Una GUSTOSA settimana a Barcellona

Ciao a tutti. Vi raccontiamo la nostra settimana a Barcellona, sperando che possa essere utile agli altri turisti per caso. Siamo partiti il 28 luglio 07 da Malpensa con Air Iberia. Il volo è davvero basic, nessun servizio a bordo ...

  • di Titti75
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti. Vi raccontiamo la nostra settimana a Barcellona, sperando che possa essere utile agli altri turisti per caso. Siamo partiti il 28 luglio 07 da Malpensa con Air Iberia. Il volo è davvero basic, nessun servizio a bordo per intenderci, ma abbiamo speso per due biglietti A/R 170 euro in totale! Non male eh? Abbiamo pernottato all’ostello “la terrassa”, consigliato da qualcuno su questo sito. Ci sono alcuni aspetti positivi... È comodo al metro’, a 5 minuti dalla Rambla, a 15 minuti dal mare, MA le camere sono molto piccole, anche se pulite, non hanno aria condizionata, ne TV, neanche una lampada per leggere (che si deve affittare in receprion). Insomma le camere sono spartane, ma con quello che abbiamo risparmiato in hotel, ci siamo lanciati in esperienze culinarie interessanti, che saranno oggetto del nostro reportage, visto che – da guide e racconti altrui – potrete sapere già tutto della Sagrada Familia, della fondazione Miro, del museo Picasso, delle fontane luminose, del Parco Guell, del Maremagnum, dell’area Olimpica etc etc. La prima sera siamo stati al ristorante Giapponese kynoto http://www.Kynoto.Com/ Abbiamo speso 72 euro in due, un piatto abbondante (per due) con diversi tipi di sushi, sashimi etc –ottimo- piu’ un piatto di nodels condiviso, il tutto inaffiato con una bottiglia di bianco. Davvero interessante, da provare per gli amanti del genere. La seconda sera ci siamo imbattuti in un pacco, capita... Scegliere un ristorante quando si ha fame a volte porta cattivi consigli: abbiamo mangiato male e speso tanto con il menu turistico: insomma evitate El burrito!. La terza sera abbiamo provato un ristorante Vegetariano, non lontano dalla Rambla, in una viuzza laterale. Http://www.Antoniaorganickitchen.Com/home.Html. Ci è piaciuto molto, con 45 euro in totale abbiamo mangiato antipasti a gogo’, un primo, secondo, dolce e vino. Buono e abbondante. E poi fa vedere la verdure sotto un nuovo punto di vista. La quarta sera abbiamo mangiato in un ristorante consigliato dalla Lonely Planet: Pla. 80 euro in due (vino incluso), ma abbiamo sperimentato una cucina fusion davvero interessantissima. Se passate di li, salutate Lorenzo, il ragazzo Italiano che lavora in sala: è davvero simpatico che ci ha dato ottime dritte. Citiamo un piatto per tutti: il tonno con salsa di wasabi e cioccolato http://www.Pla-repla.Com/ing/index.Htm. Il quinto giorno ci siamo lanciati sulla paella e qui vi raccomandiamo di stare lontani dai locali commerciali, spingervi fino alla Barcelloneta e (prenotando in anticipo) di mangiare la paella qui. Con 55 euro in due abbiamo mangiato due splendide paella, dessert e bevuto un buon bianco. Il ristorante si chiama L’arros, in Pg Joan de Borbo’ 12, tel 93 221 2646. L’ultimo giorno, non lontano dal Parco della Ciutadela, abbiamo fatto pranzo in un locale http://www.Chicandbasic.Com/esp/whitebar_born_barcelona/ Il locale è molto minimal, tutto bianco e chic con un menu’ turistico di tutto rispetto! Poco piu’ di trenta euro (per entrami) per antipasto, piatto principale, dolce e due bicchieri di vino. Siamo stati molto bene. Cibo a parte quali sono i Top 5 che vi consigliamo di Barcellona? Il parco Guell, La sagrada Familia e lunghe passeggiate a naso in su, ci sono meraviglie di case e costruzioni, le fontane luminose di piazza Espana e le passeggiate a scoprire gli artisti di strada alla Rambla.

Buon viaggio!

  • 1143 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social