A Barcellona, con giudizio

L'estate 2007 è stata l'estate della mia laurea e quale sarebbe stato il modo migliore per festeggiarla se non una bella vacanza??? dopo mille tentativi mal riusciti di organizzare un viaggio all'insegna del divertimento con il nostro gruppone di amici, ...

  • di fri 1
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia
 

L'estate 2007 è stata l'estate della mia laurea e quale sarebbe stato il modo migliore per festeggiarla se non una bella vacanza??? dopo mille tentativi mal riusciti di organizzare un viaggio all'insegna del divertimento con il nostro gruppone di amici, io e il mio ragazzo decidiamo di partire soli soletti...Poco male visto che abbiamo così poche occasioni per stare insieme...Putroppo però per cause di forza maggiore siamo impossibilitati a partire prima di ottobre e ci troviamo costretti a rinunciare ad una vacanza di "sole mare e relax"..."vabbè dai", mi dice lui in una sera di agosto in macchina sotto la pioggia, "perchè non ce ne andiamo a visitare una città europea? vedrai che ci divertiremo lo stesso", a queste parole io ho l'illuminazione: BARCELLONA!!! E barcellona sia...

Dopo un mese e mezzo trascorso ad organizzare in ogni minimo dettaglio la nostra vacanza, finalmente arriva la fine di settembre: evvai!!! la data della nostra partenza si avvicina...E già iniziano i guai!!! due giorni prima di partire, come per magia, il mio dente del giudizio decide improvvisamente di risvegliarsi , il dolore è veramente atroce e ho la guancia e la gola talmente gonfie che sembro irriconoscibile!!! uffa ma proprio ora doveva capitarmi??? come se non bastasse il mio dentista mi sconsiglia caldamente di partire ma io come faccio a rinunciare proprio adesso? ma dai su...Il dolore potrò sopportarlo benissimo...Si parte lo stesso!!!! arriva il 2 ottobre, giorno della partenza, il nostro volo ryanair parte da pescara alle 20 e 30 con arrivo previsto a girona alle 22 e 30 (biglietto convenientissimo pagato solo 58 euro andata e ritorno), alle 18 ci rechiamo in aereoporto per il check in, sembra "oggi le comiche" con me che mi sento malissimo ma mi sforzo per far finta di stare bene per non far preoccupare i miei genitori, mamma che, ovviamente, è preoccupatissima lo stesso e il mio ragazzo che se la sta facendo sotto per la paura di volare (per lui è la prima volta in aereo). Arrivano le 20 e 30...Si decolla!!! il volo va benissimo, se non fosse per il dolore atroce che una, volta passato l'effetto dell'antidolorifico, si fa sentire ancora più forte di prima. Arriviamo a girona in perfetto orario e subito andiamo a prendere il pullman che ci porterà a barcellona. Io ormai sono sfinita e non vedo l'ora di arrivare a casa però il momento del meritato riposo è ancora lontano...Arrivati alla stazione nord di barcellona ci incamminiamo verso il nostro appartamento, io però non ce la faccio a camminare con le valigie e decidiamo di prendere un taxi, cosa più facile a dirsi che a farsi...Il primo tentativo sfuma con un tassista che letteralmente scappa appena si accorge che gli facciamo cenno con la mano, "vabbè dai" dice matteo "proviamo ancora" e fermiamo un altro taxi: "pla del palau" faccio io mentre mi accingo ad aprire lo sportello e il tassista, con un'aria che definire sgorbutica è poco, risponde "cinque minuti a piedi!" e se ne va..."ma che è??? barcellona è l'unica città in cui i tassisti non hanno voglia di lavorare???" ben presto ci accorgeremo che questa è una caratteristica che non riguarda solo i tassisti ma accomuna un pò tutti i barcelloneti che, come dire, sono un pò "lenti" (non è un'offesa, sia ben chiaro! è solo il loro modo di essere). Dopo questa seconda fuga decidiamo di raggiungere pla del palau a piedi, sperando che ci vogliano davvero 5 minuti...Speranza vana! per orientarci ed arrivare alla meta ce ne abbiamo messi 20. Ci incontriamo con il tizio dell'agenzia e andiamo a casa, l'appartamento è davvero molto carino, funzionale e pulito (466 euro in totale per una settimana, affitato da www.Desigbarcelona.It). Finalmente un pò di riposo!!! (per quanto io riesca a riposare con la gengiva e la gola doloranti) Ora non starò a raccontarvi la nostra vacanza giorno per giorno, vi dico solo che barcellona è davvero una città meravigliosa, si resta veramente affascinati dall'atmosfera magica che si respira per le vie della città. Secondo me quando si va a barcellona non bisogna limitarsi semplicemente a "visitare" la città ma si deve provare a "viverla", anche se il tempo a disposizione è poco questo è l'unico modo per godere totalmente delle bellezze che la capitale catalana offre. Quindi lasciate a casa cartine a mappe varie e fatevi guidare dalle voci, dai profumi e dai mille colori che caratterizzano barcellona e vedrete che non ne resterete delusi! alcuni consigli li voglio dare: 1) se avete la possibilità andate a vedere una partita del barca al camp nou, noi siamo andati a vedere barcelona atletico madrid ed è stata un'esperienza assolutamente fantastica. Anche chi non è appassionato di calcio ne resterà colpito, il camp nou gremito di gente è spettacolare e la partita di calcio è una vera festa che coinvolge tutti, dai bambini agli anziani (magari fosse così anche in Italia!!!) senza considerare che le prodezze di messi valgono da sole il prezzo del biglietto!!! (ronaldinho invece è stato un pò una delusione) 2) invece di andare in albergo prendete in considerazione l'ipotesi appartamento, in questo modo si ha la possibilità di vivere, anche se per poco tempo, come i barcelloneti. Andate in giro per mercati, non solo quello famoso della boqueira ma anche altri come quello di santa caterina, di s. Antonio, della barceloneta ecc. A barcellona ogni quartiere ha il suo mercato e noi ci siamo divertiti un mondo ad andare a fare la spesa in questi posti! 3) barcellona è una città da vedere con il naso all'insù, non limitatevi a visitare solo i monumenti più importanti ma state attenti perchè in ogni angolo ci sono palazzi e scorci magari meno famosi ma non per questo meno belli

  • 359 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social