Madrid 4 gironi

Volo alitalia. Roma-madrid. Dopo una settima (2004) in portogallo ho deciso, con mia cugina (sempre lei, Marta), di andare a visitare la capitale europea che maggiormente attirava la nostra attenzione: madrid. Viaggio corto:4 giorni. Maggio:primavera-estate a madri. Hotel prenotato tramite ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Volo alitalia. Roma-madrid. Dopo una settima (2004) in portogallo ho deciso, con mia cugina (sempre lei, Marta), di andare a visitare la capitale europea che maggiormente attirava la nostra attenzione: madrid. Viaggio corto:4 giorni. Maggio:primavera-estate a madri. Hotel prenotato tramite agenzia (hotel victoria 4, consigliato, puerta del sol, nuovissimo, pulito, preciso). Arrivati a madrid e preso subito possesso della nostra stanza ci siamo diretti alla scoperta della città che ci avrebbe ospitato per quattro giorni. Madrid si presenta bella (nel vero senso della parola) semplice, movementata. Non mi fermerò troppo a parlare dei singoli punti visti troppo a lungo anche perchè come dice una mia amica (chiara, che a madrid ha vissuto sei mesi di erasmus) madrid è una citta che va vissuta e non semplicemente visitata: questa verità la si capisce dopo poco. Il primo giorno tra plaza mayor, palacio real, catefra de al almudena, plaza oriente, plaza de espana, gran via, calle de preciados corre via veloce e la sera stanchissimi andiamo alla ricerca di un tipico locale dove poter degustare piatti tipici: lo troviamo proprio dietro il nostro albergo, zona de la latina: antipasto di pesce, porco leso e birra, mangiata assurda in una trattoria con banchetti e piccoli tavoli, gustosa ed economia. Il secondo giorno si apre con la notizia che la nostra amica chiara(sempre quella dell'erasmus)si trovava anche lei a madrid. Il nostro secondo giorno vive nella zona borbonica di madrid: museo del prado, thyssen bornmisza goya, scuola francese e scuola italiana si mischiano amabilmente. Il museo naval conclude questa giornata piena di se e piena di quell'arte a volte troppo nascosta a madrid. La sera finalmente incontriamo la nostra amica e il suo ragazzo(marco) e con la nostra Cicerone andiamo verso quella zona di madrid piena di movida: aperitivo e cena a l'"economico". Serata tra vicoli e locali e sotto qualche goccia di pioggia che accompagna la nostra notte. Buonanotte e terzo giorno alla scoperta di palacio real (interni), plaza colon, zona de la castellana, plaza de cibelles, e visita al santiago bernabeu, ultimo teatro dell'arte del mio amico Zinedine Zidane, chapeau. La sera, sempre coi nostri amici, ci incontriamo per la ricerca di un ristorantino "particolare" lo troviamo, si chiama "allora qui" cucina italiana con tracce di spagna, cena fantastica accompagnata da vini doc. Movida e quarto giorno al reina sofia con dalì e picasso che incantano i nostri occhi. Volo alitalia e ritorno a roma. Baci a madrid. Ciao direttore

  • 1646 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social