplicissmo, basta prenotare tutto da casa e una volta arrivati in aeroporto non vi resta che ritirare la macchina e consegnarla all'aeroporto del ritorno, lasciando l'auto con il pieno di gasolio o benzina. Le compagnie di noleggio sono decine, io ho avuto Alamo in tutti e due i tour anche se nell'ultimo tour c'è stato qualche disguido. In questo articolo vi ho solo riportato le tappe principali, ma racconterò nei prossimi articoli i dettagli di queste città meravigliose. Un particolare ringraziamento alla nostra agenzia di fiducia alla quale rivolgerci sempre e che ha messo nella pratica l'idea di tour che avevo in mente che è Ivaldi viaggi di Savona

  • 1108 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social