NEW YORK CITY d'inverno

19 febbraio New York: arrivati!! Strapazzati dal luongo volo e dal Jet lag riusciamo a malapena a fare un salto al primo Mc Donalds... Impressionante lo skylite della City arrivando in taxi dall'aereoporto... "Assaggiamo" anche l'onestà dei negozio newyorkesi: 2 ...

  • di MaxMila
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500

Tornando a casa in metopolitana decidiamo per il panorama in notturna sull'Empire State Building: le foto parlano da sole...

Le nostre gambe non ci reggono più...

22 febbraio NYC: Quarto giorno La temperatura è in deciso rialzo: oggi ci sono stati 10° ed era piacevole muoversi per la città.

Sosta "obbligata" a Brooklyn (per colpa di un poliziotto che ha sbagliato a darci le indicazioni sulla metro...) in quanto l'intenzione di andare subito al Greenwich Village è stata sfumata dalla mancanza della nostra fermata su un tratta "Express"...

In compenso siamo ritornati a Manhattan sulla passerella pedonale del mitico ponte. Camminamento in legno con due corsie separate: una per i pedoni e l'altra per i ciclisti. Le vibrazioni, non solo fisiche, del ponte ci hanno permesso di vivere ancora di più l'atmosfera di New York! Siamo risaliti per Chinatown, caotica, sporca e "gialla" dove abbiamo scoperto il Cinnamol Dolce Latte da Sturbucks: caffé, latte, cannella e panna che per la "modica" cifra di quasi 5 dollari a bicchiere ti carica di energia!! Oramai conquistata in buona parte dai cinesi Little Italy non è altro che qualche ristorantino che di italiano ha solo più l'insegna...

Gli unici italiani erano i turisti, ed i camerieri, assunti per urlare "Guagliò" per la strada, non sono altro che venezuelani o portoricani che sanno a malapena l'inglese...

Con la Subway giusta finiamo finalmente al Village: è l'unico quartiere dove vivrei volentieri, ricco di casette a 2/3 piani con la classica scalinata di accesso sul marciapiede. D'obbligo, per noi fanatici di serie TV, la visita alla casa di Carrie Bradshow (Sex and the City) e dopo il palazzo di "Friends". Nel pomeriggio ritorniamo sulla 42th e sbuchiamo subito davanti a Macy's (che rimandiamo di "visitare").

Passiamo davanti al Madison Square Garden per finire sulla sponda del fiume Hudson dove ci aspetta una bellissima pilota di elicotteri per farci ammirare dall'alto la città: i colori del tramonto si fondono con le prime luci dei palazzi e, la notizia da poco ricevuta che il governo Prodi è caduto (..) , esaltano questa stupenda emozione! Decidiamo quindi di ritornare a fare qualche foto sul Brooklyn Bridge e per la modica cifra di 18 dollari prendiamo un taxi.

Le luci della città sono impressionanti! Fine serata in una tipica tavola calda americana in stile "Happy days" ma nè Fonzie nè le belle cameriere ci hanno fatto compagnia... Ci dobbiamo "accontentare" di un Cheeseburger extra-large ed un appetitoso "Sundae"...

23 febbraio NYC: Quinto giorno Le previsioni davano pioggia, ma a parte qualche goccia verso mezzogiorno il tempo è stato clemente.

Giornata dedicata inizialmente alla sede del "Daily News" dove nell'atrio d'ingresso troneggia un enorme mappamondo che ruota: molto "fotogenico..." La mattinata prosegue con la visita alle Nazioni Unite. La guida non troppo simpatica, il caldo infernale (siamo vestiti per aggredire il freddo...) ed un Consiglio di sicurezza in corso non allietano la nostra permanenza.

Verso l'ora di pranzo ci dirigiamo verso la Columbia University e la Riverside Church. Piove... Dopo alcune fote di rito, decidiamo di rifugiarci al Museo di Storia Naturale: dopo l'empasse iniziale per capire il funzionamento e la locazione delle attrazioni assistiamo alla proiezione all'IMAX Theatre dell'esplorazione di Marte e al Cosmic Collision sul possibile impatto di un meteorite contro la terra. Essendo "sponsorizzati" dalla NASA è chiaro l'intento politico-propagandistico sull'opinione pubblica americana circa gli ingenti finanziamenti "per giusta causa" che l'agenzia spaziale riceve... (chi ha letto Den Brown - La verità del ghiaccio sa di cosa parlo...)

  • 2997 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social