Devo tornarci, a miami

Ciao a tutti, Vi raccconto in breve la mia "vacanza" che però è stata davvero fuori dal comune, gonfia di belle e forte emozioni! Per me era La prima volta negli states ed anche la prima volta che affrontavo da ...

  • di fabi_g
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ciao a tutti, Vi raccconto in breve la mia "vacanza" che però è stata davvero fuori dal comune, gonfia di belle e forte emozioni! Per me era La prima volta negli states ed anche la prima volta che affrontavo da sola un volo così lungo. Per tutta una serie di motivi però, mi son fatta "coraggio" e sono partita per miami... Parlo di coraggio anche perchè non parlo proprio bene inglese, anzi, non lo parlo proprio ;.-) comunque Sono patita da roma con la british e ho fatto scalo a londra, ottima compagnia aerea. Da londra poi abbiamo preso un aere airbus enorme a due piani! mai visto un aereo a due piani prima (e non è che ne abbia presi proprio pochi!). Miami quando la vedi per la prima volta hai come la sensazione di averla vista già, di esserci stata ma questo perchè, anche se scontato ma è proprio come la si vede nei films! e' bella davvero... È uno spettacolo! Andando per punti vi dico che i controlli all'aereoporto non sono così pignoli come mi avevano preannunciato in molti, sono stati molto più rigorosi a londra. Quando arrivi ti prendono l'impronta, fanno qualche foto e basta... Tranquillamente passi oltre. Il ns. Albergo (il mio compagno era a miami ad aspettarmi) è stato l'hotel Impala a south beach. Ottima struttura, in una strada parallela ad ocean drive (collins avenue). Un albergo piccolo ma elegante, raffinato, curatissimo nei dettagli e con la caratteristica di trovarsi non proprio sulla strada e quindi tranquillo e lontano dal rumore notturno di miami! già perchè miami è bella di giorno con un mare bello, dai colori quasi caraibici e di notte è... Indescrivibile! ocean drive è piena di gente che mangia e balla, un mix di salsa e R&B, macchine lussuose, ragazze bellissime e vestite alla moda. Di giorno non l'abbiamo notata molto affollata, anche in spiaggia c'era poca gente ma di notte ho visto veramente di tutto! anche senza andare in locali o discoteche particolari, la puoi vivere e respirare tranquillamente in strada dove, specialmente di notte avverti si di essere in una località di mare ma al tempo stesso ti rendi conto che sei proprio al centro di qualcosa! come la sensazione che penso si provi a new york!!! Un consiglio è sicuramente quello di affittare una macchina e di stare attenti comunque a non allontanarsi troppo dal centro se si è soli. Anche se negli ultimi anni è migliorata ed è tornato un sano turismo si avverte un certo rischio, a momenti. Dipenderà dal fatto, forse che in molte strade di giorno non c'era praticamente nessuno e magari passavi davanti a "bar" pieni di ragazzi tipo rapper con collanone e musica a palla e fumo... ah. Da vedere Espagnola Way, lì ho bevuto un ottimo mojito!! mi sembrava di essere a cuba. Ok mi sto dilungando troppo, e per fortuna che sono stata appena tre giorni di cui uno, sprecato per le isole keys! dico sprecato perchè ci vuole davvero tanto ad arrivare a KeyWest!noi abbiamo fatto una follia! siamo partiti da miami e abbiamo attraversato tutte le isole, tutti i ponti - rispettando ovviamente i limiti di velocità- e per non farci mancare nulla, abbiamo beccato anche un mezzo uragano, una pioggia tremenda mentre camminavano su questi piccoli ponti con il mare tutto intorno e una pioggia che impediva quasi di vedere la strada. Dopo quasi 4 ore o forse cinque siamo arrivati a key west, pioveva a dirotto e siamo tornati indietro perchè dovevamo rientrare ad orlando prima di notte! Alle isole keys non dovevamo andare ma poi, gli unici due italiani incontrati in tutta la nostra vacanza ci hanno detto " ma andate che ci vuole poco"... Poco? sono lontanissime cavolo! mettiamoci che ci siamo anche persi un paio di volte ma alla fine, siamo stati noi degli sciocchi a seguire il loro consiglio volendo, in pochi giorni cogliere troppo da questa esperienza.Vi consiglio di andarci perchè sono veramente uniche ma cercate di trovare un alloggio alla fine del vs. Viaggio verso l'ultima isola. Noi alla fine dopo un giorno in macchina, stanchi morti siamo arrivati ad orlando. Qui mi fermo con il mio racconto perchè anche per i parchi potrei continuare per ore ma voglio suggerire, per chi volesse soggiornare ad orlando un ottimo albergo, bellissimo elegante confortevole che si chiama hawthorn... Non frequentato da italiani ma solo da americani, troppo bello, la camera era grande come tutta la mia casa :-P Buon viaggio e ... Prima o poi tornerò a miami e mi gusterò con meno fretta le sue bellezze! Baci

!

  • 1330 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social