Alla conquista del West

Itinerario di 10 giorni: California, Arizona e Nevada Ce l’abbiamo fatta. Dopo tanti rinvii anno dopo anno, abbiamo deciso di acquistare i biglietti aerei per la California e di studiare, per mesi, un itinerario preciso che assecondasse i gusti di ...

  • di danidisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Itinerario di 10 giorni: California, Arizona e Nevada Ce l’abbiamo fatta. Dopo tanti rinvii anno dopo anno, abbiamo deciso di acquistare i biglietti aerei per la California e di studiare, per mesi, un itinerario preciso che assecondasse i gusti di entrambi.

Così ecco la nostra tabella di marcia: - Gennaio 2009: Acquistiamo tramite E-dreams i biglietti aerei per agosto 2009.

Andata Milano-San Francisco Ritorno Los Angeles – Milano Compagnia British Airways. Costo € 950,00 a persona (a meno non abbiamo trovato nulla).

- Inverno 2009: progettiamo il nostro itinerario definendo le tappe dove pernottare.

Per far questo ci serviamo delle sempre ottime Guide Mondadori California e stati del Sud-Ovest e soprattutto leggiamo un’infinità (circa 50) di diari di viaggio (come questo che sto scrivendo) che si riveleranno utilissimi, più di qualsiasi altra guida.

- Primavera 2009: Tramite i siti di Venere e Hotel-Guides US, prenotiamo tutti gli hotel.

I 2 portali sono entrambi ottimi. Nessuno richiede pagamento anticipato ma solo estremi carta di credito solo come garanzia. Non abbiamo mai avuto alcun problema di prenotazione. Servizio preciso ed efficiente - Primavera 2009: prenotiamo l’auto a noleggio tramite il (pessimo) sito e-noleggio.It..

Si tratta di una centrale di prenotazione che offre i prezzi migliori ma, fino ad un mese prima della partenza, non si è a conoscenza dell’autonoleggio con cui verrà effettuata la prenotazione. A noi, dopo infiniti problemi ed errori di prenotazione di cui poi vi parlerò, è capitata la DOLLAR. Veramente pessima, abbiamo avuto un sacco di problemi, non noleggiate mai auto con la Dollar! - Estate 2009: compiliamo on-line la richiesta del Visto ESTA come da indicazioni ricevute da E-dreams al momento della conferma dei biglietti aerei. La compilazione è piuttosto semplice. Non abbiamo incontrato particolari difficoltà.

- Estate 2009: stipuliamo on-line un’assicurazione per spese mediche tramite il sito Viaggiare Sicuri. Tariffe veramente ottime, più basse di altre compagnie con cui abbiamo confrontato i prezzi. Per fortuna l’assicurazione non c’è servita, così non possiamo dirvi se siano efficienti o meno. Tuttavia le modalità di sottoscrizione sono state molto semplici e precise.

- Prima di partire: prenotiamo il parcheggio a Malpensa presso, come di consueto, PARKINGO. Servizio sempre efficiente. Prezzi buoni.

OK. Tutto fatto. Possiamo partire.

DOMENICA 9.8.2009: Partenza per San Francisco Ci alziamo prima dell’alba. Il nostro volo British Airways per Londra parte alle 7.55.

Abbiamo la fortuna di abitare in prov. Di Varese quindi molto vicini all’aeroporto di Malpensa.

Così raggiungiamo velocemente il parcheggio auto prenotato, PARKINGO; sbrighiamo velocemente le formalità di pagamento e con la navetta ci accompagnano subito al terminal 1.

Attendiamo l’apertura dei check-in e velocemente facciamo tutto.

Il volo per Londra parte puntuale.

Purtroppo a Londra Heatrow, a causa delle depistanti informazioni ricevute al check-in di Malpensa ed a causa del nostro carattere un po’ precipitoso, commettiamo l’errore di recarci al Gate sbagliato. Per fortuna c’è tutto il tempo per rimediare anche se dobbiamo, tutti trafelati, riprendere una navetta e ripassare nuovamente tutti i controlli. Ce la facciamo per fortuna.

Ci imbarchiamo così per il nostro volo per San Francisco. I posti sull’aereo, si sa, in classe turistica, non sono molto comodi. Tuttavia il servizio degli assistenti di volo è molto attento. Ci servono 2 pasti in volo (anche se la scelta di cibi è un po’ infelice) e numerose volte ci servono da bere. Il volo, tra un film e l’altro, passa in fretta e arriviamo puntuali, nel pomeriggio, a San Francisco

  • 3387 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social