States: Great Lakes e Dakota

Lo spettacolo dei grandi laghi americani e la "solitudine" del North e del South Dakota

  • di moreno65
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Eccoci di nuovo, siamo Moreno e Marina, pronti a vivere questo nostro viaggio negli Stati Uniti.

08 Agosto 2014 Dopo la giornata lavorativa, nel tardo pomeriggio partiamo da Milano Malpensa con Swiss per Zurigo dove per nostra comodità ed una tariffa aerea migliore, preferiamo dormire questa notte.

09 Agosto 2014

Non iniziamo benissimo, a Zurigo questa mattina piove, torniamo in aeroporto con la navetta del nostro albergo e con calma andiamo a fare colazione, poi alle 09:50 il nostro Airbus 330-300 di Swiss decolla per portarci a Chicago; all’arrivo ci accoglie una bella e calda giornata di sole, ritiriamo la nostra auto a noleggio, una Chevy Cruze Bianca con targa del Minnesota ed arriviamo in città… Buongiorno America e buongiorno alla sempre bellissima Chicago, ben ritrovata, eravamo qua’ anche tre mesi fa’, a fine aprile.

Presa la camera al nostro solito Best Western, il tempo di una doccia e siamo subito fuori a piedi nella windy city; oggi è sabato ed in centro, nel loop, manca un po’ la confusione e la frenesia dei giorni lavorativi….ci spostiamo per una lunga passeggiata in riva al Lake Michigan fino ad arrivare al Navy Pier…qui molta gente in giro ed in fondo al pier facciamo una sosta dove suonano musica dal vivo. Lasciato il Navy Pier approfittiamo del free trolley per uno strappo di nuovo in città fino al “Magnificent Mile”, la Michigan Avenue piena di negozi e centri commerciali….la nostra intenzione è di andare a cena..facciamo un paio di tentativi da Cheesecake Factory e da Eataly….in entrambi i casi l’attesa è di almeno 45 minuti, così pensiamo alla House of Blues e siamo fortunati…la band che suona questa sera fa’ esclusivamente musica blues, quella che piace a noi, così decidiamo di cenare; assistiamo ad un bellissimo concerto, tanto che alla fine comperiamo il loro cd con tanto di autografo, non solo per il ricordo della serata, ma anche per l’ottima musica che contiene….sarà tra i cd principali che ascolteremo durante il viaggio. Rientriamo al nostro albergo e concludiamo questa prima giornata di vacanza iniziata tante ore fa’ sotto la pioggia di Zurigo.

10 Agosto 2014

Usciamo a fare colazione da “Firecakes”, un piccolo locale sulla Hubbard St. che sforna ottimi donuts…siamo seduti fuori ad uno dei tre tavolini che si trovano all’aperto, la giornata è bella e Chicago si sta’ risvegliando; giriamo ancora un po’ a piedi per la città, in tarda mattinata lasciamo l’albergo e riprendiamo la nostra macchina, ci spostiamo un po’ ad ovest sulla Randolph per vedere il “Little Goat Diner”, molto bello e caratteristico, peccato avere già fatto colazione, altrimenti la facevamo qua’. Siamo sempre lenti ogni volta che dobbiamo lasciare Chicago, ed anche questa volta è così… imbocchiamo la I94 Sud e sempre con un po’ di dispiacere ci lasciamo alle spalle la windy city; attraversiamo un breve tratto di Indiana e siamo nello Stato del Michigan… lasciamo subito la I94 che andrà verso Detroit per prendere le Highway che ci fanno restare sulle rive del Lake Michigan, facciamo delle soste in alcuni piccoli centri che ci sembrano molto belli, come St. Joseph e Benton Harbor, poi South Haven dove c’è la festa dei blueberry… bancarelle, musica dal vivo su un palco al fianco del porticciolo e poi ciotole di blueberry con panna per tutti, davvero deliziosi, oltre poi alla bella passeggiata fino al faro. Essere su Lake Michigan è praticamente come essere al mare…è enorme, all’orizzonte la riva opposta è così lontana che non si vede, ci sono le spiagge e ci sono le onde…quindi, il mare; in serata arriviamo ad Holland dove ci troviamo un albergo, passeggiata al tramonto per raggiungere il bellissimo faro di Holland di colore rosso, poi cena da Applebee’s

  • 10518 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social