Washington, oltre le istituzioni

Chi l’ha detto che Washington è una città istituzionalizzata e triste? Eccovi qualche dritta per non lasciarvi sfuggire i posti più cool. ALLOGGIO- Consigliamo vivamente il b&b Adam’s Inn (1744 Laniere Pl). Grande casa vittoriana con atmosfera rilassata e giovanile, ...

  • di rossgism
    pubblicato il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Chi l’ha detto che Washington è una città istituzionalizzata e triste? Eccovi qualche dritta per non lasciarvi sfuggire i posti più cool. ALLOGGIO- Consigliamo vivamente il b&b Adam’s Inn (1744 Laniere Pl). Grande casa vittoriana con atmosfera rilassata e giovanile, stanze ben arredate, possibilità di lavare, stirare e collegamento ad internet gratuito. Accoglienti spazi comuni, bel giardino e colazioni abbondanti. Cinque posti auto a 10 dollari ciascuno al giorno. Di fronte c’è la caserma (una piccola villetta) dei vigili del fuoco. Vicinissimo (2459 sulla 18esima strada) c’è Tryst un locale enorme con ogni genere di bontà (dolce e salata). Ideale in qualsiasi momento della giornata. Bar e ristorante con comodissime poltrone, caminetto, affaccio in estate sulla strada e libreria. Troverete tanti studenti con libri e computer. Un bel posto davvero dietro l’angolo.

DOVE MANGIARE- Il Pavilion (angolo di Pennsylvania Av. E 12esima) è un vecchio ed enorme post office ristrutturato. A forma di anfiteatro, contiene molti negozietti e tanti posti dove mangiare. A mezzogiorno e pomeriggio concerti gratuiti dal vivo. Prendete l’ascensore gratuito: vi porterà in cima tra le campane. La vista di Washington dall’alto è eccezionale. Nell’animato quartiere intorno alla piazza di Dupont Circe, il Kramer & Afterwords cafè&grill (1517 Connecticut Av.): grane libreria ben fornita con una zona ed una bella veranda sul retro dove leggere, ascoltare musica e mangiare qualcosa. Musica live la sera. Pochi turisti, tanta gente del posto. Ci piace. Nel nostro quartiere preferito (Georgetown) c’è Fino (3033 M street), ristorante dietro e club all’ingresso con musica dal vivo. Imperdibile per la notte in città. Mister Smiths’s (3104 M street): bella veranda fiorita oltre il bancone. Al secondo piano spettacoli live. Bello e sobrio. DA VEDERE- Ale spalle della M street a Gorge Town, il C&O canal: bellissimo ruscello che attraversa le lussuose palazzine immerso nella vegetazione con tanto di ponticelli in legno. Non sembra di essere ad un passo dai palazzi ministeriali (anche questi da vedere, Casa Bianca in testa). Non perdete Union Station e una passeggiata all’Arlington National Cemetery (cambio di guardia davanti alla tomba del milite ignoto, fiamma perpetua su quella di J.F.K. E sua moglie Jackie e distesa di 175mila croci bianca per altrettanti soldati Usa morti). Piccolo ma carino anche l’Eastern market (225 settima strada): alimentari freschi e tipici e fiori. Di fronte boutique vintage dell’usato.

  • 630 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social