Andalusia, dove ci porta il cuore

Aprile. In ballo la decisione di una meta per fuggire quella decina di giorni a cavallo dei ponti. Io, innamorata di calde atmosfere orientali e profumi di spezie. Lui, attirato da paesaggi nordici, freddi e romantici. Il tempo limitato esclude ...

  • di lunapolpetta
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Aprile.

In ballo la decisione di una meta per fuggire quella decina di giorni a cavallo dei ponti.

Io, innamorata di calde atmosfere orientali e profumi di spezie.

Lui, attirato da paesaggi nordici, freddi e romantici.

Il tempo limitato esclude distanze eccessive e si arriva senza spargimenti di sangue a un compromesso: l’Andalusia primaverile ha un clima piacevole, caldo e ventilato, un fascino selvaggio di natura indomata e anime ‘calienti’, paesaggi fiabeschi di storia antica, fusione di oriente e occidente.

Il volo Ryanair per Siviglia è economico, brutalmente essenziale, addirittura in anticipo.

Ripensiamo al noleggio della macchina alla Hertz e, risparmiando notevolmente, optiamo per i mezzi pubblici, decisamente efficienti per spostarsi e grandi occasioni di socializzazione...Senza contare poi la singolare ‘vivacità’ Andalusa al volante, del dedalo di viuzze microscopiche e dei parcheggi minuziosamente incastrati.

Sbarchiamo in tarda serata, rincorrendo bagagli indicati sul nastro sbagliato e con una sola notte prenotata su consiglio Lonely Planet.

L’ ingresso è solenne: dalle porte del bus trasciniamo le valigie lungo il suggestivo viale che porta in centro, rapiti dagli splendidi edifici, dai giardini reali, dall’antica fabbrica di tabacco.

Sfiorati dalle balze di abiti da flamenco, scrutiamo increduli i personaggi che passeggiano, ritagliati da un libro.

Scopriamo poi che proprio la fine di Aprile ospita la grandiosa ‘Feria’ in cui l’afflusso da tutta provincia, alimenta enormi gruppi di festaioli in costume tradizionale, riempie tendoni e tendoni multicolori, raddoppia le tariffe degli alberghi.

Il nostro ‘Hostal’ Crucis* non fa eccezione, ma i 90 euro spesi rappresentano un ottimo investimento per il nostro viaggio: in una zona insuperabile per comodità ai pullman, per l’atmosfera suggestiva data all’antico quartiere ebraico, per la fremente vivacità ,ma contemporaneamente silenziosa, il proprietario Paco, gestisce sapientemente le sue mille attività culturali e i suoi numerosi clienti.

Affamati e curiosi, sperimentiamo un ottimo spezzatino dalla vicinissima Carmela*,ristorante e tapas bar dai prezzi giusti e sapori genuini: provate anche la torta formaggio e prosciutto, apprezzabile versione Andalusa della pizza! Una breve passeggiata punzecchiati dall’ aria troppo fresca,un bacio sotto l’imponente cattedrale e scivoliamo esausti tra le braccia di Morfeo.

La mattina seguente, tostada di marmellata con caffè solo dall’ Horno de San Buenaventura* e siamo già in pista per Cordoba, su un comodo bus dell’ Alsina Graells.

Arrivati nel centro di questa città medievale, patria di Seneca, esploriamo i dintorni della Mezquita e ne rimandiamo l’entrata alla mattina seguente, quando è gratuita.

Sarà un’esperienza suggestiva, irreale, dovuta allo spazio incredibilmente ampio e inconsueto, alla fusione di elementi musulmani e cristiani.

Intanto, ci dedichiamo alla Juderia: l’antico quartiere ebraico è un dedalo di vicoli e piazzette su cui si affacciano misteriosi cortili fioriti.

Poi, una cena dimenticabile e il relax nell’ ostello Instalacion Juvenil Còrdoba*, che, oltre ad essere pulito e piacevole, con una trentina di euro ci offre anche un’abbondante colazione! Il giorno seguente ci trasferiamo fiduciosi a Granada, impazienti di scorgere l’imponente fortezza dell’Alhambra sulla cornice imbiancata della Sierra Nevada, ma, sfortunatamente, siamo sorpresi da un imprevisto affollamento di giovani e la nostra piacevole visita diventa la disperata ricerca di un posto per dormire: sgambettando preoccupati con due nuove amiche americane,bussiamo invano a una trentina di Hostals e non cogliamo il fascino del luogo

  • 1124 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social