C'è una Formentera che non sai

Il mio itinerario nasce dall'itinerario di altri. Grazie ai numerosi interventi di chi scrive su turisti per caso e di chi viaggia ad occhi aperti, credo di aver trovato e vissuto la Formentera che cercavo. L'isola è quello che mi ...

  • di GabyGaby
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il mio itinerario nasce dall'itinerario di altri. Grazie ai numerosi interventi di chi scrive su turisti per caso e di chi viaggia ad occhi aperti, credo di aver trovato e vissuto la Formentera che cercavo. L'isola è quello che mi aspettavo: l'atmosfera radical chic, lascia spazio alla narura più selvaggia, i panorami di una Spagna selvaggia si intersecano con quelli di una località mondana e turistica, ma ciò che più conta, il profumo di quello che è stato resta indelebilmente in quello che è...

Non perdetevi questo piccolo ritaglio di Paradiso terrestre, vivetelo alla giornata e come mi è stato consigliato da molti, togliendo l'orologio e cercando di assecondare solo i propri ritmi biologici. Troverete le spiagge più belle, i tramonti più caldi ed il mare più verde che potete immaginare. Godetevi il tram tram della gente locale, cercate piccoli luoghi poco frequentati e buttatevi in quelli mondani se vi va, ricordando solo lo spirito ribelle e libero da cui è nata l'isola. Se amate la fotografia, non perdetevi il tramonto alle saline, il panorama ad entrambi i fari e le spiagge di illetes. Per chi ama la cucina, Fonda Pepe riecheggia lo spirito hippy più del passato che del presente, ma godetevela fino infondo a lunghi sorsi di sangria, una delle migliori dell'isola, Cà Forn, una cucina tradizionale dai gusti decisi ma assolutamente unici, Pascual, una grande, ma delicata abbuffata di pesce: la zarzuela, decisamente il piatto forte.

Frequentate i locali degli spagnoli, evitate le aggressioni italiane: non è solo un tocco di polemica, ma una giusta pubblicità a chi la merita!!! Formentera ti rapisce e la voglia di tornare è davvero poca, invidio chi decide di abbandonare la propria vita per costruirne una nuova in quest'isola magica.

  • 2409 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social