FLORIDA in 9 GIORNI

Ciao, eccomi qui a raccontarvi la nostra avventura in Florida! Partiamo dall'inizio: poco dopo essere rientrati dal nostro primo viaggio in USA, e fantasticando su un'altra possibile vacanza, ci è venuto in mente che per il compleanno di Riccardo (mio ...

  • di simba884
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao, eccomi qui a raccontarvi la nostra avventura in Florida! Partiamo dall'inizio: poco dopo essere rientrati dal nostro primo viaggio in USA, e fantasticando su un'altra possibile vacanza, ci è venuto in mente che per il compleanno di Riccardo (mio marito) saremmo potuti andare ai parchi Disney di Orlando.

Da lì ho iniziato a leggere su questo prezioso sito racconti e argomenti vari sul Sunshine State, e vedendo che i voli non erano poi così costosi, abbiamo prenotato; visto i problemi che la nostra compagnia di bandiera stava attraversando agli inizi di novembre, abbiamo prenotato voli British Airways Roma – Miami via Londra Heathrow a Euro 460,00 a persona.

Il secondo passo è stato la prenotazione della macchina, come per l'altra volta abbiamo scelto enoleggiauto, con € 165,00 per una compact car per 7 giorni, compreso il secondo conducente ed il primo pieno di carburante. Prenotiamo anche l'assicurazione annullamento euro 37 in due (rimandando a marzo quella medica polizza argento per euro 90 in due) e iniziamo la scelta dei luoghi dove fermarsi e gli alberghi, sempre prenotati su internet.

Ecco dunque il nostro itinerario: 24 MARZO Roma-Miami Levataccia alle h2.00, perchè da Livorno dobbiamo raggiungere Roma Fiumicino e lasciare l'auto al parcheggio (euro 60,00). I voli sono puntuali, lo scalo a Londra è abbastanza veloce, visto tutti i negozi che ci sono ci passa molto bene, e arriviamo a Miami alle h19.20 locali, per fortuna le valigie ci sono tutte e due, che sospiro di sollievo quando le vediamo, Fiumicino e Heathrow non hanno una buona fama! Usciamo ed in pochi minuti arriva la navetta dell'autonoleggio; quando arriviamo all'ufficio il solito adetto scortese come sempre vuole affibbiarti altre assicurazioni, gps, e macchina più grande, ma facendosi vedere decisi non insistono più di tanto. Ho dovuto però insistere io per farmi inserire come secondo guidatore, visto che nel contratto non comparivo. Andiamo dunque a vedere che auto ci hanno dato: una nuovissima Jeep Compass oro, senza alcun optional ma davvero molto comoda. In pochi minuti raggiungiamo il motel che avevamo prenotato dall'Italia (su suggerimento di Ale74, che spero abbia avuto più fortuna!) direttamente sul loro sito www.Fantasyinn.Com, la camera era vecchiotta, e anche abbastanza sporca, ma per 50 USD non avevo trovato niente di meglio.

Spese: motel 50 USD cena al Burger King 15 USD 25 MARZO Miami - Kennedy Space Center - Kissimme Anche stamani la sveglia suona presto, alle h5.00, ma con il fuso non è stato poi così dura. Partiamo in direzione nord, oggi andiamo a visitare la NASA; l'autostrada è scorrevole, ma ogni poco c'è un casello per pagare da 1 a 2 dollari a tratta, e alla fine ne avremmo spesi circa 8. Arriviamo poco dopo le 9, facciamo il biglietto e prediamo anche l'audioguida in italiano, che sarà utile durante il percorso in autobus. Facciamo il classico giro del Visitor Complex, poi prendiamo l'autobus ed iniziamo la visita delle 3 fermate previste; l'Observation Gantry 39 ti permette di vedere le rampe di lancio più vicine, ma non sono proprio così vicine. L'edificio del Saturn 5 è la cosa più bella che visitiamo, è davvero enorme! L'ultima tappa è poi quella dove ci sono i laboratori dove stanno progettando la nuova stazione spaziale. Vediamo anche i due filmati Imax, belli.

Verso le 5 usciamo dal parco, andiamo verso Orlando, e nel programma c'è una fermata al Coastland Center, un immenso centro commerciale dove potremo iniziare il nostro shopping americano (in realtà non avremo poi molte altre occasioni di visitare degli shopping center, purtroppo). Facciamo qui un bel giro nei nostri negozi preferiti, Abercrombie, Hollyster, Apple, Victoria Secrets, ed arrivare alle 9, orario di chiusura, è un baleno

  • 8931 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social