Viaggio di Nozze California e Polinesia Francese

California e Polinesia Francese VIAGGIO DI NOZZE di Maria Luisa e Vincenzo Racconto di viaggio (07/08/2009 – 28/08/2009) 7 Agosto:Partenza A poco più di 24 ore dal nostro matrimonio “in pompa magna”, io e il mio neo-maritino Vincenzo partiamo per ...

  • di Merylm77
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

California e Polinesia Francese VIAGGIO DI NOZZE di Maria Luisa e Vincenzo Racconto di viaggio (07/08/2009 – 28/08/2009) 7 Agosto:Partenza A poco più di 24 ore dal nostro matrimonio “in pompa magna”, io e il mio neo-maritino Vincenzo partiamo per il nostro tanto desiderato viaggio di nozze: California e Polinesia.

Staremo via per 3 settimane! L’Eurostar per Roma è stracolmo, e siamo costretti a lasciare le nostre mega-valigie nel corridoio centrale, ostacolando il passaggio... Fortuna che il viaggio Foggia-Roma dura solo 3 ore.

Con la Leonardo Express raggiungiamo l’aeroporto di Fiumicino, dove troviamo ad attenderci il pulmino dell’ hotel Isola Sacra: l’Hotel non è male, ma abbiamo apprezzato soprattutto la cena del ristorante dell’albergo: i primi sono buonissimi, i piatti abbondanti e i prezzi contenuti... 8 Agosto:Da Roma a Los Angeles Sveglia alle 6 (...), colazione e ...Partenza!! Ci attende il viaggio fino a Los Angeles! Pensavamo di perdere chissà quanto tempo ai controlli in aeroporto, invece a Roma siamo passati senza alcun problema e alcuna perquisizione..

Nell’aereo diretto a New York fa freddissimo: siamo tutti con le copertine in pile addosso! Fra dormite, film e snack offerti a bordo, il tempo passa velocemente.

All’aeroporto di New York una corsa contro il tempo: un’ora e mezzo di tempo per orientarci, ritirare i bagagli e metterli sul nastro che li porterà a Los Angeles, oltrepassare controlli rigidissimi e prendere il volo per Los Angeles.

La stanchezza inizia a farsi sentire sull’aereo: abbiamo dovuto spostare gli orologi indietro di 9 ore, e la nostra giornata, iniziata a alle 6 del mattino, sembra non finire mai..

Quando finalmente arriviamo a Los Angeles, una spiacevole sorpresa: la valigia di Vincenzo si è persa..

Ci tocca fare la denuncia e sperare che arrivi con i voli successivi: intanto io sto letteralmente dormendo in piedi, e l’aria condizionata in aeroporto è sparata al massimo e si muore di freddo..

Per fortuna fra i bagagli del volo successivo proveniente da New York c’è anche la valigia di Vincenzo! (E’ andata bene...) Prendiamo la navetta per l’Hilton: l’hotel è spettacolare, elegantissimo, enorme..

C’è persino una sala ricevimenti dove stanno celebrando un matrimonio! Noi siamo stanchissimi, e domani mattina la sveglia suona di nuovo alle 6..

9 Agosto: Los Angeles – Scottsdale Alle 7 incontriamo nella hall dell’albergo il nostro gruppo e la nostra guida, Tony, un signore di origini campane che vive da oltre 40 anni a Los Angeles.

Sul nostro pullman siamo tutti italiani, quasi tutti coppie in viaggio di nozze.

Partiamo per Scottsdale: il viaggio è lungo, e attraversa il deserto dell’Arizona.

Facciamo un paio di soste lungo il tragitto, e abbiamo l’occasione per iniziare a vedere i tipici bar americani con i tavoli con i divanetti, e i mini market, dove si vendono caramelle e snack di tutti i tipi.

In Arizona, la nostra guida ci mostra la pianta caratteristica di queste parti: il Saguaro, un cactus gigante.

Arriviamo a Scottsdale nel pomeriggio: è una cittadina molto graziosa, le villette sono molto curate, regnano l’ordine e la pulizia.

Il nostro hotel è il Marriott: è bellissimo, ancora più bello dell’ Hilton di Los Angeles, e le camere sono delle suites.

Il tempo di fare un tuffo in piscina e cambiarci e ci troviamo con il gruppo per andare ad una cena in stile western: andiamo in un posto dove hanno ricostruito un villaggio western, dove assistiamo ad uno spettacolo, e poi ci attende la cena, con in sottofondo musica country

  • 70916 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social