La nostra terra splendente

Un viaggio a cinque sensi, la meraviglia di una terra sconosciuta e che mai più dimenticheremo

  • di Elisabetta Lauritano
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: Due
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ho atteso questo viaggio come una bambina attende il suo premio ricompensa. Desideravo visitare uno stato dell'Oriente da moltissimo tempo e la scelta dello Sri Lanka è avvenuta quasi casualmente, diciamo che lo zampino della rivista Turisti per caso c'è stato.

Appena rientrate da una vacanza meravigliosa in Africa, io e la mia fedele compagna di viaggio Simona eravamo già proiettate verso la nuova meta. Appena messo piede in casa ad attendermi c'era la vostra rivista messa in bella mostra sulla mia scrivania e all'interno un meraviglioso reportage sullo Sri Lanka. Da subito amore a prima vista e dopo un veloce consulto, esattamente un anno fa, eravamo già decise sulla nostra destinazione.

Abbiamo monitorato il volo della compagnia Srilanka Airlines per qualche mese e a settembre abbiamo acquistato un biglietto andata e ritorno a 536€, partenza da Roma diretto per Colombo.

Generalmente non viaggiamo con agenzie di viaggio, cerchiamo sempre di fare da noi per essere il più libere possibile poi sul posto e non avere schemi prefissati, ma questa volta ci siamo affidate a Bo- Mie Tours, un'agenzia che si occupa di tour solo dello Sri Lanka. Upa, il titolare, è stato estremamente gentile e preciso, ha saputo accontentarci e seguirci nelle nostre mille domande e modifiche del tour. Purtroppo sul posto non lo abbiamo potuto incontrare poiché era impegnato in un altro tour, ma consiglio l'agenzia caldamente.

Partenza il 25/01/14 da Agerola direzione Napoli e poi Roma

Il volo parte puntuale alle 15:45, viaggio tranquillo, certo non comodissimo causa i mini sedili ma tutto nella norma.

Arrivo il 26/01 a Colombo alle 05:45. Ad attenderci c'è Natashia la figlia di Upa che ci accoglie calorosamente con in dono un meraviglioso mazzo di fiori. Ci presenta alla nostra guida/autista che ci accompagnerà per i 12 giorni di tour previsti. Gamini è un ometto molto simpatico e particolarmente attento, ha reso il viaggio molto piacevole, spesso dandoci delle dritte e portandoci in posti non propriamente turistici. In alcuni momenti abbiamo avuto delle difficoltà di comunicazione causa la sua scarsa conoscenza dell'italiano e dell'inglese, ma niente di insormontabile.

Dall'aeroporto ci siamo spostate ad Anuradhapura, più di 4 ore di auto passate praticamente a dormire. Qui abbiamo soggiornato per 2 notti al Sadula Guest House. Camere essenziali ma confortevoli e pulite, lo staff molto simpatico e disponibile, sicuramente da consigliare.

Pomeriggio passato al recupero delle forze.

27/01

Sveglia presto e alle 7:00 siamo operative. Dopo la prima colazione srilankase siamo partite alla scoperta della città. Visitato tutto il sito, molto suggestivo e ricco di storia. Abbiamo pranzato in un posto abbastanza turistico, un ristorante a buffet con 1200 rupie cibo in abbondanza. Dopo alcuni giorni abbiamo capito che i buffet non facevano per noi, causa la scarsa varietà e i nostri stomaco ristretti, spesso conviene mangiare alla carte piuttosto che al buffet.

La prima giornata è stata molto intensa, tra visite ai primi siti archeologici, alle stupe, i primi incontri con i monaci, da subito cominciamo ad apprendere le differenze tra monaci e monaci e si percepisce anche la "speculazione" che se ne fa di questi posti. In Sri Lanka visitare non costa molto, i prezzi variano da un minimo di 150 rupie ad un massimo 4000 rupie a testa (1€=178rupie ca) il resto lo fanno le mance per i fiori, bracciali, le scarpe. Occhio la mancia è ben gradita per tutto!

Nel pomeriggio abbiamo visitato Minthale, luogo famoso per essere il luogo in cui fu introdotto il Buddismo. Secondo una leggenda in cui Re Tissa incontro Mahinda mandata dall'India per convertire il popolo srilankase. Il panorama è mozzafiato, ed è un complesso di caverne dove vivevano i monaci.

Rientrate in hotel, cena spettacolare, chiacchiere con Ashok, il titolare, ed il suo web designer e poi tutti a nanna

  • 11291 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social