California, Polinesia, New York

Il nostro lungo viaggia comincia il 2 Agosto a Fiumicino, un bel volo 1 ora e 1/2 e Monaco e poi 13 belle orette fino a San Francisco. Arriviamo distrutti...decidiamo di prendere uno shuttle che ti porta davanti al tuo ...

  • di Marilisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Il nostro lungo viaggia comincia il 2 Agosto a Fiumicino, un bel volo 1 ora e 1/2 e Monaco e poi 13 belle orette fino a San Francisco. Arriviamo distrutti...Decidiamo di prendere uno shuttle che ti porta davanti al tuo albergo solo che carica altre 8 persone e quindi devi aspettare un pò però vista la differenza vale la pena, ci costa 35 $ anzichè i 50$ del taxi...Arriviamo al nostro albergo il Monticello Inn...Carino in una buona posizione che scopriamo costare mooooolto di meno quando decidendo di restare una notte in più paghiamo 139 $ + tasse (158 $) ovvero circa 105 € quando dall'italia ne costa 190€ !!!! Vabbè...Soprassediamo...Arriviamo ci facciamo una doccia e ci concediamo il nostro primo hamburger a 4 piani (con 4 burger!!!!) da B.King...È già tardi così ce ne andiamo a dormire...La mattina svegli alle 5...Meglio...Alle 7 siamo già in strada, la sera prima abbiamo scoperto un bar italiano che fà caffè italiano e così andiamo li a fare colazione anche se io mangio comunque pancakes...Decidiamo di fare l'abbonamento per i cable car che comprende anche metro e autobus per circa 20$ l'uno...Andiamo giù all'imbarcadero per prendere la nave che fà il tour sotto il golden gate e intorno ad alcatraz (dove per andare c'era una fila spropositata), siamo fortunati e ci regalano due biglietti, ad un gruppo mancavano due persone...Bhè non avete idea del freddo che faceva sulla nave...Avevamo comunque le felpe perchè abbiamo scoperto che a san Francisco l'estate non esiste faceva un freddo cane anche di giorno...Scendiamo e andiamo al Pier a vedere le foche facciamo un giro per i tanti negozietti e mangiamo li sul molo. A ritorno ci fermiamo nel negozio Levi's dove si perrsonalizzano i jeans...Compro un paio si shorts per 8$...La sera ceniamo dalle parti dell'albergo intorno ad Elliss street da Lori's diner, dove ci leva 72$ per due bistecche e contorni...E non erano neanche un gran chè...Il giorno dopo ce ne andiamo con il bus al Golden Gate Park ovvero una sorta di Villa Pamphili (per chi è di Roma)...Giardini botanici bellissimi laghetti e dei bellissimi giardini cinesi con cascate e ruscelli dove puoi prendere il thè cinese seduto di fronte a piante bellissime immerso nel silenzio, si pagano 3 $ a pax. usciti da qui andiamo nel museo dove si trova una grande raccolta di reperti archeleogici di ogni tipo foto, prodotti artigianli, antiche uniformi da combattimento, imbarcazioni, teschi, argenterie, quadri...Insomma un pò di tutto di varie popolazini e di vari periodi storici. Paghiamo 20 $ a pax. Il pomeriggio torniamo di nuovo al molo e ce ne andiamo unpò al mare...Ovviamente imbacuccati nelle felpe, prima però giriamo nei dintorni di Union square dove ci sono moltissimi negozi e molti "concertisti" all'aria aperta!.La nostra 3 sera non ceniamo perchè eravamo risaliti verso le 7 in camera per una doccia veloce ma il letto ci ha trattenuto fino la mattina alle 6...Il nostro ultimo giorno. Conclusioni, S. Francisco è molto bella anche se secondo con mille problemi, ci sono moltissimi homeless, drogati e gente fuori di zucca...Però ha un suo fascino molto particolare . Prendiamo la nostra macchinina molto bella e nuova e ci mettiamo in cammino presto perchè alle 9 dobbiiamo essere a Santa Clara (a 70 Km da S. Francisco)...Che ci sarà mai in questo piccolo paesino? Great America PArk...Uno di quei spettacolari parchi giochi fichissimi che solo gli americani sanno costruire...Prenotiamo un pacchetto tramite internet dove con 198$ abbiamo la camera allo Hyatt e i due ingressi...Ci divertiamo come due bambini per tutto il giorno e la sera sfiniti torniamo in albergo a piedi...Vicinissimo al parco. La Mattina dopo ripartiamo e ci fermiamo a Monterey dove andiamo a vedere il famoso acquario per circa 30 $ a pax. È molto bello, nel pomeriggio ci rechiamo in albergo il "Del Monte Pines" (prenotato su internet il giorno prima) fuori dalla spiaggia e quidni paghiamo solo 60 $ ma è molto carino e confortevole...Ha anche il camino in stanza...La sera ceniamo in un ristorntino "italiano" sul molo dove ci tenevano compagnia sotto le vetrate foche e nuutrie...Spendiamo 100$ ma finalmente mangiamo del buon pesce. Il giorno dopo siamo in partenza per Santa Barbara...Veramente carina, anche qui dobbiamo allontanarci dalla spiaggia nella ricerca di un'albergo poichè a meno di 200/300 $ non si trova nulla...E poi non è che abbiamo speso poco...100$ per stare belli lontanuccio, fortuna abbiamo scoperto una navetta che per 0.25 $ faceva su e giù per questo vialone pieno di negozi e fino agli alberghi in alto dove era il nostro...Ce ne andiamo un pò a zonzo e anche qui