YELLOWSTONE E NORD OVEST USA (1^ parte)

L’idea di questo viaggio è nata in ottobre. La meta principale, a cui avevamo pensato subito, è stata la regione Nord Ovest degli USA, includendo anche Yellowstone. Visto che per tutti noi il periodo di vacanza sarebbe stato il mese ...

  • di bettytn
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: 3500
 

L’idea di questo viaggio è nata in ottobre. La meta principale, a cui avevamo pensato subito, è stata la regione Nord Ovest degli USA, includendo anche Yellowstone. Visto che per tutti noi il periodo di vacanza sarebbe stato il mese di agosto ( dell’anno successivo ) avremo avuto tutto il tempo necessario per organizzare il viaggio.

La prima cosa da fare era indubbiamente prenotare i voli. Per settimane ho fatto numerose ricerche in internet per trovare la giusta combinazione ad un prezzo abbordabile. A fine gennaio trovo su EXPEDIA i voli con la compagnia US AIRWAYS ( andata: Milano – Philadelphia – Denver / ritorno: Seattle – Philadelphia – Milano ) per € 850,00 a testa... prenotiamo immediatamente, includendo nel pacchetto anche un’assicurazione sanitaria / annullamento. Con ALAMO, quindi, fissiamo il noleggio dell’auto.

In primavera mi faccio spedire dai vari enti del turismo ( Wyoming / South Dakota / Montana / Idaho / Washington ) delle brochures corredate di utilissime mappe stradali; la richiesta si inoltra tramite il loro sito internet.

In marzo decidiamo di prenotare su www.Xanterra.Com le tre notti all’interno di Yellowstone e, già che ci sono, fisso data e ora per cenare nel famoso Old Faithful Inn. Anche se con notevole anticipo, le disponibilità di pernottamento sono scarse e le uniche strutture libere sono solo due: la nostra scelta cade sul Grant Village - a sud del Parco –. Oltre a Yellowstone, prenoto gli hotel a: Milano, Denver CO, Cheyenne WY e Philadelphia PA.

In giugno riservo, sempre on-line, i biglietti di ingresso per il rodeo al “Cheyenne Frontier Days” che è una delle più importanti manifestazioni a tema del Nord America.

I protagonisti di questo viaggio sono: Giuliano e Ornella e la nostra famiglia ( Alex, Betty e Alice, la piccola mascotte del gruppo ).

27 LUGLIO 2007 Alle 18:00 partiamo per Milano. Arriviamo in hotel ( Domina Inn Malpensa ) verso le 21:00, ceniamo e poi a dormire.

28 LUGLIO Sveglia: ore 06:00. Dopo colazione, prendiamo la navetta che ci porta al Terminal 1 ( la nostra auto rimarrà per tre settimane nel garage dell’hotel – con la formula Park&Fly si risparmia parecchio ! - ).

Dopo aver controllato il nostro volo - US 717 - sul tabellone delle partenze, ci dirigiamo verso il check-in. Una coda ordinata di passeggeri sta compilando, appoggiandosi alle valige, i form che le autorità doganali americane richiedono ai visitatori. Un’addetta dell’aeroporto pone le solite domande sui bagagli e poi ci informa che la compagnia ha praticato l’over-booking: si cercano quindi volontari pronti a rinunciare al volo in cambio di qualche centinaio di dollari e proposta alternativa di viaggio. Alle 10:15 ( con mezz’ora di ritardo ) il nostro aereo decolla. Il servizio a bordo è piuttosto scadente, ed in più fanno pagare 5 Dollari ( oppure 5 Euro ) per gli auricolari. Sapendo in anticipo di questa “ruberia”, io mi sono organizzata e gli ho portati da casa.Alle 13:00 – ora locale – arriviamo a Philadelphia. La nostra coincidenza è fra 6 ore ( un’eternità ! ), ma fra controllo passaporti, ritiro valige e nuovo interminabile check-in con fila chilometrica per il controllo dei bagagli a mano, ci rimangono alcune ore per pranzare e per rilassarci in sala d’attesa. Alice trova un’amichetta e per un po’ scorrazza fra le poltroncine, io sprofondo nella lettura di “Mille splendidi Soli”, storia triste ma molto avvincente; il resto del gruppo invece inizia ad armeggiare con le apparecchiature fotografiche ed accessori vari; oggetti “preziosi” che custodiranno la memoria visiva dell’avventura che stiamo intraprendendo..

  • 28858 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social