Toma Valencia!

Pensata come “base” per un blitz all'Expo di Saragozza, alla fine Valencia si è presa invece tutti e 6 i giorni a ns. Disposizione, a fine agosto di quest'anno. Complice il volo da Pisa (l'andata davvero low cost, il ritorno ...

  • di M&L
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Pensata come “base” per un blitz all'Expo di Saragozza, alla fine Valencia si è presa invece tutti e 6 i giorni a ns. Disposizione, a fine agosto di quest'anno. Complice il volo da Pisa (l'andata davvero low cost, il ritorno meno), il clima, alcune concomitanze e.. Quello che abbiamo trovato sul posto. Ecco in sintesi alcuni consigli in tema. Clima fine agosto 2008, temperatura media a mezzogiorno 32 gradi, a mezzanotte 27. Fa caldo, ma poco umido. E spesso ventilato, specie sul mare.

Da vedere L'opuscolo che consegnano agli uffici informazioni (es. Alla stazione, “Valencia info”) è molto efficace per farsi la panoramica delle svariate cose che meritano di esser viste, tra città vecchia e nuova, e per decidere gli itinerari di visita. Segnaliamo senz'altro la Lonja, la cattedrale, il museo della ceramica (merita almeno l'esterno), la basilica della Virgen, i mercati (central e colon), le torri (Quart e Serrano), i giardini ed i ponti del Turia, il Cabanyal (non è bello, ma da vedere). E la Città delle Arti e della scienza: l'Ocenanographic richiede 4 ore di tempo, il museo delle scienze 3, l'emisferic una (ma siate puntuali con l'orario, sennò niente).

Alloggi provvidenziale la dritta letta su turistipercaso: in agosto il quattro stelle Beatriz hotel Rey don Jaume (vicinissimo alla Ciudad de les artes, a 10 min a piedi lungo il turia dal centro storico) fa tariffe concorrenziali, e siccome gli ipotizzati ns. Alloggi “locali” non son poi risultati praticabili, al fine ci abbiamo soggiornato tutte e 5 le notti al prezzo medio di 66 euro a notte.

Comidas rapporto qualità-prezzo: tra quelli testati vince il Canela, proprio sotto le torres de Quart: notevoli crocchette, paella e sarten di verdura e pesce. Note di merito: per l'ambiente (piazzetta all'aperto) e per le morcillitas di Burgos, al El Rall (zona Lonja); per il menu del dia (9,90 euro, abbondanti gazpacho, baccalà, dolce) al Beluga (zona stazione); per il menu salutista (paella dopo paella, a volte ci vuole!) del Navarro (accanto al beluga, è anche un fornitissimo negozio in tema); per il bocadillo alla sobrasada al Trafic (zona torres de Serrano); per le tapas e l'orchata a uno dei tanti punti ristoro del Mercato central. In sospeso il giudizio sui locali zona-mare: diversi di quelli consigliati erano chiusi per ..Ferie.

Bebidas Canas di cerveza ovunque, ma anche agua de valencia e via bevendo..Atmosfera molto spagnola nei tre locali di plaza del Negrito. Occhi ai gabinetti (raramente sono in buone condizioni) e ai camerieri (a volte gentilissimi, a volte bestie. Raramente parlano inglese).

Spiaggia Una donna su tre è in topless, da 18 a..88 anni. A ciascuno il suo giudizio.Ogni 500 metri c'è una postazione Croce rossa composta da bagno pubblico gratis e ambulanza. Ci sono anche stabilimenti attrezzati per disabili, con carrozzine acquatiche.

Eventi A marzo ci sono le Fallas: dicono che valgono la pena. A fine agosto, da quest'anno il Gp di formula uno; e poi ancora festa della Virgen a maggio, Biennale ogni due anni...Molti eventi sono musicali: il fatto che Madonna abbia scelto anche Valencia per suonare, quest'anno, è sintomatico. Poi ci sono gli eventi dei “pueblos”, nelle campagne retrostanti, dove i valenciani vanno appena possono d'estate: su tutti la Tomatina di Burgos, ultimo mercoledì di agosto.

Prezzi ombrellone + 2 sdraio giornata intera sulla spiaggia: 10,5 euro benzina: 1,222 euro (30/08/08).

Pesche al chilo: 1 euro.

Caffé: 1 euro.

Biglietto bus: 1,2 euro (conveniente il buono da 10: 5.7 euro, idem per la metro) Trasporti con un po' di impegno (richiesta info o interpretazione mappe) si va dappertutto agevolmente, che sia in metro o in bus, con quest'ultimo anche di notte. Alla stazione, per i treni a percorrenza più lunga, si accede solo biglietto alla mano e con check in dei bagagli.

Per tutto il resto c'è..Valencia! Buon viaggio

  • 1078 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social