American Safari

NYC..bhè che dire?non è una città che fa assolutamente per me!! Sono passati ben 13 anni dalla prima volta che misi piede sul suolo new yorkese e la mia idea non è cambiata affatto…! I motivi che mi hanno spinta ...

  • di kiara1976_bo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

NYC..Bhè che dire?non è una città che fa assolutamente per me!! Sono passati ben 13 anni dalla prima volta che misi piede sul suolo new yorkese e la mia idea non è cambiata affatto...! I motivi che mi hanno spinta a “fermarmi”per qualche giorno sono stati 2: perché il mio ragazzo la voleva visitare a tutti i costi e infine per pura e semplice logistica visto che a Bologna c’è il volo diretto.

Pertanto,non mi soffermerò molto nel raccontare di New York...Raccontando molto di più sul FAR WEST... Ground Zero: credo abbiano rimosso la croce..Noi non l’abbiamo vista da nessuna parte..Ora è solo e unicamente un cantiere con alle spalle l’immagine di ciò che diventerà nel 2012.

Ho provato una forte emozione ricordando quando dall’unica torre gemella adibita per le visite turistiche, vedevo le macchine grandi quanto una formica senza avere neanche la minima paura che potesse crollare. L’idea della forza e superiorità americana su tutto e tutti, non l’avevano solo gli americani ma anche gli stessi turisti..L’avevo anch’ io. ... Intravedere le profondità dei buchi che questi due edifici-simbolo della skyline newyorkese-hanno lasciato, mi hanno colpito molto e ammetto che ho pianto ricordando le immagini...Ricordando di quando anche io ero stata lassù...E una preghiera è volata a tutte le vittime innocenti che hanno perso la vita quel giorno.

Little Italy: “Human Hunters”...No..Non siamo serial killer..Volevo assolutamente incontrare qualche italiano trapiantato per “intervistarlo”e ci siamo riusciti..Se volete incontrare una persona davvero speciale che vi racconterà tutto sulla New York degli anni ‘70 e come era la vita per gli emigrati bhè sicuramente lo troverete da Ferrara Bakery & Cafè 195 Grand Street il suo nome è Salvatore ma ormai chiamato da tutti “Sal”. Fa ancora il barbiere, il suo negozio pieno di ricordi è poco lontano da questa pasticceria. E’ un vero e proprio personaggio, ha anche recitato in alcuni film tra cui uno con Robert De Niro...È una forza siciliana!Inoltre colgo l’occasione per ricordare anche una ragazza con il sogno americano Katia che ha lasciato l’Italia e ora lavora da Ferrara studiando inglese, grande Katia! Purtroppo...La nota dolente: Chinatown sta distruggendo questo quartiere simbolo di storia dell’emigrazione italiana...

Bhè il resto di New York City? Finisco qua il mio racconto per il semplice motivo che è una metropoli talmente gettonata-purtroppo!!!!!!!!- che anche chi non c’è stato sa tutto quello che c’è da sapere! IL MITO DEL FAR WEST Colorado: i primi esploratori europei furono gli spagnoli che arrivando in un periodo particolare delle piogge vedendo il fiume tutto rosso per la presenza di ferro nell’acqua sceso dalle montagne, lo chiamarono Colo Rocho..Da cui nel tempo tradotto Colorado. Ragazzi!questo si che è la vera America..Altro che NYC! Praterie sconfinate attorniate da vette altissime, pascoli ovunque,ranch immensi, paesaggi da mozzafiato e persone di una gentilezza e cortesia che imbarazzano! Noi siamo stati ospiti per 6 gg da Kim una nostra amica conosciuta l’anno scorso in Sud Africa, la quale vive ad Eldorado Springs e ci ha fatto vivere momenti indimenticabili suggerendoci anche il percorso che avremmo fatto per 4 gg... La città più vicina a Eldorado Springs è Boulder, tipica cittadina dell’ovest importante sede universitaria. C’è un tour che parte dall’Hotel Boulderado (http://www.Boulderado.Com) davvero divertente e interessante in cui storia e paranormale si intrecciano in un tour di 2 orette circa(16 $). Per chi desidera fare un tuffo nel passato e dormire in un tipico hotel dell’ovest ed è incuriosito da storie di fantasmi suggerisco di alloggiare in questo hotel. Per gli amanti della cucina eclettica e del buon tea, c’è un locale chiamato The Boulder Dushanbe Teahouse(Errore. Riferimento a collegamento ipertestuale non valido. 13th Street ...Che è davvero fenomenale...La cucina è divina! Per l’hiking c’è solo l’imbarazzo della scelta...Noi abbiamo provato le montagne rocciose a cavallo( per chi fosse interessato visitate il sito del sombrero ranch http://www.Sombrero.Com/; Sylvan Dale Guest Ranch www.Sylvandale.Com quest’ultimo è anche scuola di equitazione riconosciuta dall’associazione equestre monta americana per chi desiderasse prendere lezioni ) Il nostro tour di 4 giorni è stato scelto sulla base delle distanze...Che sono immense!noi avevamo le idee ben precise di cosa fare e vedere:rafting sul fiume Colorado, vedere le cave e le ex miniere, le ghost towns, le hot springs pool per rilassarci durante il viaggio e infine alcuni parchi statali

  • 481 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social