Chili con carne

In Europa il chili con carne è spesso ritenuto un piatto della cucina messicana, in realtà è la più compiuta e frequentata espressione della cucina tex-mex degli Stati Uniti. Tantissime le sue versioni, questa quella che preferisco. Per la pasta ...

 

In Europa il chili con carne è spesso ritenuto un piatto della cucina messicana, in realtà è la più compiuta e frequentata espressione della cucina tex-mex degli Stati Uniti.

Tantissime le sue versioni, questa quella che preferisco.

Per la pasta chili:

2 spicchi di aglio 2 peperoncini piccanti secchi 1 peperoncino fresco piccante (in mancanza 3 peperoncini secchi) 1 peperoncino fresco dolce (in mancanza, 1/2 di peperone) 1 cucchiaio di murciano (peperone messicano in polvere), in mancanza, 1 cucchiaio di paprica piccante, olio di arachide, o, se preferite di oliva. Ricordare che i semi dei peperoncini secchi aumentano di molto il piccante, lasciateli se desiderate ottenere una maggiore piccantezza oppure toglieteli. Se siete indecisi, potete toglierli e poi aggiustare gradualmente la piccantezza aggiungendo gocce di Tabasco.

Procedura: Tagliate a dadini gli ingredienti pió voluminosi e mettete il tutto in un un frullino o in un recipiente adatto a un pimer a immersione. Frullate aggiungendo l'olio a poco a poco finchè non si forma una crema.

Per 4 persone occorrono:

1 kg di carne di bue (polpa di spalla) tagliata a dadini di circa 3 cm di lato 2 etti di carne di manzo tritata 200 gr di pancetta tagliata a dadini 1/2 Kg di pelati tagliati a pezzettini 1 cipolla affettata sottilmente 1 peperone rosso tagliato a dadini 1 cucchiaio raso di concentrato di pomodoro 1 foglia di alloro. Procedura: Condite i dadini di carne con la pasta chili impastando con le mani carne e condimento. Poi fateli riposare in frigorifero. Pió riposano e pió saranno piccanti: si va da un massimo di una notte (o una giornata) intera a un minimo di mezz'ora. Mettete i dadini di pancetta a rosolare in un tegame di ghisa con un filo di olio a fuoco bassissimo. Quando hanno ceduto tutto il grasso toglieteli e metteli da parte. Nel grasso fate rosolare a fuoco più alto i dadi di carne conditi con la pasta chili mescolando continuamente. Quando cominciano a scurire,unite la cipolla e abbassate la fiamma. Non appena la cipolla è appassita,unite la carne tritata,la pancetta rosolata,il peperone, l'alloro e i pomodori e fate insaporire mescolando spesso.Poi aggiungete il concentrato di pomodoro sciolto in mezzo bicchiere d'acqua e continuate la rosolatura. Quando diventa indispensabile,coprite di acqua,salate tenedo conto che il sugo dovrà restringersi molto e fate cuocere a fuoco lento per un'ora e mezza. Ricordate che l'umido deve risultare molto denso. A fine cottura,aggiungete fagioli rossi già lessati (300 gr per 4 persone) assieme a un mestolo del loro brodo di cottura e fate insaporire per un quarto d'ora.

Servite con l'accompagnamento di riso a grana lunga lessato.

  • 8346 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social