Fuerteventura Y Lanzarote

Il nostro soggiorno è stato dal 7/8/06 al 14/8/06 presso il VERACLUB Tindaya. Inizio subito con la sola nota dolente del Viaggio: l’AirOne ! E’ una compagnia aerea scandalosa che oltre ad averci fatto accumulare 2 ore di ritardo nel ...

  • di Orfeo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il nostro soggiorno è stato dal 7/8/06 al 14/8/06 presso il VERACLUB Tindaya.

Inizio subito con la sola nota dolente del Viaggio: l’AirOne ! E’ una compagnia aerea scandalosa che oltre ad averci fatto accumulare 2 ore di ritardo nel viaggio di andata ha ARBITRARIAMENTE lasciato a terra i bagagli di molte persone a causa di un sovraccarico di bagagli ( domanda: perché al check in hanno fatto passare i bagagli di troppo senza far pagare nulla ? ). Il viaggio di ritorno è stato puntuale se non che al ritiro bagagli abbiamo dovuto aspettare circa 1 ora e ½ prima che arrivassero le valige del nostro volo.

Ok ora passiamo alla vacanza ! Spettacolare a Partire dal Villaggio facente parte della catena Spagnola H10, camera ampie e pulite con ogni genere di Comfort, la struttura ha 3 Piscine 2 ristoranti con Buffet curatissimi e di ottima qualità, 4 bar internet point e sala biliardo oltre che un fitness center e un paio di negozi.

L’animazione Veratour è straordinaria e assolutamente non invadente.

Fuerteventura è un isola ancora pressoché incontaminata, un paesaggio lunare che sfocia in un mare cristallino dai colori mozzafiato, è stata un’esperienza straordinaria affittare una macchina ( € 46,00) e visitare posti come LA PARED una scogliera dove si infrangono le onde dell’Oceano oppure ANTIGUA piccolo paese all’interno dell’isola con il suo grazioso Mulino. Cè poi BETANCURIA altro piccolo paese paese dove si può visitare la chiesa e degustare un ottimo pranzo nel caratteristico ristorante che si trova proprio di fronte alla chiesa.

Dirigendosi verso il Nord dell’isola poi si scopre CORRALEJO: Dune di sabbia bianchissima che finiscono in un mare di un azzurro intenso.

L’unica escursione guidata che abbiamo fatto è stata quella che ci ha portato all’isola di LANZAROTE ( € 72,00 p.P.) Anche qui cè da rimanere senza parole, sembra di visitare Marte il pianeta Rosso. E’ un’isola sorta da un’eruzione vulcanica, ne è testimonianza la riserva naturale del TIMANFAYA, qui si potranno toccare pietre bollenti raccogliendole da terra, dove gli addetti al parco versano acqua in delle cavità sotterranee e dopo pochi istanti il vapore acqueo viene proiettato in aria come un Geiser. Vi mostreranno un crepaccio nel terreno dove la temperatura supera i 400 gradi, e poi cè il Forno naturale, una sorta di buco nel terreno che viene sfruttato da un ristorante proprio per cucinare le pietanze. Si conclude la vistia del parco con un percorso in pulmann fra i crateri dei vari vulcani con dei colori incredibili. L’ultima tappa è per i CAMEOS de AGUA che sono i tunnel scavati dalla lava, dove si è formato una sorta di lago di acqua marina.

Consiglio a tutti vivamente un viaggio in queste incantevoli isole ! Il costo in regime di ALL INCLUSIVE è stato di €1100,00 a persona certamente non economico ma di questi tempi le cifre sono così

  • 449 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social