Ibiza e Formentera agosto 06

Siamo partiti in tre il 26 luglio da Napoli con un last second della Caesar Tour, pagando volo, trasferimento ed appartamento a San Antonio €340 a persona. Il tour operator non l'avevamo mai sentito, ovvero MAxitraveland, che devo dire essersi ...

  • di clacavali
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Siamo partiti in tre il 26 luglio da Napoli con un last second della Caesar Tour, pagando volo, trasferimento ed appartamento a San Antonio €340 a persona. Il tour operator non l'avevamo mai sentito, ovvero MAxitraveland, che devo dire essersi dimostrato impeccabile, oltre a volare con l'Air One che non ha fatto alcun ritardo..Per fortuna..Viste le sventure di questi giorni!!! Appena arrivati ad Ibiza c'era la loro assistente Alessia ad attenderci in aeroporto ed in meno di mezz'ora siamo arrivati a destinazione: Sant'antonio al Complejo Formentera. Tanti appartamentini molto carini, con angolo cottura e terrazzino...Anche se rumorosissimi.. A causa dei continui festini internazionali..Che si celebrano ogni sera..Il comnplesso si trova praticamente in riva al mare alla cosiddetta Calo des moro". Che dire della spiaggia..Perfetta... Acqua limpida..Bagnino (che toglie dal mare anche le meduse) perdippiù infermiere. Il complejo Formentera aveva anche la piscina per cui abbiamo alternato il mare con qualche bagnetto in piscina.

Ma ora entriamo nel vivo del racconto. La prima sera abbiamo preso l'autobus che parte puntualissimo ogni mezz'ora da SAnt'Antonio e che con soli €1.60 ci ha portato ad Ibiza città. Scendete alla penultima fermata con di fronte KFC e pizza Hut e girate a sinistra...Dopo pochi metri arrivate al porto...A dir poco delizioso!!! tantissimi negozietti che vendono abbigliamento hippie e non solo e poi gelaterie con dei gelati artigianali fantastici(vi consiglio quella vicino alla farmacia che mette sul cono le palline di gelato a forma di petalo ma anche le granite sono notevoli)..Proseguendo sul porto si arriva nella zona dei bar gestiti dalle varie discoteche ibizenche e delle zone limitrofi.. Dove si viene assaliti dai pr pronti a tutto pur di "accalappiarti". Quest'anno quella più trend è lo Space ma anche l'Amnesia si difende bene (andate al bar dell'amnesia, seduti al tavolino vedrete gente di tutti i tipi). Per i biglietti della discoteca comprateli in prevendita e se siete in gruppo vi fanno anche lo sconto comitiva. Il sabato invece abbiamo noleggiato l'auto da Betacar (auto consegnataci dopo oltre un'ora nonostante l'avessimo prenotata due giorni prima) e siamo andati a Las Dalias famoso mercato Hippie sulla strada per santa Eularia (si tiene esclusivamente il sabato mentre il mercoledì c'è il mercato hippie a Es CAnar,i pareri sono discordanti su quale sia il migliore però-..). Il parcheggio costa ben 3€, ma ne vale veramente la pena di andarci anche senza comprare niente o quasi..Come me...Ma è talmente emozionate l'atmosfera, le luci i colori, gli odori. Di lì' abbiano proseguito per Sin aguas blanca..Visto che ci avevano detto che era una spiaggia bellissima con acqua fantastica...Bella si..Ma niente di entusiasmante e poi è piena di nudisti...Per cui dopo un bel bagno siamo passati per SAnt'Eularia, carino paesino sul mare e di lì a Playa den Bossa, la famosissima spiaggia di Ibiza città. All'agenzia di viaggio mi avevano avvertito...Peggio di Rimini...Infatti l'acqua è bruttina e per di più sulla spiaggia non riesci neanche a passare da una parte all'altra tanti i lettini assembrati.Io ve la sconsiglio vivemente Il giorno dopo invece siamo andati a Formentera...Con i biglietti acquistati da Alessia in prevendita a soli €13 anzicchè €18. Si arriva a la SAvina e dal momento in cui siamo arrivati fino alla partenza non abbiamo visto altro che motorini. Noi stando una sola giornata abbiamo preferito il taxi, con cui abbiamo fatto un giretto per la SAavina, Es Pujol e poi siamo andati al TAnga ad Illetes..Grazie al racconto di un'altro turista per caso. Dire che il mare è come quello caraibico..Non riesce a descriverlo fino in fondo..Acqua cristallina, sabbia bianca finissima, natura incontaminata, tanto spazio tra gli ombrelloni (due lettini ed ombrellone €15) e per di più un ristorante pazzesco. Abbiamo mangiato paella per due (in realtà andava bene per quattro), antipasto, cozze e bibite per €56 in tre persone..E già ci manca quella paella meravigliosa!!!! Nel tardo pomeriggio poi abbiamo proseguito al Big Sur..E devo dire che ci ha un pò deluso..L'acqua non è neanche paragonabile con quella del Tanga e per di più il bar è carissimo oltre che arretrato rispetto al mare... Invece l'appuntamento che non dovete perdervi almento per una sera è il tramonto al CAfè del MAr a Sant'Antonio, musica chill out e sole che tramonta nel mare...Un paesaggio da cartolina e volendo potete prosegiure al ristorante bar Catalina lì di fiancoo al Mambo.MA anche le notti di SAnt'Antonio non sono da meno di quelle di Ibiza città con locali divertentissimi e tanta gente nuova da conoscere..L.Lanche se i migliori incontri si fanno nella hall del residence ;) Spero di avervi dato qualche dritta.. E comunque sono avs disposizione per qualsiasi consiglio!!! HAsta lluego

  • 1866 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social