Andalusia, breve racconto d'un viaggio organizzato

Viaggio in Andalusia per i festeggiamenti di capodanno, partecipanti Barbara e Fabrizio. Non avendo voglia di guidare per molti km optiamo per una vacanza organizzata. 26/12/2005 1º giorno - ITALIA/MALAGA/COSTA DEL SOL Partenza da Milano nel tardo pomeriggio arrivo a ...

  • di ambralunare
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Viaggio in Andalusia per i festeggiamenti di capodanno, partecipanti Barbara e Fabrizio.

Non avendo voglia di guidare per molti km optiamo per una vacanza organizzata.

26/12/2005 1º giorno - ITALIA/MALAGA/COSTA DEL SOL Partenza da Milano nel tardo pomeriggio arrivo a Malaga e trasferimento in Hotel, siccome siamo arrivati troppo tardi (!) ci aspetta una cena fredda, giro turistico dell’albergo e a nanna... 27/12/2005 2º giorno - COSTA DEL SOL/RONDA/GIBILTERRA/JEREZ (km 330 circa) Partenza di prima mattina per Ronda antica e caratteristica località dell'Andalusia, arroccata su una roccia e quasi sospesa nel vuoto: è divisa in due dal “tajo”, famosa fenditura profonda circa 150 metri che separa il centro storico dalla città moderna: visita dell'Arena, la più antica di Spagna, per fortuna poco usata a causa dei costi troppo alti per le Corride, visita al Museo di Tauromachia e della Cattedrale. Pranzo in un ristorantino poco vicino e prime conoscenze con i nostri compagni di viaggio. Dopo pranzo partenza per Gibilterra, a bordo di uno sgangherato pulmino effettuiamo la visita della “rocca” e delle grotte di San Miguel. Al termine proseguimento per Jerez, dove arriviamo in serata cena in hotel.

28/12/2005 3º giorno - JEREZ/SIVIGLIA (km 90 circa) Sempre di prima mattina si riparte direzione Siviglia, giro panoramico di Jerez de la Frontera (ma non ci fanno vedere l’autodromo!) e visita alla pregiata “bodega” Pedro Domecq, la più antica di Jerez, fondata nel 1730, ci offrono anche un po’ di cherry e del brandy... prima di pranzo!!! Allegrotti risaliamo sul pullmann e proseguiamo per Siviglia. Arriviamo in hotel, ma le stanze non sono ancora pronte quindi pranziamo l’hotel è molto grande e molto fuori dal centro. Il pomeriggio è libero quindi prendiamo un bus e iniziamo a visitare questa città che è il cuore dell'Andalusia e ne è anche la splendida capitale. Ci rechiamo in centro e giriamo nel viale dei negozi, rientro in hotel e cena. La sera con alcune persone del gruppo e la nostra guida facciamo un altro giro della città, che di notte è veramente splendida, visitiamo la Piazza di Spagna e giriamo per i vari violetti.

29/12/2005 4º giorno - SIVIGLIA Oggi fa piuttosto freddo, ci aspetta la visita guidata dei principali monumenti della città quali la Cattedrale (all’interno si gela!), la residenza reale dell'Alcazar, il caratteristico Barrio de Santa Cruz e nuovamente la splendida Plaza de España (che nonostante la sua bellezza non è considerato un monumento in quanto non sono ancora trascorsi 100 anni dalla sua costruzione!), di giorno fa tutta un’altra impressione... Saliamo su un battello e navighiamo sul fiume Guadalquivir passando sotto i ponti. Torniamo in Hotel per il pranzo, anche questo pomeriggio è libero, prendiamo il bus e girovaghiamo nuovamente per la città, anche se le attrazioni principali le abbiamo già viste! 30/12/2005 5º giorno - SIVIGLIA/CORDOBA (km 143 circa) Partenza per Cordoba, all'arrivo abbiamo qualche un po’ di tempo libero per visitare la città, che non sembra offrire molto! Nel pomeriggio visita guidata dei principali monumenti quali la Mezquita-Catedral (molto grande particolare e bella) e il Quartiere Ebraico (Juderia) poi altro tempo libero... giriamo un po’ per il centro e poi ci infiliamo in un bar a bere sangria! A parte la Moschea/Cattedrale non c’è molto da visitare in questa città! 31/12/2005 6º giorno - CORDOBA/GRANADA (km 166 circa) Oggi è l’ultimo giorno del 2005 Partenza per Granada, all'arrivo una bella sorpresa: l’hotel è bellissimo, 5 stelle, mai stata in un albergo più bello! Dopo un buon pranzo nel pomeriggio partiamo per la visita guidata della meravigliosa Alhambra. Prima visitiamo Generalife, residenza di campagna dei Re di Granada, e al momento di entrare nell’Alhambra il disastro... siamo in 21 ci sono biglietti solo per 20!!!!!! Strappalacrime i nostri tentativi per entrare tutti, ma i guardiani sono irremovibili... non c’è verso, una persona deve rimanere fuori!!!! Abbiamo perso molto tempo, la visita è molto rapida e non abbiamo apprezzato in pieno la bellezza di questo monumento! Al ritorno ci lamenteremo a dovere con il nostro tour operator... certi disguidi non sono accettabili! Ma ci aspetta il “cenone” quindi rientriamo in hotel e ci prepariamo per i festeggiamenti! L’hotel è come già detto bellissimo, ma la fantomatica “movida” spagnola dov’è? Prima delle 2.00 siamo già tutti nel letto! 01/01/2006 7º giorno - GRANADA/COSTA DEL SOL (km 140 circa) La mattinata è libera, quindi ce la prendiamo con calma e poi scendiamo nella hall e chiacchieriamo con alcuni dei nostri compagni di viaggio, pranziamo sempre in albergo e poi partenza per Malaga all’arrivo ci fanno fare giro panoramico della città in pulmann e da quello che si vede non offre molto. Torniamo a Torremolinos l’albergo è lo stesso del primo giorno. La sera andiamo a Malaga, la prima impressione era giusta, la città non offre molto, ma le illuminazioni per le festività di natale sono molto belle! 02/01/2006 8º giorno - COSTA DEL SOL/MALAGA/ITALIA Ultimo giorno e per la prima volta è una bellissima e calda giornata! La nostra partenza è prevista nel tardo pomeriggio, quindi abbaiamo quasi tutta la giornata a disposizione che trascorriamo in giro per Torremolinos con altre due coppie, pranziamo in un ristorantino tipico sul mare, mangiamo molto bene e non spendiamo nemmeno molto. Restiamo in giro per la cittadina anche nel pomeriggio, facciamo un po’ di shopping e ci godiamo il sole. Alcuni dei nostri compagni di avventura partono prima di noi... con altri continuiamo la nostra lunga passeggiata... poi rientriamo in albergo per poi trasferirci all'aeroporto di Malaga per ritornare a casa Conclusioni Abbiamo visitato molti bei posti, abbiamo trovato ottimi compagni di viaggio, ma l’organizzazione è stata a dir poco penosa!!! Con il senno di poi avremmo dovuto organizzarci da soli il tour ci saremmo evitati molte seccature! Al rientro abbiamo presentato formale reclamo e ci hanno rimborsato €. 80.00 a testa, capirai.

  • 3064 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social