Giugno a valencia

Sono qui per raccontarvi 3 bellissimi giorni trascorsi in una città spagnola, che non è molto gettonata come meta turistica da noi italiani, ma che posso dirvi essere veramente bella: VALENCIA! Ecco i dettagli: volo Ryanair da Ciampino il 27 ...

  • di witch77it
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Sono qui per raccontarvi 3 bellissimi giorni trascorsi in una città spagnola, che non è molto gettonata come meta turistica da noi italiani, ma che posso dirvi essere veramente bella: VALENCIA! Ecco i dettagli: volo Ryanair da Ciampino il 27 giugno 2006 partenza alle 12e30 e con 2 ore o poco meno arriviamo a Valencia (prezzo del biglietto a/r finito € 36.50!!!).

Soggiorno presso l’hotel EXPO HOTEL VALENCIA, per un importo totale di € 120,00 compresa prima colazione in due (è un sito che ti permette di accumulare dollari-soci, ogni volta che effettui una prenotazione, i punti sono visualizzati su ogni stanza e variano secondo l’albergo, la camera, ecc... Sono cumulabili e spendibili nelle prenotazioni successive – vengono detratti i soldi, esempio hai accumulato 13,00 € per una prenotazione, la volta successiva puoi scegliere se detrarli dall’importo della nuova prenotazione, €100,00 per un soggiorno – 13,00 = totale 87,00 da pagare...) a giugno, abbiamo trovato un tempo spettacolare, Valencia somiglia molto a Barcellona per certi versi, ma in piccolo, sia per il clima, mite mediterraneo, in quasi tutto il periodo dell’anno .

È una città che potrete visitare benissimo a piedi, nella parte vecchia del centro storico, per poi spostarvi comodamente con la metropolitana, che come in tutta la Spagna funziona ed è eccellente.

Da Plaza Reina, piazza centrale potete prendere il bus turistico che vi porterà comodatemene in giro per la città, facendovi vedere sia la parte vecchia che quella nuova. Da non perdere assolutamente la parte nuova denominata: CITTA’ DELLE ARTI E DELLA SCIENZA, qui le strutture che potrete visitare sono: l'Oceanogràfic, L'Emisfero alla Ciutat de les Arts i les Ciències, di Santiago Calatrava; L'Umbracle; Parco Oceanografico; L'Emisfero; Puente de la Exposicion.

Per il mangiare poi non c’è altro che l’imbarazzo della scelta, la paella valenciana, la vera “paella" come dicono loro è buonissima, vi consiglio vivamente di gustarvela la sera sul lungo mare di Valencia.

Hanno queste spiagge enormi e molto belle, che sembrano molto ricordare la spiagge di Miami.

Con accesso libero, dove sono presenti numerosi ristoranti tipici, molto romantico la sera a cena...

Asta luego!!!!!!!

  • 3755 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social