Mercatini di natale a barcellona

In effetti io e Anita dovevamo andare in uno di quei posti freddi, dove la neve fa ancora di più l'atmosfera natalizia, ma dopo lunghe ed estenuanti ricerche e discussioni sul posto migliore...la scelta è caduta su Barcellona. Un po' ...

  • di nico0583
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

In effetti io e Anita dovevamo andare in uno di quei posti freddi, dove la neve fa ancora di più l'atmosfera natalizia, ma dopo lunghe ed estenuanti ricerche e discussioni sul posto migliore...La scelta è caduta su Barcellona.

Un po' insolito sicuramente per lo shopping natalizio, ma vi garantisco, ne vale proprio la pena! Arrivo il primo giorno (anzi, la prima sera) all'aereoporto di Barcellona dove troviamo la navetta diretta in centro (€ 3 circa), siamo un po' stanche e stremate dal viaggio in quanto l'Alitalia (come sempre quando a bordo ci sono io) ha ben 2 ore di ritardo dall'aereoporto di malpensa, in più ci stiamo chiedendo se arrivate in Piazza Catalunya ci converrà prendere la metro (ma sono già le 23 e dobbiamo ancora cenare!) o se prendere un taxi.

Ceniamo in un bel ristorantino a lato della rambla dove paghiamo Paella e Sangria quasi 20€ a testa e ci decidiamo per il taxi, che ci accompagnerà (con € 5 a testa bagaglio compreso) direttamente davanti al nostro hotel nella zona del Hospital de San Pau.

L'albergo, Hotel Amrey Sant Pau, è un 2 stelle ma è notevolmente di categoria superiore, (almeno 3) restaurato recentemente e super pulito, abbondante colazione la mattina e personale molto molto sorridente e simpatico!Ottima qualità prezzo! Andiamo a nanna dopo aver studiato il programma di domani (Anita mi farà fare un vero e proprio TOUR DE FORCE).

Mattino colazione abbondante e poi si parte verso la visita della città: per farla breve abbiamo camminato tutta la giornata in mezzo alla magnifica città di Barcellona, le opere di Gaudì, e la spensieratezza della Rambla accompagnate da un bel sole primaverile (ma siamo davvero a Dicembre??) tra le bancarelle in riva al porto del mercatino dell'antiquariato.

Mi raccomando fate la tessera della metro di più giorni perchè è davvero utile e conveniente per spostarsi rapoidamente da una zona all'altra! La sera la città è un vero spettacolo, le luci natalizie sono moltissime soprattutto a decorare gli Hotels del centro; abbiamo lasciato la visita ai musei proprio alla sera per poter anche ammirare dall'alto della casa di Gaudì la città illuminata e fare così delle splendide fotografie.

Sono stati giorni veramente stupendi, anche il vero mercatino natalizio è molto caratteristico, loro hanno come personaggio natalizio anche un simpatico tronchetto coi piedini e il naso rosso che piace tantissimo a tutti i bimbi che se lo fanno comprare in tutte le misure (esiste piccolo piccolo a portachiavi e gigante da portare a casa col Daily ;-) ).

Peccato dover già rientrare da questo long weekend prenatalizio senza aver visitato la barceloneta...Ci siamo un po' perse a rivedere i posti che ci erano piaciuti di più e a mangiare Tapas nei vari bar super affollati del centro!! Consiglio vivamente questo periodo per visitare Barcellona il clima è magnifico e la città si vive più da abitante del posto e meno da turista! Nicoletta (e Anita!) P.S. La spesa in due è volo con Alitalia € 380 + Hotel 3 notti - 4 gg in b&b € 250 (315€ a testa)

  • 7386 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social