CHI ME LO FA FARE IL WEST (tra cowboy e casinò)

Chimelofafare il west. (Alice e Andrea tra cowboy, verdoni, e casinò) Ecco il nostro itinerario un po’ insolito in quanto abbiamo dato priorità alla visita dei parchi del west rispetto alle grandi città, tutto in due settimane. Arrivo a Phoenix ...

  • di biba78
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Chimelofafare il west. (Alice e Andrea tra cowboy, verdoni, e casinò) Ecco il nostro itinerario un po’ insolito in quanto abbiamo dato priorità alla visita dei parchi del west rispetto alle grandi città, tutto in due settimane.

Arrivo a Phoenix Phoenix – Sedona (2 ore di auto) Sedona-Gran Canyon (2 ore) Gran Canyon-Page Antelope Canyon e Lago Powell (2.30 ore) Page - Monument Valley (3.30 ore) Monument Valley – Moab (arches canyon) (4.30 ore) Moab-Brice Canyon (4.30 ore) Brice Canyon – Las Vegas Las Vegas – si torna verso Phoenix passando per Petrified Forest Prima vediamo le cose pratiche: CARTA DI CREDITO: viene usata anche per pagare le caramelle. Se avete la postapay ricaricaribile, non in tutti gli esercizi viene accettata. Ci è comunque stata utile per prenotare via internet i motel in varie occasioni, compresa las vegas.

I contanti vi serviranno poco, ma puo’ capitare che vi servano (ad esempio se le manca la linea di connessione con la banca, o ad esempio nell’Antelope Canyon dove non accettano carte di credito).

Uffici di cambio non ne abbiamo visti nelle piccole città, bisognava andare in banca per cambiare.

Prendetevi nota del pin della carta di credito potrebbe servirvi se volete prelevare contanti dagli sportelli automatici.

TELEFONARE: Se avete un telefono o computer con Skipe siete a cavallo! internet è gratuito in tutti gli hotel, anche se vi dovete far dare la password. Noi siamo andati benissimo e telefonavamo a casa ogni giorno.

BENZINA: costa poco, e per rifornirsi basta infilare la carta di credito (la macchina potrebbe chiedervi il zip code) altrimenti potete entrare nel market del distributore e dire di farvi partire la pompa lasciando li la carta di credito. Attenzione ai distributori: potreste non trovarne per lunghi tratti (anche 80 km). Le autostrade non hanno come da noi le aree di servizio, per far benzina dovete uscire dall’autostrada, troverete distributori appena fuori l’uscita come anche + fuori mano.

AUTOSTRADA: gratuita MOTEL: Ci sono diverse catene, noi ci siamo appoggiati dove possibile ai Super 8 ma volendo spendere meno c’è anche Motel 6.

Internet è gratuito solitamente nei motel ma bisogna domandare la password. In queste catene in genere la colazione è compresa, ma non su tutti i motel. Prevalente la colazione è dalle 6 di mattina fino alle ore 9 e consistono in toast burro e marmellata: non uova e pancetta.

In genere hanno un computer disponibile in ingresso per i clienti, noi lo abbiamo usato per prenotare qualche hotel per il giorno dopo, nonché l’hotel a las vegas.

MANGIARE: aiuto!!! Non faccio commenti, vedrete lì. I menu sono difficili da capire se non hanno le foto, e non sono esposti fuori dai locali. Ci sono diversi ristoranti messicani.

Abbiamo mangiato bene nella catena Zak dove la carne è buona e la pizza discreta e economica.

PASS ANNUALE PER I PARCHI: C’è un pass che con $80 dollari in due o max 4 persone, vi permette di entrare in tutti i parchi nazionali per un anno. Non è detto che vi convenga farlo, in quanto, ad esempio, l’ingresso al gran canyon costa $ 25 per una settimana in max 4 persone. Inoltre non tutti i parchi hanno lo stesso prezzo di ingresso, ci possono essere parchi che costano $10 e comunque l’ingresso non è mai limitato al giorno stesso, ma comprende + giorni consecutivi.

Antelope Canyon e la Monument Valley non sono compresi in questo pass. Parchi regionali (slide rock a sedona ad esmpio) e privati, neanche questi sono compresi.

Vi consiglio di buttare un occhio alle cartine informative che vi danno all'ingresso del parco: ci sono indicati i trekking che potete fare, con le indicazioni sui dislivelli, difficoltà e tempistiche medie.

COMMENTI: nel nostro itinerario abbiamo dato la precedenza ai parchi nazionali, gustandoceli anche facendo molti trekking, inoltre noi siamo appassionati di foto e quindi non volevamo avere vincoli di tempo per queste meraviglie della natura

  • 1967 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social