Barcellona che bella citta'

Io mia moglie e mio figlio Davide di 5 anni siamo stati 5 bellissimi giorni a Barcellona. Abbiamo affittato un appartamento nel quartiere El Raval, zona vecchia della città ma molto caratteristica. Non voglio dilungarmi giorno per giorno scrivendo tutto ...

  • di SPAMPANE
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Io mia moglie e mio figlio Davide di 5 anni siamo stati 5 bellissimi giorni a Barcellona. Abbiamo affittato un appartamento nel quartiere El Raval, zona vecchia della città ma molto caratteristica. Non voglio dilungarmi giorno per giorno scrivendo tutto quello che abbiamo fatto e visto ma solo dare pochi consigli.

Se siete con bambini la soluzione appartamento è forse la migliore, il nostro lo abbiamo trovato su internet e lo abbiamo pagato 90 euro a notte, era provvisto di tutto.Tra tutti quelli disponibili è il più vicino alla Rambla e al mercato della Boqueria. E' denominato Rambla 1.

Abbiamo vito: LA Sagrada famiglia; tutte le case di Gaudi, il parco Gauel, la cattedrale, Santa Maria del Mar. Santa Maria del Pi, il castello di Montjuc. Ma la bellezza di Barcellona è anche passeggiare nei suoi vicoli, puliti e sicuri, guardare la sua gente, i suoi musicisti, le sue piazze.

Abbiamo mangiato nel ristorante la vaca paca in Pasei de Gracia 21 per 9,50 euro a testa. Al ristorante El Rey de la Gamba su Pasei de Borbo (Barceloneta) per 60 euro in 3 paella enorme e pesce a volontà, al ristorante la Fonda che si trova in una traversa dela Rambla in Via des Escudrelles e abbiamo assaggiato una buona sangria nel locale il bosco delle fate, affianco al museo delle cere (sempre sulla Rambla) Barcellona non è una città economica ma si può mangiare a poco anche qui. Il mercato della Boqueria è una buona alternativa al ristorante se avete un appartamento, abbiamo con 20 euro comprato 2 spigola, calamari, gamberoni, frutta e vino, e cucinando a casa abbiamo risparmiato.

Buoni sono anche i locali che vendono kebab.La città mi ha affascinato, è bellissima e piena di vita, ogni angolo nascondo piacevoli sorprese. Moderno e antico si alternano in modo armonioso. Un giorno, tornando nell'appartamento da solo, la via era deserta e dal negozio di dischi usati affianco al portone uscivano le note di una canzone di Editf Piaf. Mi sembrava di essere tornato indietro di 60 annni. Questa è Barcellona, una bella signora che ti accoglie tra le sue braccia vibranti di gioiaed amore, sempre pronta a ricordarti quanto sia magnifica la vita. Se qualcuno desidera informazioni ultriori non esiti a scrivermi. Caio Roberto

  • 700 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social