Maiorca: tante prime volte..

Questo viaggio è avvenuto esattamente un anno fa e nel caso non indicassi delle informazioni molto dettagliate è tutta colpa della mia memoria... Abituati alla solita costa adriatica e troppo italiana, io il mio ragazzo avevamo deciso di optare per ...

  • di kiarev
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Questo viaggio è avvenuto esattamente un anno fa e nel caso non indicassi delle informazioni molto dettagliate è tutta colpa della mia memoria...

Abituati alla solita costa adriatica e troppo italiana, io il mio ragazzo avevamo deciso di optare per l'estero... Per la prima volta...Ed è cosi che abbiamo scelto la spagna, che tutti e due ammiravamo sui documentari, libri, tv...

E in agenzia ci hanno consigliato vivamente per le due isole piu adatte alle coppie: Maiorca e Minorca.

Abbiamo così optato per Maiorca, perchè eravamo stati attratti dall'albergo, dal prezzo abbordabile e dalle fotografie. Primo viaggio in aereo: dovevamo partire dal Verona Catullo alle 19.00, invece abbiamo salito le scale che portavano all'aereo alle 23.30...Ma eravamo euforici e del ritardo non ce ne siamo nemmeno accorti, per fortuna l'aereporto di Verona è molto attrezzato.

Durante il rullaggio io mi sentivo al settimo cielo, non riuscivo a smettere di ridere, ero come in trans dalla felicità e quando abbiamo sentito mancare la terra sotto i nostri piedi ancora di più.

Arrivo all'areporto di Palma alle 00.30 circa e subito veniamo assaliti da un caldo allucinante (li' fa davvero molto caldo ) ma meglio cosi no? Vuol dire che c'è sempre sereno!!! e troviamo subito l'assistente della Volando Alpitour che ci accoglie e ci accompagna al nostro pullman x l'albergo. Un'altra oretta di viaggio e siamo al Sol Trinidad di Magalluf, un albergo a tre stelle veramente spettacolare. Li' gli alberghi non hanno nulla a che fare con i nostri in Italia: 3 stelle cosi in Italia non se ne vedono, albergo pulitissimo, a sei piani con tantissime camere con ogni confort, bei mobili e cambio biancheria quotidiana. Apertura delle porte e funzionamento dell'energia elettrica tramite scheda magnetica (che alle 4 del mattino quando siamo entrati in camera non ci è parso cosi palese...).Camera con balcone bello e spazioso e bagno con vasca e importante per noi donne..Un mega specchio grande quanto una parete!!! E vogliamo dire della sala ristorante? Immensa, climatizzata e con ogni ben di Dio, accidenti quanta roba!! I primi giorni non sapevamo dove guardare... Ci sono specialità tipiche e internazionali, dolci, frutta e verdura di ogni tipo... Ma quello che è decisamente diverso dai nostri tipici alberghi italiani è l'elasticità con cui ti servono i pasti: hai 2-3 ore di tempo per andare a mangiare... Non devi essere per forza seduto a tavola a quell'ora perchè altrimenti perdi il pasto... hai un tot di tempo in cui gestirti i pasti... Puoi andare a cenare alle 19 o alle 20.30 come ti è piu comodo...E questa in vacanza è davvero una bella cosa!!! Il centro di Magalluf è pieno di inglesi e tedeschi, che affollano pub, locali e strade fino alle prime luci dell'alba... E non ti meravigliare se mentre cammini per scoprire qualche negozietto dove acquistare i tuoi souvenir qualcuno ti aggancia (anche se sei accompagnata...) e ti trovi all'entrata di qualche locale all'insegna della trasgressione...E dire di no è davvero difficile!!! Ma tutto fattibile...Una cosa negativa che purtroppo devo segnalare è che lì sono tutti un pò prevenuti verso gli italiani...A noi è capitata la spiacevole cosa di essere accusati di furto... In un bazar che vendeva cianfrusaglie... Ma dopo averci perquisiti ci hanno chiesto scusa, visto l'errore. Ma la sensazione è stata davvero brutta... Anche se si sa, quando si viaggia bisogna mettere in conto tutto.

Conclusione? Dopo 14 gg di sole e mare (noi non amiamo la vita notturna), visto che non c'è stata una nuvola per tutta la vacanza, siamo ripartiti per ritornare in Italia con zaini pieni di sangria e soddisfazioni...Visto le nuove esperienze fatte in quest'isola che sa essere davvero magica. Quest'anno rotta per Tenerife... Speriamo davvero di provare le stesse emozioni!

  • 734 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social