10 gg di Spagna Centro Merdionale in Camper

Periodo: 26.12.09 – 05.01.10 citta’ visitate: juan les pins, barcellona, cabo de gata, granada, tarifa, gibilterra, siviglia, cordoba, toledo, madrid partecipanti: 4. Papà Alessio, mamma Sylvia, la piccola Giorgia (2 anni) e nonna Monica MEZZO: Camper RIMOR SUPER BRIG 686 ...

  • di alessio mondain
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 
Annunci Google

Periodo: 26.12.09 – 05.01.10 citta’ visitate: juan les pins, barcellona, cabo de gata, granada, tarifa, gibilterra, siviglia, cordoba, toledo, madrid partecipanti: 4. Papà Alessio, mamma Sylvia, la piccola Giorgia (2 anni) e nonna Monica MEZZO: Camper RIMOR SUPER BRIG 686 su base Ford Transit gemellato (in affitto) KM percorsi: circa 4.300 SPESE: Affitto camper Euro 1.300, Gasolio Euro 750 circa, Autostrade Euro 200 circa, Spesa cambusa Euro 300 circa, Nave Barcellona-Civitavecchia Euro 397, varie ed eventuali.

26 Dicembre (Roma-Juan Les Pins, 780 km) Dopo la sveglia delle 5,00 riusciamo a partire alle ore 8,00 da casa di nonna Penny e nonno Franco che saranno i nostri compagni di viaggio per i primi 2 giorni.

Dopo una deviazione che ci ha fatto perdere quasi 2 ore tra Pisa e Viareggio, ci fermiamo un’oretta per far riposare il guidatore e fare un pranzetto veloce in camper. Ripartiamo per poi fermarci definitivamente a Juan les Pins alle 19.30, dove ci eravamo trovati un bel posticino davanti al porto, da cui però veniamo puntualmente cacciati!! Ci sistemiamo perciò sul lungomare. Cenetta con piatto di pasta e a ninna...Anche se Giorgia non vuole proprio dormire!! Si addormenta e fa finalmente dormire anche noi alle 22.30! 27 Dicembre - Juan Les Pins-Barcelona, 600 km Alle 6.15 il bravissimo Alessio si rimette già alla guida...Ci aspetta ancora un bel po’di strada per arrivare a Barcellona (dove ci aspettano zii e cugini).

Alle 8.30 facciamo una breve sosta per gustare un paio di croissant francesi e poi si riparte.

Arriviamo a destinazione alle 14,30. Lasciamo il camper nel parcheggio dell’azienda di Nuria per incontrare poi tutti gli zii e cugini nella loro casa di Balmes. Lasciamo giocare un po’ i bimbi e poi verso le 18,00 usciamo a fare una passeggiatina per le ramblas.

Alle 20,00 lunga tavolata per una bella cena tutti insieme nella bellissima e modernissima casa di Laura e Lluis.

Intorno alle 10,00 salutiamo tutti (compresi i nonni Franco e Penny che domani torneranno a Roma con l’aereo) e portiamo invece con noi nonna Monica. Ci trasferiamo con il camper in un’area di servizio (Puerta de Barcelona) poco fuori la città per trascorrrere la notte.

28 Dicembre (Barcellona – Capo de Gata, 850 km) Alle 8,00 Alessio si mette alla guida, mentre noi continuiamo a dormire. Sosta intorno alle 9,30 per fare colazione, e si riparte. Decidiamo durante il viaggio di saltare Valencia e tirare dritto verso sud..

Lungo la strada, ci fermiamo per pranzare su una spiaggia di un paesino, Altea, e poi ripartiamo.

Alla fine dopo 850 km, siamo finiti a San Jose (Parco Naturale de Capo de Gata) dove abbiamo incontrato una coppia di camperisti di Barcellona che gentilmente ci ha condotto in una bellissima spiaggia dove pernottare...Monsul (N 36.73, W 2.146), che vedremo bene l’indomani, visto che ormai è buio ! Per raggiungerla è necessario percorrere 5 km di strada sterrata. Prima si incontra la Playa del Los Jenoveses (lunga e con sabbia bianca) dove il piazzale è più interno rispetto alla spiaggia, mentre a Monsul il piazzale è proprio sulla spiaggia. Occhio, l’accesso allo sterrato è consentito solo d’inverno, mentre d’estate è consentito solo ad autobus e biciclette.

Ci addormentiamo con il rumore del fortissimo vento e il miagolio di un gatto..

Sarà mica il gatto del capo???? 29 Dicembre (Capo de Gata – Granada – Tarifa, 500 km) Stamattina facciamo una bellissima passeggiata sulla spiaggia di Monsul che abbiamo modo di ammirare con un bel sole

Annunci Google
  • 4603 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social