Madrid cinqe giorni durante il ponte dell’Epifania

Madrid – partenza 2 gennaio 2008 volo RYANAIR da Roma Ciampino con rientro domenica 6 gennaio. Atterrati in perfetto orario all’aereoporto di Madrid ritiriamo i ns. Bagagli e ci dirigiamo al TERMINAL che con il treno conduce al centro città ...

  • di FEAL_70
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Madrid – partenza 2 gennaio 2008 volo RYANAIR da Roma Ciampino con rientro domenica 6 gennaio. Atterrati in perfetto orario all’aereoporto di Madrid ritiriamo i ns. Bagagli e ci dirigiamo al TERMINAL che con il treno conduce al centro città costo 2.50 € a persona. Scendiamo alla stazione NUEVOS MINISTERIOS e da lì cambiamo in direzione stazione ESTRECHO. Abbiamo una prenotazione presso la PENSION SUAREZ Calle Avilla 14 (rif.To metrò 1 – fermata Estrecho e da lì circa 400 mt a piedi); la pensione è semplice ma pulita, la nostra stanza ha il bagno in camera. La camera ( siamo 2 adulti + 1 bambina ) è costata circa 57€ al giorno, senza colazione. La pension SUAREZ dista in linea d’aria circa 800 mt dallo stadio Santiago Bernabeu ed frequentata da molti Italiani soprattutto in occasione di partite calcio importanti, come ci ha confermato il titolare. I luoghi di maggior interesse sono sicuramente il MUSEO DEL PRADO; è consigliabile andare molto presto la mattina, in quanto vi aspetta una lunga ma ordinata fila per accedere alla sola biglietteria; credo si possa acquistare il biglietto anche on-line e questo vi permetterà di accedere direttamente alla porta di ingresso del Museo. La visita al PRADO richiede almeno una giornata altrimenti non si apprezza appieno la vasta esposizione di opere al suo interno. Altrettanto bello da visitare è il PALACIO REAL e il CENTRO DI ARTE REINA SOFIA tutti raggiungibili con il Metrò. Merita sicuramente una visita l’ESCOARIAL che dista 1 ora di Bus da Madrid. Noi abbiamo preso il BUS alla fermata Metrò MONCLOA, costo € 3,20 a persona per una distanza di circa 55 minuti in pulmann. La zona adiacente alla PUERTA DEL SOL e alla PLAZA MAYOR è una zona molto animata di gente e negozi e centri commerciali in qualsiasi ora della giornata. Non siamo riusciti a visitare TOLEDO in quanto il treno che volevamo prendere era al completo ed il successivo era previsto dopo 3 ore; comunque per chi decide di andare è consigliabile prendere gli orari presso i Tourist Information ( i ragazzi sono gentilissimi e molti di loro parlano e comprendono l’italiano) o recarsi direttamente presso la stazione ferroviaria di ATOCHA tristemente famosa per gli attentati del 2003.

Per quanto riguarda il cibo consiglio : per una buonissima e abbondante PAELLA Ristorante LA BARRACA C/REINA 29- tel 91 532 71 54 (Fermata metrò GRAN VIA) costo per 3 persone 90€ bevande incluse. Abbiamo provato il buonissimo JAMON IBERICO al Museo del Jamon che si trova proprio su CALLE MAYOR. Un altro ristorante caratteristico è la FINCA DE SUSANA – ARLABAN 4 - tel 91 369 35 57 (dista circa 600 mt dalla PUERTA DEL SOL e dall’omonima fermata metrò ); apre alle 20.30 e per essere arrivati alle 20,10 c’era già la fila fuori ad aspettare, quindi il consiglio è di prenotare; quella sera in 3 abbiamo speso 60€ bevande incluse.

Un altro ristorante famoso a Madrid per il cocido madrileno è LA BOLA – C/LA BOLA , 5 TEL 91 547 69 30 (dista circa 300 mt dalla fermata OPERA ); noi non siamo riusciti ad andare perché era al completo sia per la sera in cui abbiamo tentato di andare sia per i giorni successivi ...Peccato! L’esperienza madrilena è stata senza dubbio intensa e piacevole, è una citta molto viva e molto ben organizzata, mi dispiace ammetterlo ma la Spagna è avanti a noi di almeno 30 anni.

  • 2030 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social