Alla scoperta del grande West

Siamo in ritardo, vero…but better ever than never! Fra l’altro è stato il più bel viaggio della nostra vita e quindi valeva davvero la pena condividere insieme a tutti voi la nostra esperienza meravigliosa! Iniziamo con un breve riassunto di ...

  • di Fra & Chri
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Siamo in ritardo, vero...But better ever than never! Fra l’altro è stato il più bel viaggio della nostra vita e quindi valeva davvero la pena condividere insieme a tutti voi la nostra esperienza meravigliosa! Iniziamo con un breve riassunto di modo che chiunque voglia può leggersi solo le notizie salienti: Quando: 2 agosto – 18 Agosto Il Tour: Milano – Los Angeles - San Francisco – Las Vegas – Los Angeles – Milano Il Tragitto: Da L.A subito su verso S. Francisco lungo la costa con tappa a Carmel – Da S. Francisco attraverso Yosemite Park raggiungiamo Lone Pine – Death Valley e Las Vegas – Hoover dam, Gran Canyon ed arrivo a Page – Antelope Canyon, Monument Valley ed arrivo a Moab – Arches Canyon, Dead Horse point, Route 24 e 12 ed arrivo a Tropic – Bryce Canyon, attraversato Zion Canyon ed arrivo a Las Vegas – poi Los Angeles – partenza per Milano.

Voli: Us Airways – 714€ a persona, comprato ad Aprile per Agosto. Molto puntuale il Milano Philadelphia, un po’ meno il Phil – Los Angeles. Ritorno puntualissimo. Aerei molto comodi, un po’ vecchiotti quindi sediolini non troppo stretti. Niente schermini personali, portatevi un ottimo libro!! Hostess di una certa età, non simpaticissime...Aereo molto molto rumoroso (la cosa peggiore è proprio il rumore costante), cibo accettabile anche se poco. Giudizio complessivo positivo.

Auto: Prenotata on line con National, 600€ 15giorni per un Suv ritirato e restituito a L.A aeroporto. Dall’Italia si sceglie solo la categoria e gli optional. Indispensabile il navigatore perché non perderete tempo soprattutto nelle grandi città e poi perché vi servirà per sapere a che ora arriverete a destinazione finale in modo tale da saper come gestire le soste durante il trasferimento. Arrivati li ti indicano il tuo settore e ti scegli da solo la macchina fra quelle della tua categoria! Ci scegliamo una ibrida, ottima idea, spenderemo 200$ di benzina in totale facendo 4000km circa! Strade: sempre assolutamente perfette, indicazioni chiarissime, occhio soltanto ai limiti di velocità! Semafori: Due particolarità la prima è che sono dall’altra parte dell’incrocio...La seconda è che se anche c’è il rosso a destra spesso si può girare comunque! Cibo: Come immaginerete si può scegliere tutto ciò che si vuole! Noi consigliamo come fast food Carl’s Junior e Jack in the box, ma se vi piace la carne e vi va di spendere un po’ oltre la media mangiate in quei locali da film che troverete dovunque, la carne è superba e si spendono anche 30$ a persona per un filetto ed una birra! Clima: A San Francisco si gela...In pieno Agosto e con sole pieno noi abbiamo trovato 22 gradi! Io c’ero già stata e ricordavo un clima fresco ma non così fresco! Portatevi una felpa pesante oltre ad un golf, specialmente le fanciulle ne avranno bisogno! Per il resto clima piacevole, tiepido di mattina e fresco di sera, noi siamo stati fortunati, mai una nuvola in 15 giorni, abbiamo saputo che c’è rischio nebbia in California in Agosto. Acqua: Se come noi farete un tour fra i vari parchi, acquistate un contenitore di polistirolo che troverete da ogni benzinaio, riempitelo di ghiaccio e comprate una tanica da 5 litri che utilizzerete per il refill delle bottiglie da litro che porterete in macchina. Cercate di avere sempre dell’acqua di scorta, ci sono diversi benzinai ma se siete in giro per parchi potreste aver bisogno di acqua e non avere la possibilità di comprarla. Benzina: Costa davvero pochissimo, ricordatevi di chiedere all’autonoleggio se la vostra auto è diesel o benzina! La benzina dovete farla da soli ma è davvero a prova di bambino! In alcuni benzinai si entra dentro, si lascia la carta di credito, si fa il pieno e poi si va a pagare; in altri invece dovrete pagare prima “indovinando” quanta benzina farete...Si certo è un po’ bizzarro ma se pagate più di quanta benzina entrerà vi ridanno i soldi!!! Aria Condizionata: C’è poco da dire...Le donne avranno freddo e gli uomini NO!!! Io in aereo all’andata mi sono presa un raffreddore assurdo ed avevo un pile pesante! Cosa mi mancava? Un cappuccio! La mia prima priorità appena arrivata a San Francisco è stata comprare un felpa con cappuccio!!! Mance: In Usa sono praticamente obbligatorie, vanno dal 10 al 18% del conto, se è già inclusa ... di rado...Ve lo diranno. Non lasciare la mancia è un segnale di insoddisfazione molto forte! Se non la lascerete vi chiederanno cosa è successo! In ogni caso difficilmente sarete trattati male!

Il viaggio Giorno per Giorno • 2 Agosto: Partenza!!!! Come già detto viaggiamo con Us Airways, puntualissimi in partenza anche se fanno un gran casino! Imbarcano per zone un po’ come Easy Jet... comunque nulla di traumatico! Consigliamo di acquistare uno di quei cuscinetti da viaggio fatti ad U ...Non comprate quelli gonfiabili ma quelli anatomici. All’aeroporto di Malpensa li troverete ma vi avviso già da subito che li pagherete tantissimo anche perché poi all’aeroporto di Philadelphia li trovate identici a 20$!! Arriviamo a Philadelphia puntualissimi, noi non abbiamo bagaglio, solo trolley quindi facciamo subito le formalità doganali (impronte digitali, foto, controllo passaporti). Abbiamo la coincidenza dopo 4 ore...Il tempo passa poco! Domandiamo di imbarcarci sul volo precedente, ci danno l’ok ma con posti separati...Diciamo di no...Philadelphia – Los Angeles sono altre 5 ore! Arriviamo a L.A ore 21, per la prima notte abbiamo scelto l’hotel Radisson aeroporto. Molto comodo, la navetta parte dall’aeroporto, usciti da LAX vedrete che c’è un marciapiede centrale con degli indicatori colorati sulla tettoia, andate al punto Purple (viola) li passeranno le navette per gli hotel. La sera siamo distrutti, mangiamo una fetta di carne favolosa e beviamo il nostro primo bicchiere di vino californiano in hotel (115$ mancia inclusa di 15$). La camera è gradevole, l’hotel un po’ old ma fa il suo mestiere (80€) Prima di dormire prendiamo 2 valeriane..

  • 1911 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social