Topolin, Topolin, Viva Topolin

Il tour inizia da Miami............assolutamente splendida. Mare (favoloso), sole, divertimenti, shopping, aperitivi, locali notturni e chi più ne ha, più ne metta. Un peccato rimanerci solo 3 giorni, ma per una veloce visita della città va più che bene. Il ...

  • di ilTarci
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il tour inizia da Miami...Assolutamente splendida. Mare (favoloso), sole, divertimenti, shopping, aperitivi, locali notturni e chi più ne ha, più ne metta. Un peccato rimanerci solo 3 giorni, ma per una veloce visita della città va più che bene. Il mio consiglio è quello di passare il primo giorno sulla splendida spiaggia e godersi il mare, così avrete modo di riprendervi dal viaggio aereo del giorno precedente, poi andare al Clevelander per l'aperitivo, per concludere la serata in uno dei 1000 locali di Ocean Drive, il vero fulcro della vita notturna. Il giorno successivo direi di concedersi il lusso dello shopping e un bel tour della city. La zona di Little Havana non è niente di chè, ma una veloce visita è d'obbligo, se poi siete appassioanti di sport, magari fatevi un salto all'Orange Bowl. Poi spostatevi in centro (e per muovervi usate il MetroMover, una monorotaia che compie un giro circolare tra i grattacieli della city), infine andate a Bayside Marketplace, una sorta di centro commerciale all'aperto affacciato sul porto. Se poi volete sognare, riposatevi facendo una mini crociera tra le splendide ville dei Vip (quanto invidio Puff Daddy!!!).

Per quanto riguarda le sistemazioni albergiere, ce nè per tutti i gusti: se volete il lusso più sfrenato andate al Delano, se volete rimanere su Ocean Drive vi consiglio il Colony (l'hotel più fotografato del mondo), o il Cardozo (di proprietà di Gloria Estefan), ma se pensate di spendere i vostri $$$ in maniera più sensata, vi consiglio il Clay Hotel, essenziale e pulito, affacciato su Espanola Way, ad un isolato da Ocean Drive, folcloristica vietta che di sera si trasforma grazie soprattutto ai suoi ristorantini e locali particolari.

Poi tappa ad Orlando con i suoi parchi a tema.

Il tour de force comincia obbligatoriamente da Cape Canaveral (forse è stata l'unica pecca, ma probabilmente è perchè io mi aspettato chissà che cosa). Il tour del parco è guidato: si sale su dei pulmini con tanto di audio e tv (rigorosamente in inglese) e si gira verso gli Angar aperti al pubblico. Comunque in breve potete vedere un filmato della partenza dello shuttle (abbastanza emozionante), un missile coi turbo reattori, le piattaforme (fisse e mobili) da cui partono gli shuttle, una postazione panoramica con tanto di binocolo, uno shuttle (probabilmente finto) e qualche altra cosa. All'interno del parco (disseminato di missili più o meno veri) vi è anche un cinema tridimensionale dove viene proiettato un filmato coinvolgente di come si svolge la vita all'interno di una base spaziale tipo la M.I.R., un monumento per ricordare chi è morto durante le missioni, poi c'è un bellissimo punto dove fare shopping e per la via del ritorno non dimenticatevi di fermravi al museo con una zona riservata a giochi virtuali ed attività varie. Se avete intenzione di visitare questo parco a tema, il consiglio più grande che posso darvi è quello di informarvi presso il sito della Nasa della data precisa di quando c'è il lancio dello shuttle, così rimarrebbe un'esperienza davvero indimenticabile.

Ad Orlando la zona dedicata al divertimento è a dir poco immensa. Se Gardaland ed EuroDisney vi hanno stupito, bhè quello che questi parchi vi offrono è qualcosa di inclassificabile. 4 giorni di visita sono davvero pochi, soprattutto dopo aver scoperto che i parchi a tema sono innumerevoli. Noi ci siamo limitati a soli 3 parchi anche se mi è rimasto il cruccio di non essere andato a Blizzard Beach (più che altro perchè faceva piuttosto freschetto per gli acquascivoli...). Cmq tornando a noi, in ordine siamo andati a Sea World, Magic Kingdom e agli MgM Studios

  • 902 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social