Hala Madrid

In 2 amici si prenota il volo su vueling.com compagnia a noi sconosciuta ma la più economica per la rotta Milano-Madrid e si parte.Nessuna prenotazione,tanti alverghi e ostelli a cui chiedere, attenzione che a ridosso del weekend in centro ci ...

  • di eyeswideshut120
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

In 2 amici si prenota il volo su vueling.Com compagnia a noi sconosciuta ma la più economica per la rotta Milano-Madrid e si parte.Nessuna prenotazione,tanti alverghi e ostelli a cui chiedere, attenzione che a ridosso del weekend in centro ci sono tante camere occupate,ma cmq una sistemazione si trova. Per noi un ostello da 35€ a notte per camera dietro la Gran Vìa è più che sufficiente.SI mangia sempre tardi almeno dalle 22.30 in poi,dove i bar sono spesso tutti occupati,nell'attesa si può ingannare la fame con i favolosi Musei del Jàmon,dove spadroneggia la Belota (Patanegra),un salume unico nel gusto e nel prezzo!! Già si respira un'ottima atmosfera in questi bar,dove il sottofondo musicale in chiave spagnola è sempre presente,tanti giovani e non che parlano,stuzzicano l'appetito con le tapas e bevono sangria,vino e birra. I prezzi in media sono del 10-15% in meno rispetto ai nostri,anche se spesso i piatti combinati e le porzioni sostanziose evitano più ordinazioni. Dopo l'immancabile rujo de yerba (grappino digestivo), si può entrare nella movida che è fatta di tanti piccoli locali,dove musica, giovani, ragazze e drink sono i protagonisti.Nella zona di Puerta del Sol è un susseguirsi di locali e girando a piedi si possono vedere tanti bellissimi scorci della città di notte, incontrando il fiume di gente che vaga alla ricerca di questo o quel posto. Non c'è una vera e propria meta,si cammina e quando si vede un locale con tanta gente all'interno si entra si beve qualcosa per fare 2 risate e poi riprendere la marcia.Poi vengono le discoteche Palacio Gaviria (splendido palazzo antico in Callè Arenal che ospita uno dei locali più famosi e frequentati di Madrid,prezzo 8€ con cons.Nel weekend tanti stranieri,musica dance spagnola e più sale),Joy Eslava (pochi metri più avanti,in un contesto a forma di teatro,risulta più chic, musica house e tante belle ragazze,un'ottima animazione),poi Corleone e Samsara (quest'ultima mi è piaciuta molto perchè sembra piccola dal corridoio esterno che porta al bancone del bar, poi invece di apre a dismisura in uno spazio intasato di persone,buona musica,cameriere sorridenti e infine un palchetto per i più spregiudicati).Cmq Madrid può offrire tantissimo dal punto di vista del divertimento,la zona centrale è molto viva ma anche Chueca (quartiere gay) dispone di una miriade di locali più cool ormai frequentati anche da ragazzi/ragazze che vogliono solo divertirsi. Dal punto di vista culturale Madrid non è inferiore ad altre bellissime città,è imponente nei suoi palazzi monumentali sedi di banche e ministeri,ha piazze in tutti gli angoli della città e tra le più belle cito ovviamente Plaza Mayor e Plaza Espana. Palacio Real e Plaza de Toros meritano una visita, come del resto la stazione Atocha,bella e particolare nel suo stile e diventata un punto di interesse anche dopo gli attentati del marzo 2004. Puerta del Sol rimane il fulcro di tutti gli spostamenti,la metro è ottima per girare,le linee toccano tutti i punti della città e con un abono turistico di 3-5gg si può entrare/uscire senza problemi risparmiando.Come non dare attenzione ai musei il Prado su tutti,gratis la domenica e pertanto preparatevi a code epiche,e ricordate che è chiuso il lunedi. Goya,Velasquez,Tintoretto,Murillo, sono solo alcuni dei pittori che si trovano al suo interno.Grande anche il Reina Sofia, custode di Guernica di PIcasso e di opere di Dalì,nonchè di collezioni contemporanee di artisti spagnoli e di surrealisti e da non sottovalutare una libreria moderna,immensa e stupenda da vedere. Chiude il triangolo il Thyssen Bornemisza, sempre nella stessa zona. Gli amanti del calcio possono sognare per un giorno con il Tour del Bernabeu,10€ e si possono vedere gli spogliatoi,i trofei,salire sulle gradinate,sedersi sulle panchine,entrare in sala stampa. Poi ancora bellissime la Catèdral del Almudèna,Plaza Cibèles e il Parco del Buen Retiro. Madrid ha anche tanti bellissimi teatri e cinema,spesso nei pressi delle piazze,ha tanti grossi negozi per lo shopping e tanti artisti di strada che spesso inntrattengono vere e proprie orde di gente con i loro numeri. Che dire, Madrid è sempre attiva,sembra non dormire mai. Nonostante i tanti odori dei ristoranti,negozi,rifiuti si mescolino per l'aria,le strade sono pulitissime, più volte al giorno vengono lavate e con la quantità di gente che c'è è difficile da credere. I madrileni sono speciali,lavorano,si muovono,spendono,ma soprattutto si divertono,e nel farlo coinvolgono anche gli altri. Mi si è stretto il cuore quando mi sono dovuto ritirare per prendere l'ultimo volo per Milano,però a Madrid voglio tornarci e a Madrid quando si promette una cosa poi si fa. Non vedo l'ora...

  • 330 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social