Andalusia: seviglia y cordoba

Era già un po’ di tempo che pensavano di trascorrere qualche giorno in una bella città e volevamo provare un viaggio ‘culturale’ con il nostro bambino che ormai ha tre anni pensiamo possa fare un esperienza di questo tipo. Allora ...

  • di alematteo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Era già un po’ di tempo che pensavano di trascorrere qualche giorno in una bella città e volevamo provare un viaggio ‘culturale’ con il nostro bambino che ormai ha tre anni pensiamo possa fare un esperienza di questo tipo. Allora perché non approfittare delle super offerte della RYAN AIR e prenotare un Pisa – Siviglia a 50 euro a testa comprese le tasse e siccome la spagna è sempre una delle nostre mete preferite la decisione è presa al volo.

Ci accompagnano anche i miei genitori, fa sempre comodo un aiuto con Matteo e anche loro sono rimasti subito molto entusiasti dell’idea.

Prenotato il volo comincia la lettura dei diari e la ricerca dell’albergo, se viaggiate con bambini piccoli e/o se la vostra priorità e trovare un albergo in centro economico e carino, date retta a me e risparmiate tempo io ne ho guardati tantissimi e gli alberghi che vi consiglio sono due: Hotel Pueta de Seviglia e Hotel/appartamenti Murillo.

Noi siamo andati in un periodo di alta stagione in cui i prezzi anche dei piccoli alberghi sono abbastanza alti, siamo stati all’Hotel puerta de siviglia spendendo 86 a camera (bambino gratis) senza colazione, prezzo molto alto considerando che l’albergo è classificato ad una stella.

Non fatevi ingannare da questo, in realtà l’albergo è molto carino, pulito, nuovo, ben curato e centrale in posizione ideale per girare a piedi tutta la città. Sicuramente è paragonabile ad un nostro tre stelle, in realtà ho trovato in italia tre stelle peggiori. Ci siamo trovati benissimo in albergo tra le altre cose alla reception c’è una ragazza italiana che ci ha dato informazioni utilissime.

Avevo letto che gli alberghi centrali avevano il problema della confusione, noi avevamo chiesto camere che non davano sulla strada che per l’altro non era molto trafficata, abbiamo trovato un po’ rumoroso solo a causa delle persone maleducate che rientrano la sera anche tardi senza preoccuparsi del silenzio.

Una nota molto positiva per chi ha un bimbo piccolo è che dietro l’albergo a 20 metri c’è un parco giochi pubblico per bambini con scivoli ecc. E questo dopo tutto il giorno di visita alla città rendeva il nostro Matteo felicissimo di passarci un po’ di tempo.

L’altro albergo Hotel Murillo sarebbe stata la nostra prima scelta poiché una mia amica c’era già stata e ci siamo passati davanti ci è sembrato molto carino, ma in una stradina più interna e piccola, ma non aveva disponibilità e costava di più circa 96 euro.

Arriva il giorno della partenza alle 18:40 decolliamo in orario ed arriviamo a Siviglia intorno alle otto, ritirate le valigie ci dirigiamo verso gli autobus per il centro, ma non sappiamo bene quanto dovremmo camminare e ce una grande fila allora decidiamo di prendere il taxi essendo in 4 con 22 euro ci porta in 10 minuti davanti all’hotel spendendo poco di più per una comodità che non ha prezzo.

A questo proposito durante la vacanza abbiamo appurato anche sulla nostra pelle (abbiamo preso un solo autobus che ci ha lasciato in una zona assurda) che per qualsiasi spostamento che non fosse fattibile a piedi, tipo per andare alla stazione, era conveniente e comodissimo farlo in taxi essendo in 4 la spesa era pressoché uguale al bus, poiché per il taxi abbiamo speso sempre per tratti cittadini sempre circa 10-12 euro. L’unica fregatura l’abbiamo preso con il taxi di ritorno per l’aereoporto che ci aveva prenotato l’albergo e non avevamo concordato il prezzo poiché ci aspettavamo lo stesso dell’andata. Il furbone ci ha chiesto 35 euro invece die 22 dell’andata, ma non potevamo certo metterci a litigare, così ci serve da lezione sempre concordare precedentemente tratte lunghe. Alle nove siamo già sistemati in albergo lasciamo le valigie e scendiamo a mangiare e decidiamo di andare in un ristorantino di tapas proprio di fronte al nostro albergo attraversata la strada Cervezeria Mezquita - Calle Santa Maria la Blanca 19 che avevo trovato anche in qualche diario

  • 3715 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social