Tutto ciò che volete sapere su Maiorca

Proprio ieri sono tornato da una bellissima vacanza trascorsa con la mia ragazza su'isola delle Baleari: Maiorca. Scelta per pura casualità, grazie ad un'offerta di viaggio, ci siamo trovati in una bellissima isola, fatta di paesaggi davvero stupendi. Non vorrei ...

  • di Barone
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Proprio ieri sono tornato da una bellissima vacanza trascorsa con la mia ragazza su'isola delle Baleari: Maiorca.

Scelta per pura casualità, grazie ad un'offerta di viaggio, ci siamo trovati in una bellissima isola, fatta di paesaggi davvero stupendi.

Non vorrei però raccontarvi il mio viaggio per non essere troppo noioso ma darvi una serie di consigli sulla base della mia esperienza in quest'isola. Prima di partire sia io che la mia ragazza ci siamo molto informati attraverso siti, riviste e altri strumenti su tutto ciò che si poteva e si doveva vedere (siamo sempre dell'idea che è meglio seguire le indicazioni di altre persone state nel luogo che interessa piuttosto che affidarsi a tutte quelle informazioni di guide e giornali che ti fanno spesso conoscere solo mete e luoghi prettamente turistici).

In primis vi voglio dire una cosa, consiglio vivamente di affittare una macchina (magari direttamente prima di partire o anche sull'isola ci sono tantissimi posti x il noleggio auto) per tutti coloro che non intendono stare fermi nella stessa spiaggia e per ciò che l'isola offre vi posso assicurare che ne vale davvero la pena.

Allora la SISTEMAZIONE: noi eravamo a Can Pastilla, in un ottimo albergo che non cito perchè non so se posso scrivere il nome della sistemazione. In ogni caso consiglio, per il vostro Hotel, la parte sud dell'isola, da Magaluff a Arenal, Can Pastilla l'ho trovata ideale e perfetta, sia per le gite sia per la sua vicinanza a Palma, capitale dell'isola (8 minuti in macchina).

IL MANGIARE: noi abbiamo sempre utilizzato il serzizio dell'albergo, però posso comunque consigliarvi la paella (specialità nazionale), l'ensaimada ( brioche spesso servita a colazione) e il gazpacho (zuppa di verdura fredda), per quanto riguarda il bere consiglio vivamente la sangria (ottimo ovviamente anche il pesce in quest'isola).

DIVERTIMENTI: essendo con la ragazza ho preferito la classica vacanza di mare, bagni, spiaggie alla movida notturna però posso assicurarvi che, al contrario di ciò che pensavo prima di partire, offre molto Maiorca dal punto di vista della vita da single, o comunque della vita di notte. Palma, la capitale dell'isola, offre sul suo lungo mare (detto il paseo marittimo) a 3-4 Km dalla Cattedrale (lo specifico in quanto la prima sera che son stato a Palma ero a piedi e dopo 2 km dalla Cattedrale son tornato indietro perchè non trovavamo nulla di particolare...) una serie di locali, pub, ristoranti (molti indiani davvero belli) e discoteche, 2-3 Km di locali di diverso genere. Per ciò che concerne la discoteca il Titos è la più nota della capitale e di tutta l'isola. Avrete solo la difficoltà di dover scegliere, fuori dai locali molti Pr (state attenti perchè ho saputo che alcuni non sono Pr ma vogliono solo fregarvi soldi), vedrete invece che davanti ai pub quasi tutti vi offriranno gratuitamente i loro ciupiti pur di avervi nei loro locali. Non stupitevi di nulla, vi è un casino incredibile alla sera che mi ha lasciato senza parole perchè non me lo aspettavo. Ma non solo Palma, Magaluff, Arenal, e tutti i paesi intorno offrono una bella vita notturna, come ho detto prima avete solo l'imbarazzo della scelta. Importante: la vita inizia alle 24.30, non prima! CITTA': Palma è davvero bella, ho girato tutta la capitale in 4 ore, nella zona della Cattedrale (Eccezionale, è uno dei monumenti più belli della Spagna, vista di notte non ne parliamo...). I giardini, il castello accanto alla cattedrale, le viette ricche di negozi di ogni genere, e tutto ciò che appartiene a quella zona che comunque è ben visibile grazie a tutte le indicazioni. Se andate a Palma vi consiglio i parcheggi sotterranei, aperti 24 ore su 24 e non cari come altrove. Nei parcheggi normali fuori potrete sostare per un massimo di due ore

  • 17677 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social