Su e giù per l'isola

Lo Sri lanka è una piccola isola, ma che possiede al suo interno una grande ricchezza culturale, naturalistica e umana. Il Paese può essere visitato tranquillamente con un tour di una settimana o per chi ha la possibilità anche di ...

  • di girailmondo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Lo Sri lanka è una piccola isola, ma che possiede al suo interno una grande ricchezza culturale, naturalistica e umana.

Il Paese può essere visitato tranquillamente con un tour di una settimana o per chi ha la possibilità anche di 10 gg.

Sconsiglio vivamente di fare un soggiorno mare nell'isola sia perchè la bellezza del Paese non sta certo nelle sue coste sia perchè a 1 ora di aereo si può trovare uno dei mari più belli al mondo cioè quello delle Maldive.

COLOMBO Il mio tour è iniziato dalla città di Colombo che sconsiglio vivamente di visitare in quanto rispetto ad altre capitali asiatiche non possiede nulla di culturale da visitare (c'è persino la brutta copia della casa bianca!), ne dal punto di vista religioso (pur avendo la nazione 4 religioni ufficiali) solo un piccolo tempio indù merita di essere citato.

La città è in completa stato di assedio per paura di attentati vari e conserva la caratteristiche tipiche di tutte le metropoli asiatiche: traffico, smog e caos.

CITTA' ANTICHE La seconda parte del viaggio è stata sicuramente quella più intensa dal punto di vista culturale con la visita alle antiche capitali del Regno che conservano ancora intatti i resti del passato.

Infatti lungo la strada principale che porta ad Anuradhapura (a proposito in Sri lanka non ci sono autostrade quindi preparatevi anche a fare 30 km in un'ora oppure 100 km in 3 ore), abbiamo fatto una prima sosta al tempio di Dambulla dove una miriade di Budda si alternano in 5 grotte ancora ben conservate.

Proseguendo ci siamo fermati a Sigiriya famosa per il suo monolito alto circa 200 mt (con 1600 scalini) dove si può godere di un pamoramico fantastico della giungla sottostante.

Dopo questa lunga giornata ci siamo fermati ad Habarana per dormire non tanto per la città in se per se che ha poco e niente da vedere quanto perchè rappresenta una meta strategica e comoda per le ulteriori nuove tappe.

L'indomani ci siamo recati ad Anuradhapura per ammirare la bianca stupa alta più di 100 mt. Davvero imponente incastonata in un ampio parco storico e per finire la visita all'albero più antico del mondo venerato da una moltitududine di persone.

Il tutto fra una miriade di scimpanzè e macachi che incuriositi si aggiravano fra i turisti.

Il terzo giorno è stato dedicato alla viista di Polonnaruwa anch'essa vecchia capitale del Paese che possiede varie sculture buddiste e le rovine di un monastero risalente a quasi mille anni fa.

Pomeriggio di riposo con escursione safari con l'avvistamento di vari branchi di elefanti selvatici.

LA HILL COUNTRY L'ultima tappa del viaggio è stata sicuramente quella più bella dal punto di vista naturalistico e più intensa dell'intero soggiorno.

Dopo una breve tappa a Matale ci siamo diretti a kandi 800 mt slm, città veramente carina costruita su un fiume dove abbiamo visitato il Tempio del Dente di Budda dove è incastonato la reliqua del religioso e nel pomeriggio abbiamo assistito ad uno spettacolo di danze folkloristiche della città.

Il giorno dopo tempo dedicato allo shopping: batik in grande quantità, artigianato locale e alcune pietre preziose dove lo Sri Lanka primeggia a livello mondiale.

Pomeriggio dedicato alla visita del giardino botanico più grande dell' Asia, davvero uno spettacolo di natura.

Infine l'ultima tappa Nuwara Eliya a 2000 mt slm dove per arrivare si attraversano infinite piantagioni di the e dove è possibile incontrare le donne che si occupano dalla sua raccolta.

Abbiamo anche visitato una piccola fabbrica di produzione della bevanda con meritata degustazione finale

  • 2588 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social