Capodanno in California

Capodanno in California Ho trovato molto utili gli itinerari degli altri “turisti per caso”, eccomi dunque a dare il mio contributo! Io e il mio fidanzato dopo un pò di indecisione tra la Florida e la California, decidiamo di partire ...

  • di arass
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Capodanno in California Ho trovato molto utili gli itinerari degli altri “turisti per caso”, eccomi dunque a dare il mio contributo! Io e il mio fidanzato dopo un pò di indecisione tra la Florida e la California, decidiamo di partire per la costa west (scelta devo dire decisamente azzeccata!) pur consapevoli del fatto che il clima in questo periodo non è dei migliori!!! 27/12 SAN FRANCISCO Il nostro viaggio inizia all'aeroporto di Fiumicino dove ci aspetta il volo Lufthansa Roma- San Francisco via Monaco (costo del volo a/r 740 euro): arriviamo in orario alle 18.25 e dopo aver sbrigato le varie formalità alle 19.45 siamo finalmente fuori!!!Decidiamo di prendere uno dei tanti Shuttle che si trovano fuori dall' aeroporto (una sorta di taxi collettivo al costo 16 usd a testa) e in poco tempo siamo direttamente in hotel.

Hotel Fusion prenotato direttamente dall' Italia: molto comodo, centralissimo,in posizione strategica in Ellis street vicinissimo a Hallidie Plaza dove c'è il visitor center e la fermata dei cable car ed inoltre a due passi da Union Square. Scopriamo con piacere che la colazione è inclusa nel prezzo e la particolarità è che caffè, muffins e tanto altro per la colazione è messo a disposizione in una stanza dell’hotel dove non ci sono tavoli: perciò si prende e si porta in camera.

Attenzione: Tenderloin, zona un pò malfamata in cui non è consigliato avventurarsi di notte, non è lontano.

28/12 SAN FRANCISCO Ci svegliamo presto (il fuso orario ovviamente si fa sentire!!) e andiamo direttamente al visitor center.. Ormai x noi è tradizione iniziare le nostre avventure da lì!!Prendiamo tutte le informazioni che ci servono, tra l'altro troviamo i famosi depliant pieni di buoni sconti per gli hotel californiani che poi si riveleranno utlissimi e acquistiamo l'abbonamento valido per tre gg per tutti i mezzi pubblici di "Frisco" (così è chiamata San Francisco) a 18 usd a testa (considerate che una solo corsa in cable car costa 5 usd!) Appena usciti da lì saliamo direttamente sul famoso cable car e scendiamo al Fisherman's Wharf..2 passi al pier 39 (molto turistico, a dire la verità niente di eccezionale), vediamo i leoni marini, acquistiamo qualche maglietta da Bubba Gump e dopo aver appreso che x Alcatraz era tutto esaurito (mi raccomando prenotate gg prima sul sito!!) ci dirigiamo al Ferry Building: fantastico per una gustosa "passeggiata gastronomica"!!E' un posto pieno di locali per mangiare, in grado di soddisfare tutti i gusti!la nostra scelta ricade su un pranzo a base di pesce (in totale 52 usd). Usciamo soddisfattissimi e prendiamo uno street car... direzione Castro (scopriamo con sorpresa che sono i vecchi tram della città di Milano!).

Facciamo due passi e andiamo tra la 18th street e lopidge street a vedere il "women's building", un edificio diventato famoso per il suo murales, a detta di alcuni il più bello della città!!In effetti è da vedere..Ripartiamo da lì e con un bus andiamo verso Alamo Square a vedere le six sisters (le case vittoriane più fotografate della città) e poi Union Square dove ci perdiamo nel caos dei vari negozi ..

29/12 SAN FRANCISCO La nostra seconda giornata inizia al "Japanese Garden" (4 usd): purtroppo oggi il tempo è veramente brutto, ma non ci facciamo abbattere..Uno scoiattolo ci fa compagnia nella visita di questo giardino che è veramente delizioso! andateci la mattina appena apre quando ancora non ci sono troppi turisti e la calma regna sovrana: una vera oasi di pace! Usciti da lì facciamo una passeggiata per il Golden Gate Park ma devo dire che girarlo tutto a piedi è veramente impossibile, è molto grande, perciò dopo un pò decidiamo di andare con un bus verso il Presidio e Fort Point...Non vediamo l'ora di vedere il famoso Golden Gate, ma purtoppo la nebbia è calata (non è una novità x questa città) e il ponte non si vede!!Iniziamo a percorrerlo e ci diciamo: ma dai perchè non farlo tutto!?! dopo aver attraversato tutto il ponte iniziamo ad essere stanchi e decidiamo di tornare indietro con un bus...Aiutooo abbiamo la brutta sorpresa di non trovare alcun mezzo pubblico per tornare a San Francisco!e così desolati torniamo indietro ancora...A piedi!!!!!stanchi e affamati andiamo di nuovo a mangiare al ferry building dove festeggiamo il mio compleanno!Usciamo e con il cable car andiamo a vedere la famosa lombard street e da lì iniziamo a passeggiare passando per il quartiere italiano e per la rinomata libreria "city lights" . Concludiamo la serata al cinema multisala adiacente il SFMoma per vedere un film 3D.

  • 10210 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social