Andalusia in bus

Ciao ragazzi!Alcuni aggiornamenti e consigli di quanto abbiamo visto in Andalusia. Noi siamo partiti con Ryanair da Orio con destinazione Siviglia al costo di circa 60 euro,(A/R) un solo bagaglio per risparmiare un pò, il periodo scelto ci ha graziati ...

  • di ionoko
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao ragazzi!Alcuni aggiornamenti e consigli di quanto abbiamo visto in Andalusia.

Noi siamo partiti con Ryanair da Orio con destinazione Siviglia al costo di circa 60 euro,(A/R) un solo bagaglio per risparmiare un pò, il periodo scelto ci ha graziati da lunghe code e attese ma soprattutto dai 50°che battono costanti sullaSpagna del sud per tutta l'estate.

L'aeroporto di Siviglia dista dal centro città circa 15' , prendete il bus (la linea è la EA)lo trovate subito usciti dall'aeroporto dove si fermano i taxi,il costo 2,10.(il biglietto si fa sul bus).

Siviglia è davvero bella se potete spendeteci almeno due giorni, per gli alberghi e pensioni potete prenotare tutto dall'Italia sul sito booking.It (i forum che troverete sul sito vi aiuteranno a scegliere al meglio). Visita della cattedrale che richiede anche più di due ore, l'Alcazar, Plaza de Espana (molto in rovina) e tutto il quartiere di Santa Cruz.Per mangiare buone tapas ad un prezzo modico uscite dal centro turistico (Santa Cruz) Siviglia è forse la città più cara dell'Andalusia.

I bus partono da Prado san Sebastian, le compagnie sono molte ma prendete l'Alsina Grael( il sito dell'Alsina non riporta gli orari aggiornati vi conviene chiederli sempre all'autostazione). Partono sempre in orario e per tutti gli spostamenti spenderete circa 20 euro per la sola andata. I treni non partono a tutte le ore e sono un pò più cari, ma soprattutto la RENFE non copre tutto il territorio.2° tappa Cordova, visita alla Mezquita 8 euro l'ingresso, Sinagoga ed il centro davvero affascinante, l'unico neo ovunque negozi di souvenir tutti uguali e un pò bruttini. Dal centro potete prendere il 3 che vi porta all'autostazione dove noi abbiamo proseguito per la mitica Granada. Granada vuol dire La Alhambra il regno antico dei Mori se volete potete leggere il libro di Washington Irving "I racconti dell'Alhambra" così tanto per stuzzicarvi un pò, perchè quello che vedrete è semplicemente magnifico...Fate il biglietto in anticipo prenotandolo su Service Caixa dal sito potrete scegliere la data e l'orario di entrata della visita, in questo modo salterete le code all'ingresso. Una volta dentro ricordate che dovete subito arrivare ai palazzi Nazaries proprio nell'orario da voi prenotato, una volta dentro potrete stare quanto volete e girere tutto il sito.Il costo 13 euro.Tempo della visita 4-5 ore. Non perdete l'Albaicin ed il sacromonte. Il resto della città è modernamente restaurato ricchi negozi e piuttosto caotica. La cattedrale e la cappella Reale richiede poca attenzione ma andate a scoprire la Cartuja ovvero la certosa a 20' dal centro ma vi conviene prendere l'8 che vi ferma proprio davanti.Il costo dei bus di città (ovunque) è di 1,10 euro, si paga direttamente sul bus.Per tornare all'autostazione prendete il 3 che passa da Paseo La Ribera.Prossima meta Malaga, questa città ha un centro molto grande riccamente restaurato e abbellito, fate un giro al mitico locale El Pimpi (un pò turistico)ma ci sta e poi scoprite le cantine dove spillano il Malaga direttamente dalle botti, il vino liquoroso che loro bevono pasteggiando cozze e gamberi,si magia bene ovunque e non è caro.Da vedere la cattedrale,il Teatro romano ed il Castillo de Gibralfaro scendendo a piedi dal Castello arriverete sulla spiaggia, toglietevi le scarpe e riposate i piedi doloranti nell'acqua salata e nella sabbia.Anche sulla spiaggia trovate da mangiare calamari fritti e pescado vario.L'autostazione a Malaga è vicino alla Ferrovia entrambe distano circa 10' dal centro.Ultima tappa Ronda, paese suggestivo arroccato su un crinale della sierra. Ronda è divisa in tre zone la più antica è la Ciudad. Andate sul ponte Nuevo ad osservare il panorama mozzafiato ma poi scendete per i sentieri che vi conducono ai piedi del Tajo la famosa spaccatura tra le due rocce che sono le fondamenta della città. Occhio la città è piena di musei di ogni genere come il museo Lara il museo sulla caccia ecc... Non perdeteci troppo tempo piuttosto andate a visitare il palazzo Mondragon ed i bagni arabi. Per mangiare state a Mercadillo i prezzi sono più accettabili. Ronda richiede una giornata come Malaga e Cordova, spendete più tempo per Siviglia e Granada.Negli alberghi e nei negozi di souvenir come nelle autostazioni troverete distributori di acqua e bibite ad un costo di 1 / 1,50 euro a bottiglia Il tempo di percorrenza in pullman tra una città e l'altra è di 2 / 2,30 ore, noi non abbiamo trovato coda per fare i biglietti ma in alta stagione è meglio arrivare in anticipo.

Ringraziamo tutti coloro che in precedenza hanno scritto sul forum in particolare le ragazze che hanno scritto sulle "rosmarine". Cinzia e Roberto.

  • 6838 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social