8 aerei, 4 luoghi, 2 persone: i miei Stati Uniti

Vacanze finite, è il momento del ricordo! A voi… New York City (1 ago-4ago): Partita il 1 agosto con volo Meridiana Eurofly da Roma a NYC (prenotato a maggio, pagato 790 euro A/R, 1 ago-18 ago). Arrivo a NYC alle ...

  • di VALETTA
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Vacanze finite, è il momento del ricordo! A voi...

New York City (1 ago-4ago):

Partita il 1 agosto con volo Meridiana Eurofly da Roma a NYC (prenotato a maggio, pagato 790 euro A/R, 1 ago-18 ago). Arrivo a NYC alle 19.00 ora locale, taxi (tariffa fissa per Manhattan, 50 Dollari bagaglio compreso) fino all’albergo “Jefferson Washington” situato tra la 51th e l’8th Avenue. Ottima posizione, a pochi passi da Times Square, Broadway, 5th Ave. Hotel molto piccolo con stanze ancora più piccole, diciamo che dalla porta al letto forse c’erano 2 metri scarsi di spazio...In cui ovviamente appoggiare il bagaglio! Tuttavia il nostro budget non permetteva nulla di più lussuoso, visti soprattutto i prezzi di NYC, la città più cara d’America! Per tre notti, la sistemazione è costata circa 700 dollari totali (tasse incluse, 1 stanza doppia), ma soluzioni più economiche a Manhattan per quelle date non ne ho trovate. In ogni caso, città assolutamente affascinante, io l’adoro! Lunghe passeggiate su e giù per l’isola, da Central Park al ponte di Brooklin, passando per il Village, Soho, Chinatown, Little Italy, Financial District. Imperdibile la colazione da “Bubbie’s” a Tribeca a base di uova, pancetta fritta, patate, toast, il tutto annaffiato da caffè nero...Ovviamente! Segnalo un ristorante davvero “cool”: il “Modern”, alla base del MoMa (sulla 53th). Locale newyorkese, moderno, il bar propone dei piatti molto gustosi (io ho mangiato tartare di tonno, bistecca e una cheesecake incredibile) a prezzi accessibili: circa 40 dollari a testa. Ne vale assolutamente la pena. Per il dopocena invece segnalo il Roof Bar del “230 Fifth” (si trova appunto al 230 di 5th Avenue, all’incirca incrocio con la 27th). I tre giorni a NYC sono volati, e di sicuro ce ne sarebbe voluto qualcuno in più, se non altro per andare al Museo dell’Immigrazione a Ellis Island: io non sono riuscita ad andare questa volta, ma la prossima sicuramente non mancherò. Lo segnalo qui, cosi magari chi sta per partire coglie il suggerimento!

Las Vegas (4 ago-6 ago):

Lasciamo NYC, ma non torniamo certo a casa...Le vacanze sono ancora lunghe! Volo Delta delle 16.00 (prenotato dall’Italia) da JFK a Las Vegas, e arrivo a destinazione alle 19.00 (ora locale, in realtà sono 6 ore di volo, 3 si recuperano con il fuso orario). Sistemazione all’MGM Grand (per 2 notti spendiamo 196 dollari, tasse incluse, 1 stanza doppia. Che differenza con NYC, eh?), uno dei numerosi hotel situati su Las Vegas Boulevard. Immediatamente ci rendiamo conto di essere in un enorme parco gioco per adulti...Luci, suoni, spettacoli, voci e colori ci avvolgono e ci trascinano alla scoperta della città che non dorme mai. Passiamo 2 giorni a visitare gli Hotel dello strip: dall’Exalibur al New York New York, dal Paris al Venetian, senza perdere l’eleganza dello spettacolo delle fontane del Bellaggio o la follia delle ricostruzioni dell’antica Roma del Caesar Palace. Ovviamente non perdiamo certo una visita al Mirage (che all’interno ha una parte dedicata ai Beatles) e la battaglia tra le navi dei pirati di fronte al Treasure Island. Impossibile non essere attirati dalle Slot Machine (anche per non appassionati al gioco d’azzardo come noi) o da un giro alla roulette. Alla fine perdiamo 50 dollari ma siamo contenti di aver provato il brivido del gioco a Las Vegas! Assolutamente divertente come posto, e secondo me da vedere per capire fin dove può spingersi la fantasia (o forse follia?) dell’uomo. Segnalo anche lo spettacolo del Cirque du Soleil: io ho visto “KA” all’MGM (ma ce ne sono anche altri) e mi è piaciuto moltissimo (biglietto 80 dollari, con 30%di sconto per i clienti dell’hotel)

  • 734 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social