Castilla y Leon, regione da favola

Sono partita per Salamanca il 5 agosto per fare un corso di spagnolo nella culla del Castigliano!!! Salamanca è una città bellissima, la consiglio soprattutto di notte, non tanto per la vita (che qui è particolarmente sfrenta soprattutto durante l'anno ...

  • di elenacrespi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Sono partita per Salamanca il 5 agosto per fare un corso di spagnolo nella culla del Castigliano!!! Salamanca è una città bellissima, la consiglio soprattutto di notte, non tanto per la vita (che qui è particolarmente sfrenta soprattutto durante l'anno accademico), ma per le luci incredibili e la magia che riesce a trasmettere. Un museo sicuramente interessante che consiglio è la Casa Lis, museo dell'art noveau e deco, in una casa d'epoca e con musica anni venti in sottofondo... Ci sono dei pezzi davvero interessanti!!! Da vedere è anche il museo taurino, ricco di foto e dei fantastici Traje de Luz. Io non sono un'appasionata di corride, però adoro questo paese e mi piace visitare i musei taurini e le plazas de toros per capire la loro passione. Salamanca è anche perfetta per andare a TAPEAR, mangiare tapas (che qui chiamano PINCHOS)... Sono tantissimi i bar che le offrono, io consiglio un bar in Calle de Prior, (vicino Plaza Mayor), si devono scendere dei grandini e si entra in questo fantastico br di tapas che di sera fa anche ristorante.. Da nn perdere..

Dato che non mi piace star ferma un attimo il week end mi spostavo sempre e ho visto anche Segovia, Ciudad Rodrigo e Avila. SEGOVIA: Città affascinante, attorniata da mura, con una cattedrale e un castello (Alcazar) bellissimo, dicono che Walt Disney si sia ispirato a lui per il castello della bella addormentata... E' bellissima anche la Palaza Mayor e ovviamente da non perdere c'è l'acquedotto romano, impressionante. Per mangiare consiglio la Cueva de San Esteban in Calle Valdelaguila, subito dietro Plaza Mayor. CIUDAD RODRIGO: Affascinntissimo borgo medioevale, con mura e un'atmosfera da "Sabato nel villaggio", si può camminare sulle mura (a gratis) e fare tutto il giro della città o perdersi nelle sue strade e scoprire scorci incredibili... Per mangiare "La Artesa" in Plaza Mayor, offre tapas squisite (da non perdere le lasagne di queso (formaggio)). AVILA: Devo dire che mi ha un po' deluso.. E' molto bella e da fuori le mura fa una gran scena perchè la fortifficazione è intatta con tutti i torrioni... Però è un po' troppo tenuta bene, sembra finta, un po' troppo laccata... Se capite cosa intendo, in più è abbastanza cara rispetto alle altre città... Insomma da vedere però senza aspettarsi molto. Il giro su una parte di mura si paga.. Invece fuori dalle mura è meglio, più vera, con un'anima sua.. CONSIDERAZIONI FINALI SULLA CASTILLA Y LEON Gli appassionati del medioevo devono assolutamente visitare questa parte di Spagna, i suoi barghi sono veramente incredibili!!! Anche gli ppassionati di tori dovrebero farci un salto, visto che è la zona di allevvamento di molti tori da corrida. Anche i turisti enogastronimici troveranno pane per i loro denti, qui la specilità è il maialino arrosto, ma anche i formaggi sono ottimi come tutta la carne in generale (io consiglio le crocchette casalinghe di Jamon - prosciutto - o di pescado - pesce - ). Godetevi questa terra magica

  • 2033 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social