Diversamente Barcellona

Consigli e indicazioni per chi è (anche) diversamente abile

  • di La Zucca Incantata
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Barcellona è una città splendida, per il clima, per l'arte e la cultura, per le persone così solari e gentili e per l'avanguardia.

Visitarla con l'ausilio di due gambe sane è facile, ma non tutti sono così fortunati, perciò ho pensato di proporvi questo racconto, pensato e vissuto dalla parte di chi è diversamente abile, senza la presunzione di risolvere i problemi di chi ha difficoltà a muoversi, ma solo sperando che alcuni consigli possano essere d'aiuto a chiunque passando su queste pagine abbia voglia di raccoglierli e farne tesoro...

Per prima cosa parliamo dei trasporti pubblici: una volta atterrati, a poca distanza dai Teminal T1 o T2 troverete un treno che vi condurrà all'interscambio con i metrò; tenete presente pero' che i taxi a Barcellona costano molto meno che in Italia, la corsa dall'aereoporto al vostro Hotel (circa 30 minuti di viaggio) non dovrebbe costarvi più di 27/30 euro, compresi i bagagli e se siete in due o tre persone la scelta diventa allettante.

Sia che riusciate a deambulare o che dobbiate servirvi di una sedia a rotelle, vi sconsiglio di utilizzare la metropolitana, purtroppo ce ne sono poche servite da ascensori per scendere o risalire comodamente, alcune hanno le scale mobili, ma spesso solo per un senso di marcia e nonostante ci siano i corrimano, le scale sono ripide.

Mentre i bus urbani sono tutti e dico proprio tutti, dotati di rampa per l'accesso facilitato, potrete acquistare un biglietto da 10 corse che si chiama T10 per la zona 1 (che comprende tutto il centro) costa 9,80 euro, ricordatevi che vale anche se siete in gruppo, basta effettuare una timbratura per ognuno di voi, in più dal momento della timbrata, la corsa ha una validità temporale di 1 ora e 15 minuti e lo potete utilizzare sia sui bus che sulla metro ed anche sul treno che parte o torna in aereoporto, per cui se nell'arco dell'ora e 15 dovete scendere e risalire più volte sui tram o metro' vi scaleranno una sola timbrata a persona!

Altra soluzione super comoda per visitare la città senza ansia è quella di acquistare il tiket per il Bus Turistico, ci sono due compagnie che offrono questo servizio e con ognuna di loro potrete usufruire di due percorsi della città, questi bus si fermano davanti ad ogni zona o monumento da visitare, si puo' scendere e risalire quante volte si vuole dalla mattina fino a sera inoltrata, visitare comodamente o fermarsi a mangiare qualche piatto appetitoso e poi riprendere il giro turistico, il bus passa ogni 15 minuti, in dotazione vi verranno fornite delle cuffiette da cui potrete ascoltare, nella vostra lingua, cenni storici e spiegazioni dettagliate sui vari scorci della città, inoltre vi omaggeranno di un carnet di sconti che potrete sfruttare per entrare nei musei o per gli acquisti, questi autobus sono dotati di rampa per facilitare l'accesso e di postazione dedicata alle carrozzelle, se invece potete farlo, vi consiglio di salire sulla parte superiore scoperta e godervi la città dall'alto, è incantevole!

Attenzione: la compagnia con la brochure azzurra e l'occhio disegnato sul bus non fa sconti per disabili, mentre la Barcellona City Tour (www.barcelonacitytour.cat/it/) con il sole come simbolo sì! Sul sito si trovano i prezzi per un giorno o per due, e la riduzione per i disabili.

Molti semafori, anche se non tutti, hanno il segnale acustico per aiutare i non vedenti durante l'attraversamento e non abbiate fretta ad attraversare da un lato all'altro, qui i tempi del verde sono belli ampi!

Una delle mete più gettonate è senz'altro la Sagrada Familia, lo capirete immediatamente dalla lunga fila di persone in coda davanti alla biglietteria... Non pensateci nemmeno un istante a mettervi in coda, avvicinatevi ad una delle gentilissime hostess che piantonano le entrate e domandate se c'è la possibilità di una corsia preferenziale

  • 8394 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social