New England Experience

Come di norma al ritorno di ogni ontheroad cerco di buttare giu' un piccolo racconto sull' itinerario seguito in modo che tutti gli amici appassionati degli Usa possono prenderne spunto per un loro viaggio, ma cominciamo dall' inizio, per questo ...

  • di VacanzeinAmeric
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Come di norma al ritorno di ogni ontheroad cerco di buttare giu' un piccolo racconto sull' itinerario seguito in modo che tutti gli amici appassionati degli Usa possono prenderne spunto per un loro viaggio, ma cominciamo dall' inizio, per questo 12° viaggio negli States abbiamo scelto il New England, questa parte degli Usa la conosciamo molto bene in quanto e' al 5a volta che veniamo, abbiamo scelto questa zona per vivere due settimane di vera America, quella senza le comitive di cinesi,senza il turismo di massa, quella senza i latini, quella dove la vita' e vissuta ancora in modo anglosassone , magari riservata ma senza dubbio l' America dei discendenti europei.

Siamo partiti da Boston, come scritto sopra oramai ci sentiamo a casa, non c'e nemmeno piu' bisogno di usare il navigatore per uscire dalla citta' e' talmente un ricordo molto forte delle precedenti visite che ci fa' sentire a nostro agio anche nella guida.

Siamo arrivati la sera alle 21 con un volo AirFrance, tutto tranquillo anche il controllo all' immigrazione, ( vorrei vedere dopo 12 volte se abbiamo ancora delle difficoltà) preso un taxi che ci ha portato all' Holiday Inn express nei pressi dell' aeroporto, circa 15 minuti di strada ( 20 dollari ) Due parole sulla struttura, si trova su Boston Street con proprio lo skyline della citta' di fronte, le camere sono grandi e pulitissime, hanno oltre ai soliti accessori come tv via cavo, bollitore, a/c ecc anche un ottimo collegamento ad internet via rete gratuito.

Ma veniamo alla partenza vera e propria, abbiamo ritirato l' auto all' autonoleggio Dollar, un ottimo autonoleggio nazionale, l' addetto ha provato a fare il furbo proponendoci un minivan piu' grande ad 11 dollari in piu al giorno, al mio rifiuio ha storto la bocca e ha detto vi faccio preparare l' auto, visto che nel noleggio non avevano piu' minivan ci ha dato quello piu' grande al solito prezzo, secondo me sta ancora smadonnando per il mancato raggiro.

Usciti da Boston sulla A1 ci siamo diretti a York Beach nel Maine, questa piccola cittadina si trova a circa 110 km da Boston e questo spiega l' affollamento di persone sulla spiaggia, sono i Bostoniani che vengono qua nel weekend ma niente di impressionante rispetto alla riviera adriatica, la cosa bella e' che alle 17 prendono smontano le loro tende x il sole, prendono i loro carrellini da spiaggia con sopra i classici contenitori di polisterolo per tenere in fresco le bevande ed ordinatamente se ne vanno negli hotel a prepararsi x la cena lasciando la spiaggia vuota e stranamente pulita.

In questo piccolo paese c'e un grande Luna Park, immaginate il classico parco giochi che vediamo nei film anni 80 con il tiro alle anatre, la ruota panormaica e l' immancabile banchetto dello zucchero filato. Nei pressi di York Beach a circa 3 km dal centro c'e una delle cose piu' belle che ho visto nei miei tanti viaggi negli Usa, il faro di Nubble Light, bellissimo, nei pressi c'e un grande parco pubblico dove si puo' stare ad ammirare il faro e l' oceano o sul prato o direttamente sugli scogli.

Imboccata la I95 ci siamo diretti a Freeport, questa cittadina e' famosa per il megastore di LL Bean ovvero tutto cio' che serve per vivere le vacanze all' aria aperta, oltre agli innumerevoli outlet di ogni marca famosa, qua' e' facile trovare merce firmata con il 70 / 80 % di sconto rispetto ai negozi.

Abbiamo scelto questa citta' per fare da base x le nostre escursioni, la conoscevamo gia' per esserci già stati qualche anno fa', vi posso consigliare un soggiorno senza problemi in quanto ci sono tutte le comodita' possibili e immaginabili ed e' una cittadina a misura di pedone qundi e' molto piacevole passeggiare per il centro o percorrere la main street in auto senza lo stress del traffico o dei divieti di sosta

  • 2796 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social