Sri Lanka in famiglia

Un mese in vacanza con la nostra bambina di 30 mesi

  • di joeviale
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Sri Lanka

Periodo: 11 Marzo - 10 Aprile 2016

Due adulti e una bambina di 30 mesi

4500 euro (tutto compreso)

Assicurazione sanitaria: worldnomads 236 euro

Visti: 52 dollari ( la bambina non paga ma deve fare il visto)

Volo Oman Air 420 euro a testa (aerei buoni, cibo pessimo)

Siamo tornati innamorati dello Sri Lanka, particolarmente colpiti dalla popolazione cingalese, sorridente, disponibile e gentile, non invadente e con una sana curiosità di confrontarsi con chi arriva da un altro paese. Non abbiamo avuto nessun problema, non ci siamo mai sentiti in pericolo nè particolarmente pressati in nessuna delle nostre scelte. Il cibo è ottimo e, a differenza di altri paesi, se si chiede qualcosa di non piccante la maggior parte delle volte lo si ottiene.

Dopo un lungo e approfondito studio abbiamo deciso di prenotare solo i primi nove giorni e poi di decidere strada facendo, scelta che si è rivelata vincente vista la semplicità con cui si possono organizzare pernottamenti e spostamenti. A nostro favore ha giocato il fatto di aver un mese a disposizione.

Abbiamo optato per macchine private per alcuni trasferimenti, mentre abbiamo viaggiato con treni, autobus e tuk tuk per la maggior parte del tempo. I mezzi sono numerosi, economici e puntuali. Alle volte un po' folkloristici e fatiscenti ma comunque ci hanno sempre portato a destinazione nei tempi previsti.

Nei supermercati si trova tutto quello di cui si può aver bisogno (tranne assorbenti interni). Scarsa la qualità delle creme solari.

Se non specificato le cifre sono da dividere per due adulti e un bambino, che il più delle volte non ha pagato niente. Amiamo contrattare ma non in maniera esasperata per cui alcuni prezzi potrebbero essere un po' inferiori. Spesso abbiamo lasciato mancia per circa il 10% del conto.

Abbiamo cambiato i soldi nelle gioiellerie, se si cambiano cifre consistenti (>200 euro) si riesce a contrattare un po'. Tutti i bancomat utilizzano i circuiti Visa e Visa Electron, più rari quelli con il circuito Maestro. Carte di credito poco utilizzabili.

Negombo (anonima cittadina vale la pena starci giusto un giorno per riprendersi dal viaggio)

Negombo-Dambulla Taxi 9000 rs 2h30

Dambulla: la città in se non è niente di particolare ma è un'ottima base per vedere i siti intorno. Noi abbiamo soggiornato al Sevonrich Holiday Resort, 25 dollari la tripla (300 rs la colazione e 500 la cena per adulto, bimba non pagante). Piacevole la sistemazione in un bel cortile, camere pulite, famiglia gentile e disponibile per organizzare tutto quello di cui si ha bisogno, buona colazione, ottima cena.

  • Anuradhapura (1H30 di tuk-tuk 3500 rs)
  • Sigiriya (40 min di tuk-tuk 1500 rs) Spettacolare
  • Polonarruwa (1h15 di tuk-tuk 1500) bellissimo sito ben tenuto e piacevole da girare.

Dambulla- Trincomalee (taxi 7500 1h30min, con il senno del poi inutile prendere il taxi che abbiamo pagato uno sproposito)

Trincomalee: cittadina piacevole in cui passare un paio di giorni di relax, bello il mare, spiaggia non pulitissima. Abbiamo soggiornata al Dyke Rest, posizione fantastica direttamente sulla spiaggia con la fronte all'alba, famiglia gentile e disponibile, 40 dollari camera doppia con lettino aggiuntivo (colazione inclusa). Cena 300 Rs a testa, buona ma non molto abbondante. Da provare assolutamente il Anna Poorani Vegetarian Restaurant ci siamo fatti una mangiata super in 3 a 5 euro

  • 2747 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social