andiamo al molo sempre pieno di negozietti, c'era la festa araba e così la piazzetta era piena di gente che ballava e cantava con dei musicisti dqal vivo che suonavano le loro musiche tradizionali. Il giorno dopo ci aspetta la tratta di macchina più lunga 400Km che anzichè farli sull'autostrada decidiamo di fare sulla HW 1 ovvero la strada costiera stupenda che si vede in tantissimi film...Bhè è veramente un paesaggio moozzafiato, la strada è un pò tortuosa ma ne vale assolutamente la pena. Arriviiamo a L.A. Per l'ora di pranzo alloggiamo al Beverly Hilton a Beverly Hills, a due passi da Rodeo Dr...Scopriamo poi che L.A. È tutta lì Hollywood e Rodeo Dr.,,,una città triste dove le distanze sono lunghissime...Il pomeriggio andiamo a Rodeo dr. (giarda un pò...) peeccato i negozi stavano chiudendo, erano le 6 di sera,..Volevo comprare una bella borsa di Vuitton a 12.000 $ ... :)mannaggia...Che sfiga...Il giorno dopo ce ne andiamo agli Universal Studios un pò cari 60 $ a pax. Ma ci siamo divertiti da matti dentro, ci sono montagne russe, giochi, il film di shreck in 3D troppo divertente...E poi il tour degli studios dove ti fanno vedere i vari set. L'ultimo film di Spielberg "la guerra dei mondi" mette paura c'è un vero aereo 747 (quindi gigantesco) distrutto in miille pezzi fra le case mezze bruciate...Una catastrofe...Poi i set dei vari C.S.I...È si li fanno tutti llì, altro che Miami, N.Y. Las Vegas...Tutti lì dentro...E poi desperate Housewife..Tutte le villette con il giardino...Insomma tutto finto...Il pomeriggio ce ne andiamo ad Holliwwod sulla walk of fame, al kodak theatre e mangiamo li nei dintorni ci sbrighiamo a tornare perchè la gente in giro dopo le 8 di sera non è proprio raccomandabile...La mattina siamo in partenza per il paradiiso...No...Non volevamo morire...Semplicemente stavamo per imbarcarci per la polinesia...Arriaviamo con ben 5 di anticipo a LAX perchè è il gioorno dopo gli "attentati liquidi" e nenache troppo gentilmente buttano tutto ciò che si trova nel mio beauty case, anche il dentifricio...Lividi di rabbia ci consoliamo con il pensiero di dove ci stiamo dirigendo...Dopo 10 giorni in completa armonia e tranquillità veniamo ricapultati nel marasma di New York...Ma che figata..Prensiamo un taxi dal JFK fino all'albergo il Jolly madison Tower per 45$ hanno delle tariffe fisse da/per gli aereporti. Il nostro albergo è ben posizionato non è bellissimo ma è forse l'unico che la mattina ti dà la colazione a buffet...E poi è vicinissimo all'empire state building e a poca distanza da times square e da MAcy's il paradiso dello shopping su ben 11 piani. La sera siamo distrutti dalle 13 ore di volo neanche tanto tranquillo...Ma ci buttiamo ugualmete nella mischia e ci immergiamo nel caos notturno di times square...Che favola...Ti fanno male gli occhi dalle luci...Camminiamo fino allo sfinimento poi verso l'una dinotte distrutti andiamo a dormire...Alle 6 siamo già svegli...Andiamo a fare colazione e decidimao di fare l'abbonamento co i pulmini rossi scoperti che per circa 80 $ a paz. Ti fanno fare il giro della città con la guida ma il beello è che puoi prenderlo quante volte ti fare per 48 ore, noi lo usavamo come mezzo per spostarci da una parte all'altra della città e sono compresi anche i biglietti per salire sull'Empire State e per la crociera sulla statua della libertà...Secondo me è molto conveniente...Ti porta nei punti più turistici, poi scendi e giri a piedi e prendi quello che passa dopo, passano spessissimo. Prima fermata ground zero tristissimo...Poi ce ne andiamo a vedere la statua della libertà e il pomeriggio lo passiamo girovagando per soho e per i tanti negozi, la sera facciamo iltour notturno (coon lo stesso bus) che ti porta passando sul ponte a Brooklin dove è possibile vedere lo skyline di Manhattan in notturna che è favoloso. La sera ci immergiamo di nuovo in Times Square dove ceniamo e facciamo un pò di compere, il giorno dopo ce ne andiamo prima Little Italy, falsissima, il più italiano è cineese, e ovviamente Chinatown che è enorme,poi a Central Park fino all' 86 piano dell'empire e finalmente da Macy's...Dove dò fondo alla mia carta di credito ma si trovano cose a prezzi stracciatissimi...Così come a Niketown ci riportiamo viaa 4 paia di scarpe..La mattinata dopo idem per negozi e poi purtroppo a casa...Dove ci fanno la sorpresa...Le valigie a Roam nn sono arrivate ma hanno pensato bene di rimanere a Francoforte...Cosìdalle 9 di mattina che siamo arrivati abbiamo aspettano le 2 di pomeriggio del volo successivo e vabbè...Almeno ci sono arrivate...Ah! Io ho volato con Lufthansa...Lsciate perdere...Gli aerei (sia all'andata che al ritorno) non avevano gli schermi, c'era un unico televisore per tutti comee i vecchi tempi ed un solo film proiettato in inglese e francese...Meno male che avevo due bei libri con me...Cmq tra tutte New York è sicuramente la più bella...

  • 959 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social