11 x 1 notte a Barcellona

24-25 novembre 2006. Volo Ryanair Bergamo/Girona A/R € 35 - 1 notte Hostal BCN Port 2* € 40,00. 11 ragazzi alla conquista della noche de Barcelona per festeggiare il complenano di Mario. Partiamo da Bergamo con la pioggia e atterriamo ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

24-25 novembre 2006. Volo Ryanair Bergamo/Girona A/R € 35 - 1 notte Hostal BCN Port 2* € 40,00.

11 ragazzi alla conquista della noche de Barcelona per festeggiare il complenano di Mario. Partiamo da Bergamo con la pioggia e atterriamo a Girona sui 20 gradi, l'inizio è già positivo. Affittiamo un Mercedes Vito all'AVIS dell'aeroporto ed in 20 minuti stiamo già percorrendo i 90 km che ci dividonoda Barcelona.

L'Hostal fa parte della catena BCN e si trova in A.Da Paralel 15, vicino al monumento di Cristoforo Colombo, a 300 mt. Dall'inizio delle Ramblas, è pulito, camere ampie e nuovissime (abbiamo 3 triple e 1 doppia). Consigliato!!! Arriviamo nel primo pomeriggio quindi il tempo di appoggiare le borse che le Ramblas ci vedono già protagonisti, per poi tapear nel Barri Ghotic. La cena è stata prenotata da amiche del luogo in un ristorante di cucina spagnoala: il REGAS in calle Regas, ristorante di proprietà della sosia di Serena Dandini che gestisce alla grande un locale accogliente ben arredato in stile ispanico-moderno. Il menù è semi-fisso, ovvero per 30 € si sceglie antipasto, primo e secondo tra una rosa di 3 pietanze per ognuno, più dolce, caffè, ma soprattutto vino a volontà!!! Si, le bottiglie di vino tinto spagnolo scorrevano tranquille e non andavano a intaccare il prezzo finale. I piatti erano ottimi, soprattutto la entrecotte alla parilla di quasi mezzo chilo. Unica pecca, il vino tenuto in frigo, che noi abbiamo provveduto a smezzare con la sangria dando un tocco di personalità al menù. La serata è scivolata alla grande, con orari da movida, visto che abbiamo iniziato a mangiare alle 23 e siamo usciti alle 2 di mattina, tra chiacchiere e soprattutto canti...Vabbè è da capire, il vino era libero!!! Ma la notte era solo all'inizio, così da vederci protagonisti in altri locali notturni da cui si entrava e usciva al volo (e di cui è impossibile ricordare il nome viste le nostre condizioni!?!?), sempre con quella informale cordialità tipica spagnola che ci ha accompagnato fino alle 6 del mattino. La notte catalana è "no limits", offre veramente di tutto. Consiglio pratico: arrivati alle 5 del mattino, occhio ai taxi che comiciano a scarseggiare! Tornati in albergo per un meritato riposo. La mattinata è dedicata ad una passeggiata soft per il centro della città, ancora con i residui della nottata. Già di mattina la città vive, tra artisti di strada ed i suoi bar che permettono di godere del clima e della brezza mediterranea. All'una del pomeriggio i nostri bagagli sono già sul furgone per tornare a Girona, il monumento di Cristoforo Colombo saluta la nostra partenza, una notte a Barcellona una notte sola, ma ben spesa e goduta tra amici nel clima magnifico di una città sempre in movimento.

Emiliano Fabbri

  • 456 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social