NYC: Istruzioni per l'uso

Eccoci appena rientrati dai nostri bellissimi 8 giorni a NY! Capodanno compreso! Non vorrei dilungarmi troppo sulle sensazioni provate o gli itinerari intrapresi, è giusto che ognuno viva il suo viaggio e la città come meglio crede, prendendo ciò che ...

  • di Trilli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Eccoci appena rientrati dai nostri bellissimi 8 giorni a NY! Capodanno compreso! Non vorrei dilungarmi troppo sulle sensazioni provate o gli itinerari intrapresi, è giusto che ognuno viva il suo viaggio e la città come meglio crede, prendendo ciò che la sua sensibilità e il suo gusto gli suggerisce. Qui vorrei solo dare qualche consiglio, in modo da orientarsi meglio fra le immense possibilità che questa città offre.

AEREO: Io e mio marito Gianni, siamo partiti il 26 dicembre da Milano Linate con volo British Airways con scalo a Londra pagato 600 euro a testa e prenotato a inizio settembre. La tariffa scelta non era la più economica, si trovava sicuramente a meno, ma noi volevano essere sicuri di poter cambiare in ogni momento la nostra data di viaggio. Il volo è stato puntuale e tranquillo, il servizio a bordo buono ma niente di eccezionale. SISTEMAZIONE: Quindi il 26 dicembre sera, eccoci arrivati nella grande mela! L’hotel che abbiamo prenotato è la Leo House a Chelsea che ci è stata consigliata proprio sul forum di NY da una TPC. La Leo House è una guest house non profit gestita da suore cattoliche che offrono ospitalità a tutti coloro che cercano una sistemazione economica a NY. Hanno varie tipologie di stanze: tutte hanno il lavandino e il bagno (o come si dice...Tazza??? :) ) in camera, ma non tutte hanno la doccia che può essere in comune al piano. Noi abbiamo scelto una matrimoniale con il bagno completo in camera, il livello è quello di un hotel a 2 stelle, quindi non aspettatevi chissà quale lusso ma è molto pulito, silenzioso e caldo. Pulizia della camera e cambio asciugamani giornaliero. I prezzi poi sono veramente buoni si parla di 100$ a doppia con il bagno in camera, tasse comprese. Le parti in comune sono molto carine e vi consigliamo di approfittare della colazione, costa 7$ ma ne vale assolutamente la pena! Un ottimo buffet, dove potete mangiare tutto quello che volete...Risparmiando così qualcosa sul pranzo. Si prenota per posta o via fax non prima di due mesi e mezzo prima. Vi consigliamo la Leo House anche per l’immediata vicinanza alla metro ( linea blu A,C, E) e anche a piedi siete a una mezz’oretta dall’Empire. Chelsea poi è una zona molto bella e frequentata,tanta scelta di posti dove mangiare e anche di notte non avrete nessun problema.

SPOSTAMENTI: Dall’aeroporto JFK al nostro Hotel siamo andati in metro. Sinceramente prima di partire non ero molto propensa all’uso dei mezzi pubblici appena arrivati, mi ponevo molti interrogativi e avevo pensato al taxi condiviso. Invece il nostro viaggio si è rivelato quanto mai semplice e veloce. Dal Terminal di arrivo bisogna seguire le indicazioni per l’Air Train, e poi prendere il trenino in direzione Jamaica. ( oppure Howard Beach, ma questo giro a giudicare dalla cartina mi sembrava molto più lungo). L’Air train vi costerà 5$ a testa che pagherete all’uscita, prima di entrare a prendere la metro nella stazione di Sutphin Blvd. Quindi, prima di accedere alla metro, troverete delle macchinette che vi permetteranno di pagare l’air train e il viaggio in metro che andrete ad intraprendere (5$ + 2$ di metro). Alle macchinette niente paura anche se non siete esperti: ci sono degli addetti pronti ad aiutarvi. Comunque potete tranquillamente fare da soli selezionando la lingua italiana dal display. Importante: si può pagare anche con carta di credito. La carta metro emessa è una pay per ride, quindi ricaricabile, che potrete usare anche in due (passandovela) nei giorni successivi per girare la città. Ma per quella che è stata la nostra esperienza possiamo dirvi che la soluzione della pay per ride non è conveniente (userete molto la metro) e quindi vi consigliamo di acquistare una metro card da 24$ che vi consente corse illimitate per 7 giorni. Dunque, da Sutphin Blvd abbiamo preso la metro E che ci ha lasciato proprio di fronte alla Leo House, fermata: 23rd st. Fantastico!In un’ora siamo arrivati in Hotel! Tenete conto di questa soluzione per raggiungere Manhattan perché è facile, veloce ed economica. (Un taxi vi costerebbe 45/50 $) Per godervi NY i vostri piedi sono il mezzo più adatto, solo camminando potrete rendervi conto delle dimensioni della città e dell’aria che si respira. Consumati i piedi usate la metro, che in breve tempo vi porta quasi ovunque. A parte gli scherzi, noi il primo giorno abbiamo girato a piedi, dal nostro hotel siamo andati sulla quinta e dintorni per dare un’occhiata e avere un primo assaggio, poi i giorni seguenti abbiamo sempre usato la metro. Ci abbiamo messo un pochino a capire come funzionava: i treni locali fermano in tutte le stazioni mentre gli espressi solo in quelle principali contrassegnate sulla mappa da un pallino bianco. Le stazioni della metro non sono molto pulite ma sono tranquille, nessuno ci ha mai infastidito neppure nelle ore più tarde. (la metro è aperta tutta la notte)

  • 1300 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social