Alla scoperta della grande mela: new york

Salve, siamo Gianluca e Lisa una giovane coppia che ha il piacere di pubblicare un racconto su un viaggio fatto molto di recente raccontandovi tutte le emozioni e le impressioni che ci ha regalato una delle città più belle del ...

  • di jonny
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Salve, siamo Gianluca e Lisa una giovane coppia che ha il piacere di pubblicare un racconto su un viaggio fatto molto di recente raccontandovi tutte le emozioni e le impressioni che ci ha regalato una delle città più belle del mondo: New York. Una città unica, che ha saputo sorprenderci e lasciarci davvero sbigottiti e impressionati di fronte alla sua maestosità.

Cercherò di raccontarvi New York principalmente da un punto di vista soggettivo, dagli occhi di chi l'ha vista fino a ieri e descrivere le mie esperienze personali per raccontarvi quello che in un documentario di New York non troverete.

L'ARRIVO A NYC: Iniziamo a descrivere quest' esperienza dall'arrivo all'aereoporto di J.F.Kennedy, dove siamo stati accolti piuttosto male... Freddi e poco cordiali ci hanno trattati con poca simpatia e cordialità, ma dopo scopriremo che i buoni e i cattivi sono dappertutto in giro quindi non limitarsi alle sole prime esperienze.

Noi che parliamo poco l'inglese, abbiamo avuto moltissime difficoltà iniziali a capire l'americano. Infatti quando mi dissero che l'inglese è una cosa e l'americano è un'altra, ora ho capito a cosa si riferivano... Diciamo un po' come un veneto e un calabrese... Una volta però usciti dalla fase aereoporto abbiamo finalmente apprezzato la realtà di questa immensa metropoli.

IN GIRO PER LE STRADE...

Io e la mia girlfriend abbiamo visitato le zone di Manatthan, da Time Square a Union Square, all'ex Trade center, alla zona di Wall Street, alla popolosa e colorata ChinaTown e Little Italy, Brooklyn, Long Island, Central Park, Statua della libertà e altre zone saltando Queens e il Bronx per motivi di tempo.

Purtroppo l'Hotel era nel New Jersey e non vi dico che sfacchinata ogni giorno prendere shuttle navetta, trenino, treni, metropolitana... (E anche un bell'esborso finanziario!).

La prima cosa che è balzata all'occhio una volta usciti dalla metro di New York è (indovinate un po'?) i grattacieli! Palazzi smisuratamente alti che tolgono il fiato a qualsiasi persona che passi in mezzo alle strade limitrofe! Uno spettacolo incredibile che difficilmente può essere descritto e fotografato per rendere l'idea di questa immensità...

Un turista si differenzia da uno locale perchè è sempre con la testa per aria! E come dargli torti di fronte a questi spettacoli dell'edilizia tecnologica-moderna! Sempre girando per la città non ho potuto fare a meno di notare i tombini. Tombini dai quali esce un fumo sotto forma di vapore costante fortissimo e che spesso fa tremare il coperchio e il tutto in mezzo alle strade! CIBO: E' ora di sfatare un tabù. Nella città della grande Mela il cibo non fa schifo, anzi... Il problema è che dopo una settimana che mangi li potresti avere qualche problema di eccesso di grassi, di colesterolo e chi più ne ha più ne metta.

Dato che la cucina americana di fatto non esiste, il tutto è un insieme di cucine differenti dal classico hamburger all'hot dog, dalla cucina asiatica giapponese/cinese, alle specialità indiane e mediorientali (siamo stati a mangiare in un ristorante turko, davvero niente male!) e altre varietà che sono un po' scopiazzate e importate da altri paesi.

Sia ben chiaro che tale cucina non è nemmeno lontanamente paragonabile alla nostra italiana, che credo, sia la numero 1 nel mondo (infatti appena sono tornato ho mangiato un piatto di cappelletti in brodo e in serata una pizza!) E gli americani purtroppo, non capiscono che bisogna mangiare meglio e in maniera più sana per non diventare già dalla giovane età così... (qui avevo inserito una foto di un ragazzo obeso ma purtroppo non è stato possibile inviarvela) In giro ci sono più negozi di alimentari di quanto uno possa immaginare..

  • 1106 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social